18 aprile 2009




in questi articoli parleremo degli autori, dei protagonisti e collaboratori del film, e delle società occulte del NWO a cui sono strettamente collegati.
Vi è stata una grande e legittima critica nei confronti del film Zeitgeist Addendum. Il primo film Zeitgeist è stato già ampiamente smentito da parte dei cristiani e da molti altri. Nonostante quello che dice Zeitgeist, Horus, Attis, Dioniso, Krishna, e Mithra non erano nati da delle vergini...ma non solo. Proseguiremo presto anche gli articoli sul primo film.

Il film è basato sugli ideali anti-cristiani di Helena Blavatsky (1831-1891) teosofa e satanista. Il film, fa credere di dissentire sulla guerra al terrorismo e su altre questioni, ma, il suo problema principale è che tutte queste false prese di posizione servono soltanto a promuovere successivamente il loro progetto di una società utopica difettosa, che viene rivelata nel film tramite il Venus Project di Jaques Fresco [che comprende la fusione dell'uomo con le macchine, eliminando qualsiasi forma di commercio tramite l'utilizzo del denaro, e la fine di tutte le forme di Stati-nazione]. Il film concorda in realtà con un'altra forma di governo globale in sostituzione a quello che fa credere di “rivelare” [con inganno] allo spettatore. Attacca la religione in generale [ma in particolare la cristiana] e cerca di far credere che vada bandita dal mondo, quando invece la libertà religiosa dovrebbe esistere nel mondo, e in molti paesi è tutt'oggi proibita da governi dittatoriali. Il piano di comune condivisione di tutte le risorse del mondo presentato dal film è identico agli obiettivi presenti nella Teosofia di Alice Bailey's [ massona e occultista americana fondatrice della New Age] nel libro "La Esteriorizzazione della Gerarchia". Tali linee dottrinali si ritrovano anche nella ideologia del Marxismo, e che sono state adottate come fossero un “bene” collettivo da diffondere nel mondo. nel suo libro "L'esteriorizzazione della Gerarchia", la A. Bailey afferma di voler lottare contro i “conservatori religiosi” [come già avevo descritto in un altro articolo]. Lei ha scritto:

"
Questo fanatismo innato [sta parlando dei cristiani fervidi] combatterà contro l’apparizione della futura religione mondiale e la diffusione dell’esoterismo. Alcune chiese bene organizzate si stanno già accingendo a questa battaglia tramite i loro elementi conservatori (i loro elementi più potenti). Coloro che sono sensibili ai nuovi impulsi spirituali sono ancora lungi dall’essere potenti; ciò che è nuovo incontra sempre l’estrema difficoltà di sostituire e superare ciò che è vecchio e stabilito". (Alice Bailey, "L'esteriorizzazione della Gerarchia" pag.453)

Lo stesso libro di Alice Bailey (alle pagine 511 e 513), afferma inoltre che la Chiesa, e il settore della fratellanza massonica, sono i mezzi per la prossima religione mondiale a venire. La Bailey quindi, promuove i “Misteri” [occultismo] come trovato nelle sue stesse parole:
"Non vi è dubbio che il lavoro da svolgere per familiarizzare il pubblico in genere con la natura dei Misteri [occultismo] è d’estrema importanza in questo momento. I Misteri saranno ristabiliti nella loro espressione esteriore tramite la Chiesa e la Fratellanza Massonica, se questi gruppi cesseranno di essere delle organizzazioni con scopi materiali e diverranno organismi con obiettivi vitali. Quando il Grande Essere [ lucifero – l'anticristo, ndr] verrà con i suoi discepoli e iniziati, dopo un periodo di intenso lavoro sul piano fisico a cominciare dal 1940 circa, vi sarà la restaurazione dei Misteri e la loro presentazione esoterica come conseguenza della prima iniziazione. (Alice Bailey, "L'esteriorizzazione della Gerarchia pag." 514).


la New Age si sta infiltrando metodicamente da tempo nelle chiese, nell'istruzione, e in moltissimi altri settori per cercare di ottenere il compimento del loro progetto. Il New Age comprende anche organizzazioni femministe e dei diritti gay [create dai Rockefeller] cercando di farli assimilare anche negli istituti scolastici. Archarya S., nel suo libro "the Christ Conspiracy" raccomanda inoltre di distruggere il cristianesimo [asserendo anche che il cristianesimo non avrà alcun ruolo nella “nuova età”] . Alice Bailey è la fondatrice del Lucis Trust, che prima si chiamava Lucifer Trust [ che letteralmente significa “FIDUCIA IN LUCIFERO”] Lucis Trust è legato alle Nazioni Unite, è la parte “spirituale” dell'ONU, al fine di formare un mondo utopico con una sola religione globale. Il Lucis Trust, fondato nel 1922, è un polo di forze che si ispirano direttamente a Lucifero in cui i membri sono gli “illuminati” [ luce – Lucifero]. La Lucis Trust è collegata alla fondazione Rockefeller di cui condivide ideologicamente i piani di controllo e soppressione demografica mondiale. Il film infatti menziona la sovrappopolazione per dare supporto alle sue “illuminate” finalità. In rete potete trovare dei validi documenti di approfondimento.

La Lucis Trust, ha introdotto anche una pseudo-preghiera, un “mantra” all'ONU chiamato “la grande invocazione”. Questa invocazione New Age [ tradotta in oltre settanta lingue] è una richiesta diretta a Lucifero, Ha ricevuto anche l'attenzione dei dignitari del mondo presso le Nazioni Unite, ed è stata ripetuta in occasione di numerose conferenze ufficiali e durante le cerimonie di apertura del Vertice della Terra a Rio nel 1992 presso le Nazioni Unite. Leggiamo nel sito della Lucis Trust che questa “grande invocazione” viene fatta passare addirittura come il Padre nostro per i cristiani:

La Grande Invocazione, se largamente diffusa, per la nuova religione mondiale può essere ciò che il Padrenostro è stato per il Cristianesimo e il 23° Salmo per gli Ebrei di tendenza spirituale.Tre sono gli approcci a questa grande Preghiera o Invocazione”: 
 
  1. Quello del pubblico in genere.
  2. Quello degli esoteristi, o degli aspiranti e discepoli del mondo.
  3. Quello dei membri della Gerarchia.
La particolare formulazione è stata intenzionale in modo che i cristiani non sarebbero diventati sospettosi. In "Discipleship in the New Age II", p.165 troviamo: “ i [Djwhal Khul] hanno formulato e reso l'Invocazione [così] che il mondo cristiano, attraverso le sue chiese, non può trovarsi nell'impossibilità di utilizzarla.” Questo rappresenta un inganno calcolato. A pag. 150 e 156 si legge: “Essa può essere presentata alle masse ovunque, il grande pubblico, sarà spinto a prenderlo e lo userà ampiamente…Il significato di questa invocazione è stato espresso in termini che siano comprensibili, in misura per la persona media a causa della sua formulazione familiare, sulla base di molti termini biblici..Ma le vere implicazioni interiori e significati non sono...superficialmente apparenti... Significano una cosa per l'uomo ordinario... significano un'altra cosa per l'uomo sul Percorso di prova... queste parole significano ancora un'altra cosa per il discepolo...; e per gli iniziati e i deputati alti della gerarchia, essi trasmettono un significato ancora maggiore e più inclusivo.”
Alice Bailey inoltre attacca anche il denaro esattamente come fa il film, e anche qui ciò viene fatto solo esclusivamente per motivazioni di supporto al proprio pensiero corrotto. Il film Zeitgeist sostiene l'eliminazione della proprietà privata per la proprietà collettiva delle risorse, l' utilizzo "intelligente"della tecnologia [ma furbamente, allo spettatore che viene confuso dai loro discorsi ben congegnati, non mostra mai che tipo di persone amministreranno questa tecnologia per gli altri e i veri risvolti della stessa], e il divieto e l'abolizione del denaro contante [come da preciso programma di marchiatura globale]. Le organizzazioni dietro al film, nascondono la realtà di questi obiettivi prefissati, dietro il falso significato che ciò servirà, per eliminare l'avidità e la corruzione dal mondo [sic!] Si tratta di fandonie, poiché l'uomo non è certo perfetto. Non è semplicemente eliminando il denaro che l'uomo si libererà dalla malvagità. Jaques Fresco è l'oratore del film, ed è un convinto credente nel transumanesimo dell'umanità, di cui è un attivo portavoce. Il transumanesimo [o la sostituzione delle macchine con l'uomo, più la fusione uomo-macchine nella creazione di un essere simile a dio] è uno degli obiettivi finali del piano di questi globalisti. La tecnologia non è mai stata una fonte di libertà, ma anzi, al contrario è sicuramente un importante strumento di controllo. la parte iniziale e la parte finale di Zeitgeist Addendum, vengono enfatizzate dagli autori del film con spezzoni di discorsi del New Ager “Krishnamurti”, altra figura creata dagli “illuminati” della Società Teosofica e che dagli stessi è stato chiamato “il Messia - il Cristo”.

Per capire meglio chi sia questo Khrisnamurti e perchè sia anch'esso inserito nel film, partiamo un pò più indietro.
Nacque nel 1895. Era l’ottavo figlio di sua madre, molto devota a Krishna, e allora lo chiamò Krishnamurti (Krishna in terra).

L’ex pastore anglicano pedofilo e omosessuale Charles Webster Leadbeater, che era il braccio destro di Annie Besant, la presidentessa della Società Teosofica, [che successe a Madame Blavatsky], “notò” il giovane Krishnamurti [ aveva 14 anni, siamo nel 1909] che faceva il bagno con alcuni amici nella spiaggia di Adyar, vicino a Madras, (India) città della sede internazionale della Società Teosofica.
Il massone Leadbeater, con le sue presunte capacità di chiaroveggenza, riconobbe in questo ragazzino il futuro Maitreya, il futuro messaggero sulla terra della volontà di questi maestri invisibili, occulti, in cui credeva e crede il movimento teosofico [e così credono i seguaci della new age, che dalla teosofia discende]. Vide in questo bambino un’aura che era il segno che sarebbe stato lui il futuro Maitreya.


Allora Krishnamurti fu preso sotto l’ala protettrice della società teosofica (dal 1908, il papà lavorava per la Società Teosofica), fu indottrinato secondo i precetti di questo movimento, fu educato secondo il costume inglese, mandato nelle scuole d’Inghilterra, e fu servito e riverito come appunto un messaggero degli dei in terra, o quasi. Venne fondato l’Ordine della Stella - Krishnamurti aveva appena 16 anni -, una sorta di congregazione all’interno della società teosofica per preparare il mondo all’avvento del “Maestro”. I suoi incontri in giro per il mondo e i suoi discorsi erano seguiti da migliaia di persone, sparse in tutto il pianeta. A trent’anni muore il suo fratello Nitya, l’amico inseparabile. E questo fece dubitare Krishnamurti dell’effettiva protezione da parte dei “Maestri invisibili” [che altro non sono che entità demoniache]. successivamente in un discorso del 1926, a Ommen, in Olanda, disse che non voleva fare la parte dell’autorità che avrebbe liberato tutti, che chi lo credeva si sbagliava.[rifiutò quindi il ruolo del “nuovo Messia” attribuitogli dalla società teosofica].

Annie Besant oltre ad essere la presidentessa mondiale della società teosofica , fu la fondatrice dell' Ordine Mistico del Tempio della Rosacroce [collegato alla massoneria] assieme al massone James Wedgwood.

James Wedgwood fu un vescovo omosessuale e cocainomane della chiesa anglicana, che fondò la chiesa cattolica liberale, in cui figura di primaria importanza, e punto di riferimento dottrinale per la Chiesa, fu l’ex sacerdote anglicano Charles Webster Leadbeater (1854-1934) “scopritore” di Krishnamurti.



Krishnamurti da ragazzo assieme al teosofo pedofilo Leadbeater


i falsi cristiani Leadbeater e Wedgwood

Jiddu Krishnamurti e Annie Besant, 1926

Il film Zeitgeist riporta alcuni particolari passi di Krishnamurti, nei quali egli asserisce che non ci sono insegnanti, nè allievi, nè leader, che non ci sono maestri, nè salvatori. Ma che noi stessi siamo gli insegnanti, gli allievi, i maestri i guru, i leader, che noi siamo tutto! E capire significa trasformare tutto. [sic!]

In questi concetti si ritrovano nuovamente delle linee gnostiche della società teosofica, ma Krishnamurti, dopo la morte di suo fratello Nitya, ha perduto la sua fede nei “Maestri”.
Krishnamurti quindi è venuto a credere che l'”illuminazione” non è stata trovata tramite messaggi dal Tibet o da alcuni “Messia”.

Krishnamurti ha quindi deciso che ogni persona può trovare immediatamente l'illuminazione, da dentro se stessi.
Il regno dei cieli è dentro di voi” dice. Il Regno dei Cieli è un concetto esclusivamente cristiano, ed è dal falso cristiano Leadbeater che Krishnamurti ha attinto ad inganno per questa affermazione di stampo gnostico-teosofico.

Krishnamurti ritiene che vi sia un qualche tipo di energia divina in tutta la creazione e l'illuminazione che viene "attraverso uno stato di unione con questa energia."

ma queste idee si ritrovano esattamente nell'induismo e nel buddismo, e la New Age, che è una vera e propria religione [sincretista] creata dalla teosofia trae proprio dall'induismo la radice principale.
La cosa buffa è che Zeitgeist dice di mettere al bando tutte le religioni. Ma nel frattempo, a sostegno del proprio inganno, inserisce nel film delle linee dottrinali della religione induista da parte di un uomo totalmente indottrinato dalla società teosofica.

Nel libro “Star in the East: Krishnamurti, the Invention of a Messiah - By Roland Vernon” una ricerca su Krishnamurti, la teosofia e i personaggi che gli satellitavano attorno leggiamo: Gli insegnamenti del Krishnamurti, anche se in qualche modo radicali, contengono contraddizioni intrinseche. Uno dei suoi principali messaggi è che non vi è alcun percorso, affatto, alcun insegnamento che vi porterà alla verità. tuttavia egli è stato sostenuto da una organizzazione con svariati milioni dollari destinati a diffondere i suoi insegnamenti.
quindi Krishnamurti diceva che non vi è nessun insegnamento che vi porterà alla verità, ma il film ve lo rifila come verità. e per far sì che questi concetti venissero diffusi nel mondo questo è stato finanziato con milioni di dollari.

Qui potete trovare la parte finale di Zeitgeist addendum dove si trova il discorso finale di Krishnamurti, ma vi consiglio di guardarlo non certo per sorbirvi le cose di cui vi ho già parlato, bensì per farvi notare un dettaglio importante che ai più sfugge. A partire dal minuto 7:43 del filmato guardate la televisione che inquadra un soldato americano. Prima ancora che inizi il filmato del soldato appare in bella vista una grande azienda che non a caso è la numero 1 in ricerca e produzione dei treni magnetici [Maglev] che sono "promossi" nel film tramite il "Venus Project" di Jaques Fresco. La Siemens.

La Siemens, oltre naturalmente a collaborare in vari progetti con i Rockefeller, fa parte delle multinazionali coinvolte nel Nuovo Ordine Mondiale, lo stesso che il film dice di essere bugiardamente a "combattere" rivelandone i piani.
Attualmente Obama ha avviato un progetto dei treni maglev in America [CON 8 MILIARDI DI DOLLARI]. Gli stessi treni che troviamo presenti nelprogetto Veneredi Jaques Fresco.

Leggi la Seconda Parte





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |