14 gennaio 2009

L'INIZIAZIONE DI OBAMA



Sarà un vescovo episcopale dichiaratamente gay e leader del movimento in difesa dei diritti degli omosessuali negli Stati Uniti, “reverendo” V.Gene Robinson, a pronunciare, alla presenza di Barack Obama, sulla scalinata del Lincoln Memorial a Washington, la preghiera che darà il via ai festeggiamenti per l'insediamento del 44mo presidente degli Stati Uniti.

 
capo della chiesa “cristiana” Anglicana è bene ricordarlo, a chi non lo sapesse, è l'attuale monarca, la regina d'inghilterra che ne è supremo governatore.

Questo rito di “benedizione” dell'insediamento di Obama alla casa bianca, non poteva essere più appropriato per prefigurare gli sviluppi futuri del suo mandato. 

 
il Vescovo gay Robinson scelto e eletto dal Presidente (Obama sembra sia figlio di una musulmana ed un ateo, e il suo luogo di nascita rimane un mistero) per pregare la benedizione di dio... si è dichiarato felicissimo per questo invito: ...“ e sarà per me un grande onore essere qui, a rappresentare la chiesa episcopale, la gente del New Hampshire e tutti noi, la nostra comunità di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali.

 

Gene Robinson - notare la mitria con il crocefisso rovesciato

Il Presidente eletto Barack Obama dice che vuole unire gli americani. E dal canto suo ( come da pura prassi “New Age”, sotto il segno dell'unità totale e dell'inizio di una nuova era), Susan Russell vescovo anglicano (sostenitrice di V.Gene Robinson) e Presidente di Integrity [movimento che tuona slogan del tipo: ESSERE GAY E' UN DONO DI DIO promuovendo quadretti bucolici di intimità familiare gay] risponde che ...“è lieta dell'annuncio del ruolo che avrà il vescovo Gene Robinson nelle prossime celebrazioni inaugurali, e anche per la scelta del Rev. Sharon E. Watkins come prima donna per il sermone, l'odierna notizia è ancora un'altra indicazione che stiamo entrando in una storica epoca della diversità e dell'integrazione.” 

 
(...stiamo parlando di “Integrity”, integrità...certo non morale.)

"la scelta del Vescovo Robinson da parte del Presidente eletto, per pregare la benedizione di Dio per l'apertura della manifestazione inaugurale della settimana, è una buona notizia non solo per gay e lesbiche americani, ma per tutti coloro che condividono l'audace speranza di una nazione concepita nella libertà e dedicata alla proposizione che tutti sono creati uguali ", ha dichiarato Susan Russell.

[Dichiarando che la "vera chiesa di Gesù Cristo, ora deve prevalere", un gruppo di Episcopali aveva già lanciato qualche anno fa la campagna per la "consacrazione" di Gene Robinson coinvolgendo tutti i loro sacerdoti.] 

 
Susan Russell continua: "E 'anche la speranza che ci dà l'età (AGE) di un “Pastore dell'America” dietro di noi e che entriamo in una nuova era in cui diverse voci parlano di fede dalla particolarità della propria esperienza, della grazia di Dio, l'amore e il potere. non vediamo l'ora dell' inaugurazione di Barack Obama, con il sermone di Sharon Watkins e le preghiere di Gene Robinson, come segni di un grande progresso e profonda speranza. 

 
La donna Sharon Watkins che farà il sermone, appartiene ad una chiesa chiamata “Disciples of Christ” il New York Times afferma che lei è nota per un tono di unità, di inclusività, di tolleranza e di speranza. La sua personale posizione sul matrimonio gay non è stata riferita, e la sua denominazione è "congregazione", perché in ogni chiesa, si può scegliere la propria posizione. Ciò significa che finiscono per essere incredibilmente diversi politicamente, socialmente e teologicamente. In pratica ognuno la può pensare come gli pare, quindi la Parola di Dio non conta più delle opinioni dei membri. Un vangelo ad personam.

 
Nelle considerazioni di Susan Russell non viene infine mai citato il terzo membro religioso Rick Warren (amico di Bush) che si è espresso personalmente a sostegno del referendum a favore della cosiddetta "Proposition 8", sull'introduzione del divieto di matrimonio tra omosessuali nella Costituzione della California. Il fatto di includerlo nella cerimonia per alcuni è stato “il primo grande errore di Obama”, il che può far comunque capire che valori si respirano.

Naturalmente Rick Warren afferma di essere contro l'aborto e contro il matrimonio gay. Ciò gli assicura il mantenimento della sua base di fan che include un + 20 milioni di lettori e pastori della sua mega-chiesa di oltre 15.000 seguaci. Tuttavia le sue opinioni sulla salvezza, le profezie della Bibbia e l'antiCristo sono tutt'altro che cristiane. 
 
Ciò che conta nei fatti è che questa manifestazione inaugurale, presieduta da un vescovo dichiaratamente omosessuale (che vive apertamente con il suo amante) quindi in aperta ribellione al vangelo, ha tutte le carte per essere una cerimonia di iniziazione esoterica in grande stile. La preghiera per la benedizione impartita da un falso profeta sottomesso al peccato che presiede a ruolo di ministro di Dio, rientra nelle modalità dei riti iniziatici sabbatici nei quali Prima di iniziare la festa, Satana accoglie i nuovi adepti e fa loro praticare l'apostasia Il procedimento comporta il rinnegamento della fede cristiana e dei valori morali che la determinano, il compimento di atti nefandi quali la parodia della messa, come nel caso del Vescovo, le bestemmie o anche il calpestamento di croci, ostie o altri oggetti sacri. Nelle sacre scritture viene menzionata una "grande apostasia", ovvero un periodo di allontanamento dell'uomo dai principi assoluti contenuti nel Vangelo e quindi un periodo di buio spirituale, umano e intellettuale, ove mancando la guida divina l'uomo è completamente abbandonato a se stesso ed alla sua sola personale interpretazione delle leggi universali. In pratica la strada che prepara la venuta dell'anomos, l'anticristo, che non potrebbe mai essere se non prima abbattendo l'unica resistenza in grado di contrastarne la salita, i cristiani e i valori veri contenuti nel vangelo e tramite essi il contatto vero con Gesù Cristo Figlio di Dio e Dio incarnato.

 
È scritto : Nessuno v'inganni in alcuna maniera, perché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e prima che sia manifestato l'uomo del peccato, il figlio della perdizione (2Tessalonicesi 2:3) prima dell'avvento dell'antiCristo deve necessariamente avvenire l'allontanamento dei cristiani dal loro DIO, e per far questo le organizzazioni che sono al servizio di questo programma devono distruggere le chiese dall'interno tramite una lenta erosione e compromessi graduali ma sempre maggiori fino al completo allontanamento dal Signore e da ciò che è scritto nel vangelo. per questo difficilmente sentirete parlare di “antiCristo” dalle chiese cosiddette “ufficiali”, perchè il disegno occulto è già iniziato da tempo ed acquista via via sempre più vittorie per la realizzazione dei suoi scopi. Le chiese non si aspettano in realtà neanche l'avvento dell'antiCristo ma vi hanno già aperto le porte da tempo, fanno forse fatica perfino a considerarlo un evento reale.

Gesù ha avvertito: «Or fate attenzione che talora i vostri cuori non siano aggravati da gozzoviglie, da ubriachezza e dalle preoccupazioni di questa vita, e che quel giorno vi piombi addosso all'improvviso. (Luca 21:34) 

 
il progetto di distruggere la chiesa dall'interno non è una cosa fresca dei nostri tempi, nel nostro tempo ne vedremo la realizzazione, ma il programma è stato pianificato molto tempo fa. Poco tempo fa ho letto un documento che descrive il microchip RFID a partire dal tempo della sua comparsa ad oggi. In questo documento ciò che mi che colpito di più, è che questo documento include nella sua analisi, anche le reazioni religiose in merito allo RFID, concludendo che ci sono delle reazioni religiose in opposizione ad esso, ma che tali reazioni provengono per lo più da membri “anarchici” della comunità cristiana in generale e non dalle chiese ufficializzate. Gli “anarchici” però, di cui parla, non sa che sono i cristiani fedeli al loro RE e che prendono unicamente ordini dal loro DIO e non da uomini compromessi nella condotta e nella fede. Ciò che asserisce il documento sta comunque a significare che sono a conoscenza che le chiese maggiori, sono già cadute o addormentate.

Il progetto di distruggere le chiese dall'interno proviene dalla Teosofia di Alice Bailey che creò il fenomeno oggi chiamato New Age.

 
L'inizio moderno del movimento New Age coincide con la fondazione della società Teosofica, iniziata nel 1875 a New York da una spiritista russa, Helena Petrovna Blavatsky (..ne riparleremo più a fondo). Il progetto di distruggere il cristianesimo per far spazio alla nuova religione mondiale [NWO] si trova descritto nel libo della Bailey "L'esteriorizzazione della Gerarchia" nel quale afferma di voler lottare contro i “conservatori religiosi”(cristiani).

Si legge: "Questo fanatismo innato (sempre presente nei gruppi reazionari) combatterà contro l'apparizione della futura religione mondiale e la diffusione dell’esoterismo. Alcune chiese bene organizzate si stanno già accingendo a questa battaglia tramite i loro elementi conservatori (i loro elementi più potenti). Coloro che sono sensibili ai nuovi impulsi spirituali sono ancora lungi dall’essere potenti; ciò che è nuovo incontra sempre l’estrema difficoltà di sostituire e superare ciò che è vecchio e stabilito". (Alice Bailey, "L'esteriorizzazione della Gerarchia" pag.453), alle pagine 511 e 513 dello stesso libro, afferma inoltre che la Chiesa, e il settore della fratellanza massonica, sono i mezzi per la prossima religione mondiale a venire. La Bailey supporta quindi i “Misteri” [occultismo] come trovato nelle sue stesse parole:
"Non vi è dubbio che il lavoro da svolgere per familiarizzare il pubblico in genere con la natura dei Misteri è d’estrema importanza in questo momento. I Misteri saranno ristabiliti nella loro espressione esteriore tramite la Chiesa e la Fratellanza Massonica, se questi gruppi cesseranno di essere delle organizzazioni con scopi materiali e diverranno organismi con obiettivi vitali. Quando il Grande Essere [ lucifero ndr. ] verrà con i suoi discepoli e iniziati, dopo un periodo di intenso lavoro sul piano fisico a cominciare dal 1940 circa, vi sarà la restaurazione dei Misteri e la loro presentazione esoterica come conseguenza della prima iniziazione. (Alice Bailey, "L'esteriorizzazione della Gerarchia pag 514.")

Dunque, la New Age sta cercando di infiltrarsi [e ci sta riuscendo] nella chiesa, nell'istruzione, e in tutti i settori per cercare di ottenere il compimento del loro progetto. Questo è il motivo per cui chiunque critica fortemente il movimento New Age [ che comprende appunto anche movimenti dei diritti gay, cercando di farli assimilare anche negli istituti scolastici] è ostracizzato pubblicamente dal flusso dei principali media.

La New Age utilizza decine di migliaia di organizzazioni nel mondo che operano in molti settori, spesso camuffate da istituzioni e associazioni al servizio dei diritti dell'umanità.

Un segno distintivo della New Age è il largo utilizzo dell'arcobaleno (che nella Bibbia è il segno del patto eterno che Dio stipulò con l'uomo ed ogni altra creatura vivete, con la promessa di non distruggere più la terra con acqua - Genesi 9:11,17)

nella New Age l'arcobaleno significa, la costruzione del ponte a forma di arcobaleno (antakharana) fra l'uomo e lucifero che secondo essi è l'anima superiore. Questo simbolo è utilizzato da molti movimenti e organizzazioni e chiese (come la chiesa di Susan Russell) che fanno capo tutte alla religione del nuovo ordine mondiale.

 
Gli alberi ormai hanno da tempo messo le foglie.(Matteo 24:32) Intorno a noi vediamo ormai tutti i segni indicati nella Bibbia e che rivelano che siamo negli ultimi tempi:
  • guerre e rumori di guerre, popolo contro popolo e regno contro regno, carestie, pestilenze e terremoti in vari luoghi (Matteo 24:6,7)
  • il decadimento morale in tutti i suoi aspetti, la corruzione ad ogni livello ed in ogni sfera della vita pubblica e la confusione sempre crescente nella politica (2Timoteo 3:1,5)
  •  
  •  
  • l'utilizzo di droghe e psicofarmaci sempre più diffuso, la malvagità, la criminalità e la violazione dei diritti dell'uomo fin da prima della nascita con l'aborto e l'eugenetica.

tutto questo sta rapidamente distruggendo ogni norma di etica e moralità privata e pubblica e spingendo inesorabilmente le masse verso un baratro di caos, anarchia e malvagità sempre crescente.

in questo contesto è già in atto l'apostasia finale, che deve precedere la venuta del Signore e l'adunamento dei santi con Lui.

Molti di coloro che scrivono sulla cospirazione internazionale non sono in grado di riconoscere il vero artefice dietro a questo piano che mira a stabilire un unico governo mondiale, anzi rifiutano perfino l'idea che il nemico dell'umanità sia satana e i suoi demoni. Molti parlano di ufo, di annunaki, di nibiru, del 2012, altri seguono scrittori partoriti dalle stesse organizzazioni che pensano di essere a combattere, altri ancora si affidano a fratellanze cosmiche o affermano di avere coscienze cristiche senza riflettere che queste perdizioni escono dalla stessa teosofia della Blavatsky e della Bailey. Altri si sentono superiori alle masse seguendo dottrine gnostiche senza prendere coscienza che il disgregamento dei valori veri e primitivi di Cristo sono stati già in loro abbattuti, si trasformano in cellule indipendenti al servizio inconsapevole del nuovo ordine mondiale per creare ancora più caos e smarrimento, aiutando la venuta dell'antiCristo e del successo della New Age in tutta la sua sistemica distruzione, che avverrà quando il progetto sarà concluso. 

 
ma il popolo di quelli che conoscono il loro Dio mostrerà fermezza, e agirà. (Daniele11:32) 


un articolo interessante:
articolo esterno di approfondimento sulla bandiera arcobaleno:







Share |

7 commenti:

Fabio ha detto...

Uno dei finti Messia, talmente manifesto da risultare quasi ovvio... ma bisogna saper cogliere,e l'euforia con qui è stato accolto non è un buon segno.
Un bell'articolo.
Carissimo Giona, vai avanti così.
E auguri per il secondo anno!
A presto, Fabio.

GIONA ha detto...

carissimo fratello Fabio,

tu sei tra quelli che hanno occhi per vedere e orecchie per udire.
coloro che ascoltano la voce del Signore.

grazie, a presto.

ti abbraccio

Giona

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo sul discorso del decadimento morale, d'altra parte è da quando il mondo è mondo che il crollo delle civiltà viene anticipato dalla barbarie dei costumi (vedi l'impero romano come esempio più eclatante).

Per tutto il resto, mi chiedo però se tu creda davvero alle robe che scrivi. Il pensiero medievale che manifesti è davvero angosciante, leggendoti capisco perché oggigiorno c'è ancora chi nega i crimini dell'Inquisizione.

GIONA ha detto...

@ Anonimo

non solo credo alle "robe" che scrivo ma cerco pure di viverle.

non credi di essere rimasto tu al medioevo cercando l'inquisizione? (qui nessuno la nega), ma nell'articolo si parla di cose che stanno accadendo oggi ..e non nel medioevo. quelle sono "robe" passate.

apri gli occhi e ravvediti alzando il tuo livello morale affinchè tu non sia sedotto nell'inganno finale, finendo come tutti (quasi) nel grande abisso che spetta a chi segue fin da oggi solo se stesso e il proprio egoismo.


Giona

Anonimo ha detto...

Continua cosi e non fermarti,bisogna che la gente comprenda altrimenti non ci sarà salvezza per molte anime che si lasceranno ingannare.

Giona ha detto...

grazie per l'incoraggiamento caro Anonimo,

che Dio ci aiuti e ci benedica in questi tempi di grande difficoltà che si prospettano davanti a tutta l'umanità.

un abbraccio,


Giona

Giona ha detto...

Obama chiama personalmente l'atleta che ha dichiarato di essere gay per dirgli che è rimasto colpito dal suo ''coraggio'' (e così incoraggiando lui e altri a proseguire...)


http://www.tmnews.it/web/sezioni/news/usa-obama-chiama-star-dell-nba-primo-atleta-a-dichiararsi-gay-PN_20130430_00005.shtml

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |