18 aprile 2009




in questi articoli parleremo degli autori, dei protagonisti e collaboratori del film, e delle società occulte del NWO a cui sono strettamente collegati.
Vi è stata una grande e legittima critica nei confronti del film Zeitgeist Addendum. Il primo film Zeitgeist è stato già ampiamente smentito da parte dei cristiani e da molti altri. Nonostante quello che dice Zeitgeist, Horus, Attis, Dioniso, Krishna, e Mithra non erano nati da delle vergini...ma non solo. Proseguiremo presto anche gli articoli sul primo film.

Il film è basato sugli ideali anti-cristiani di Helena Blavatsky (1831-1891) teosofa e satanista. Il film, fa credere di dissentire sulla guerra al terrorismo e su altre questioni, ma, il suo problema principale è che tutte queste false prese di posizione servono soltanto a promuovere successivamente il loro progetto di una società utopica difettosa, che viene rivelata nel film tramite il Venus Project di Jaques Fresco [che comprende la fusione dell'uomo con le macchine, eliminando qualsiasi forma di commercio tramite l'utilizzo del denaro, e la fine di tutte le forme di Stati-nazione]. Il film concorda in realtà con un'altra forma di governo globale in sostituzione a quello che fa credere di “rivelare” [con inganno] allo spettatore. Attacca la religione in generale [ma in particolare la cristiana] e cerca di far credere che vada bandita dal mondo, quando invece la libertà religiosa dovrebbe esistere nel mondo, e in molti paesi è tutt'oggi proibita da governi dittatoriali. Il piano di comune condivisione di tutte le risorse del mondo presentato dal film è identico agli obiettivi presenti nella Teosofia di Alice Bailey's [ massona e occultista americana fondatrice della New Age] nel libro "La Esteriorizzazione della Gerarchia". Tali linee dottrinali si ritrovano anche nella ideologia del Marxismo, e che sono state adottate come fossero un “bene” collettivo da diffondere nel mondo. nel suo libro "L'esteriorizzazione della Gerarchia", la A. Bailey afferma di voler lottare contro i “conservatori religiosi” [come già avevo descritto in un altro articolo]. Lei ha scritto:

"
Questo fanatismo innato [sta parlando dei cristiani fervidi] combatterà contro l’apparizione della futura religione mondiale e la diffusione dell’esoterismo. Alcune chiese bene organizzate si stanno già accingendo a questa battaglia tramite i loro elementi conservatori (i loro elementi più potenti). Coloro che sono sensibili ai nuovi impulsi spirituali sono ancora lungi dall’essere potenti; ciò che è nuovo incontra sempre l’estrema difficoltà di sostituire e superare ciò che è vecchio e stabilito". (Alice Bailey, "L'esteriorizzazione della Gerarchia" pag.453)

Lo stesso libro di Alice Bailey (alle pagine 511 e 513), afferma inoltre che la Chiesa, e il settore della fratellanza massonica, sono i mezzi per la prossima religione mondiale a venire. La Bailey quindi, promuove i “Misteri” [occultismo] come trovato nelle sue stesse parole:
"Non vi è dubbio che il lavoro da svolgere per familiarizzare il pubblico in genere con la natura dei Misteri [occultismo] è d’estrema importanza in questo momento. I Misteri saranno ristabiliti nella loro espressione esteriore tramite la Chiesa e la Fratellanza Massonica, se questi gruppi cesseranno di essere delle organizzazioni con scopi materiali e diverranno organismi con obiettivi vitali. Quando il Grande Essere [ lucifero – l'anticristo, ndr] verrà con i suoi discepoli e iniziati, dopo un periodo di intenso lavoro sul piano fisico a cominciare dal 1940 circa, vi sarà la restaurazione dei Misteri e la loro presentazione esoterica come conseguenza della prima iniziazione. (Alice Bailey, "L'esteriorizzazione della Gerarchia pag." 514).


la New Age si sta infiltrando metodicamente da tempo nelle chiese, nell'istruzione, e in moltissimi altri settori per cercare di ottenere il compimento del loro progetto. Il New Age comprende anche organizzazioni femministe e dei diritti gay [create dai Rockefeller] cercando di farli assimilare anche negli istituti scolastici. Archarya S., nel suo libro "the Christ Conspiracy" raccomanda inoltre di distruggere il cristianesimo [asserendo anche che il cristianesimo non avrà alcun ruolo nella “nuova età”] . Alice Bailey è la fondatrice del Lucis Trust, che prima si chiamava Lucifer Trust [ che letteralmente significa “FIDUCIA IN LUCIFERO”] Lucis Trust è legato alle Nazioni Unite, è la parte “spirituale” dell'ONU, al fine di formare un mondo utopico con una sola religione globale. Il Lucis Trust, fondato nel 1922, è un polo di forze che si ispirano direttamente a Lucifero in cui i membri sono gli “illuminati” [ luce – Lucifero]. La Lucis Trust è collegata alla fondazione Rockefeller di cui condivide ideologicamente i piani di controllo e soppressione demografica mondiale. Il film infatti menziona la sovrappopolazione per dare supporto alle sue “illuminate” finalità. In rete potete trovare dei validi documenti di approfondimento.

La Lucis Trust, ha introdotto anche una pseudo-preghiera, un “mantra” all'ONU chiamato “la grande invocazione”. Questa invocazione New Age [ tradotta in oltre settanta lingue] è una richiesta diretta a Lucifero, Ha ricevuto anche l'attenzione dei dignitari del mondo presso le Nazioni Unite, ed è stata ripetuta in occasione di numerose conferenze ufficiali e durante le cerimonie di apertura del Vertice della Terra a Rio nel 1992 presso le Nazioni Unite. Leggiamo nel sito della Lucis Trust che questa “grande invocazione” viene fatta passare addirittura come il Padre nostro per i cristiani:

La Grande Invocazione, se largamente diffusa, per la nuova religione mondiale può essere ciò che il Padrenostro è stato per il Cristianesimo e il 23° Salmo per gli Ebrei di tendenza spirituale.Tre sono gli approcci a questa grande Preghiera o Invocazione”: 
 
  1. Quello del pubblico in genere.
  2. Quello degli esoteristi, o degli aspiranti e discepoli del mondo.
  3. Quello dei membri della Gerarchia.
La particolare formulazione è stata intenzionale in modo che i cristiani non sarebbero diventati sospettosi. In "Discipleship in the New Age II", p.165 troviamo: “ i [Djwhal Khul] hanno formulato e reso l'Invocazione [così] che il mondo cristiano, attraverso le sue chiese, non può trovarsi nell'impossibilità di utilizzarla.” Questo rappresenta un inganno calcolato. A pag. 150 e 156 si legge: “Essa può essere presentata alle masse ovunque, il grande pubblico, sarà spinto a prenderlo e lo userà ampiamente…Il significato di questa invocazione è stato espresso in termini che siano comprensibili, in misura per la persona media a causa della sua formulazione familiare, sulla base di molti termini biblici..Ma le vere implicazioni interiori e significati non sono...superficialmente apparenti... Significano una cosa per l'uomo ordinario... significano un'altra cosa per l'uomo sul Percorso di prova... queste parole significano ancora un'altra cosa per il discepolo...; e per gli iniziati e i deputati alti della gerarchia, essi trasmettono un significato ancora maggiore e più inclusivo.”
Alice Bailey inoltre attacca anche il denaro esattamente come fa il film, e anche qui ciò viene fatto solo esclusivamente per motivazioni di supporto al proprio pensiero corrotto. Il film Zeitgeist sostiene l'eliminazione della proprietà privata per la proprietà collettiva delle risorse, l' utilizzo "intelligente"della tecnologia [ma furbamente, allo spettatore che viene confuso dai loro discorsi ben congegnati, non mostra mai che tipo di persone amministreranno questa tecnologia per gli altri e i veri risvolti della stessa], e il divieto e l'abolizione del denaro contante [come da preciso programma di marchiatura globale]. Le organizzazioni dietro al film, nascondono la realtà di questi obiettivi prefissati, dietro il falso significato che ciò servirà, per eliminare l'avidità e la corruzione dal mondo [sic!] Si tratta di fandonie, poiché l'uomo non è certo perfetto. Non è semplicemente eliminando il denaro che l'uomo si libererà dalla malvagità. Jaques Fresco è l'oratore del film, ed è un convinto credente nel transumanesimo dell'umanità, di cui è un attivo portavoce. Il transumanesimo [o la sostituzione delle macchine con l'uomo, più la fusione uomo-macchine nella creazione di un essere simile a dio] è uno degli obiettivi finali del piano di questi globalisti. La tecnologia non è mai stata una fonte di libertà, ma anzi, al contrario è sicuramente un importante strumento di controllo. la parte iniziale e la parte finale di Zeitgeist Addendum, vengono enfatizzate dagli autori del film con spezzoni di discorsi del New Ager “Krishnamurti”, altra figura creata dagli “illuminati” della Società Teosofica e che dagli stessi è stato chiamato “il Messia - il Cristo”.

Per capire meglio chi sia questo Khrisnamurti e perchè sia anch'esso inserito nel film, partiamo un pò più indietro.
Nacque nel 1895. Era l’ottavo figlio di sua madre, molto devota a Krishna, e allora lo chiamò Krishnamurti (Krishna in terra).

L’ex pastore anglicano pedofilo e omosessuale Charles Webster Leadbeater, che era il braccio destro di Annie Besant, la presidentessa della Società Teosofica, [che successe a Madame Blavatsky], “notò” il giovane Krishnamurti [ aveva 14 anni, siamo nel 1909] che faceva il bagno con alcuni amici nella spiaggia di Adyar, vicino a Madras, (India) città della sede internazionale della Società Teosofica.
Il massone Leadbeater, con le sue presunte capacità di chiaroveggenza, riconobbe in questo ragazzino il futuro Maitreya, il futuro messaggero sulla terra della volontà di questi maestri invisibili, occulti, in cui credeva e crede il movimento teosofico [e così credono i seguaci della new age, che dalla teosofia discende]. Vide in questo bambino un’aura che era il segno che sarebbe stato lui il futuro Maitreya.


Allora Krishnamurti fu preso sotto l’ala protettrice della società teosofica (dal 1908, il papà lavorava per la Società Teosofica), fu indottrinato secondo i precetti di questo movimento, fu educato secondo il costume inglese, mandato nelle scuole d’Inghilterra, e fu servito e riverito come appunto un messaggero degli dei in terra, o quasi. Venne fondato l’Ordine della Stella - Krishnamurti aveva appena 16 anni -, una sorta di congregazione all’interno della società teosofica per preparare il mondo all’avvento del “Maestro”. I suoi incontri in giro per il mondo e i suoi discorsi erano seguiti da migliaia di persone, sparse in tutto il pianeta. A trent’anni muore il suo fratello Nitya, l’amico inseparabile. E questo fece dubitare Krishnamurti dell’effettiva protezione da parte dei “Maestri invisibili” [che altro non sono che entità demoniache]. successivamente in un discorso del 1926, a Ommen, in Olanda, disse che non voleva fare la parte dell’autorità che avrebbe liberato tutti, che chi lo credeva si sbagliava.[rifiutò quindi il ruolo del “nuovo Messia” attribuitogli dalla società teosofica].

Annie Besant oltre ad essere la presidentessa mondiale della società teosofica , fu la fondatrice dell' Ordine Mistico del Tempio della Rosacroce [collegato alla massoneria] assieme al massone James Wedgwood.

James Wedgwood fu un vescovo omosessuale e cocainomane della chiesa anglicana, che fondò la chiesa cattolica liberale, in cui figura di primaria importanza, e punto di riferimento dottrinale per la Chiesa, fu l’ex sacerdote anglicano Charles Webster Leadbeater (1854-1934) “scopritore” di Krishnamurti.



Krishnamurti da ragazzo assieme al teosofo pedofilo Leadbeater


i falsi cristiani Leadbeater e Wedgwood

Jiddu Krishnamurti e Annie Besant, 1926

Il film Zeitgeist riporta alcuni particolari passi di Krishnamurti, nei quali egli asserisce che non ci sono insegnanti, nè allievi, nè leader, che non ci sono maestri, nè salvatori. Ma che noi stessi siamo gli insegnanti, gli allievi, i maestri i guru, i leader, che noi siamo tutto! E capire significa trasformare tutto. [sic!]

In questi concetti si ritrovano nuovamente delle linee gnostiche della società teosofica, ma Krishnamurti, dopo la morte di suo fratello Nitya, ha perduto la sua fede nei “Maestri”.
Krishnamurti quindi è venuto a credere che l'”illuminazione” non è stata trovata tramite messaggi dal Tibet o da alcuni “Messia”.

Krishnamurti ha quindi deciso che ogni persona può trovare immediatamente l'illuminazione, da dentro se stessi.
Il regno dei cieli è dentro di voi” dice. Il Regno dei Cieli è un concetto esclusivamente cristiano, ed è dal falso cristiano Leadbeater che Krishnamurti ha attinto ad inganno per questa affermazione di stampo gnostico-teosofico.

Krishnamurti ritiene che vi sia un qualche tipo di energia divina in tutta la creazione e l'illuminazione che viene "attraverso uno stato di unione con questa energia."

ma queste idee si ritrovano esattamente nell'induismo e nel buddismo, e la New Age, che è una vera e propria religione [sincretista] creata dalla teosofia trae proprio dall'induismo la radice principale.
La cosa buffa è che Zeitgeist dice di mettere al bando tutte le religioni. Ma nel frattempo, a sostegno del proprio inganno, inserisce nel film delle linee dottrinali della religione induista da parte di un uomo totalmente indottrinato dalla società teosofica.

Nel libro “Star in the East: Krishnamurti, the Invention of a Messiah - By Roland Vernon” una ricerca su Krishnamurti, la teosofia e i personaggi che gli satellitavano attorno leggiamo: Gli insegnamenti del Krishnamurti, anche se in qualche modo radicali, contengono contraddizioni intrinseche. Uno dei suoi principali messaggi è che non vi è alcun percorso, affatto, alcun insegnamento che vi porterà alla verità. tuttavia egli è stato sostenuto da una organizzazione con svariati milioni dollari destinati a diffondere i suoi insegnamenti.
quindi Krishnamurti diceva che non vi è nessun insegnamento che vi porterà alla verità, ma il film ve lo rifila come verità. e per far sì che questi concetti venissero diffusi nel mondo questo è stato finanziato con milioni di dollari.

Qui potete trovare la parte finale di Zeitgeist addendum dove si trova il discorso finale di Krishnamurti, ma vi consiglio di guardarlo non certo per sorbirvi le cose di cui vi ho già parlato, bensì per farvi notare un dettaglio importante che ai più sfugge. A partire dal minuto 7:43 del filmato guardate la televisione che inquadra un soldato americano. Prima ancora che inizi il filmato del soldato appare in bella vista una grande azienda che non a caso è la numero 1 in ricerca e produzione dei treni magnetici [Maglev] che sono "promossi" nel film tramite il "Venus Project" di Jaques Fresco. La Siemens.

La Siemens, oltre naturalmente a collaborare in vari progetti con i Rockefeller, fa parte delle multinazionali coinvolte nel Nuovo Ordine Mondiale, lo stesso che il film dice di essere bugiardamente a "combattere" rivelandone i piani.
Attualmente Obama ha avviato un progetto dei treni maglev in America [CON 8 MILIARDI DI DOLLARI]. Gli stessi treni che troviamo presenti nelprogetto Veneredi Jaques Fresco.

Leggi la Seconda Parte





35 commenti:

Iafet ha detto...

E' scritto che sarà loro lasciato fare. E' scritto che così sarà, ma per poco.
E allora, che facciano.
Mi auguro solo che quanta più genge possibile non si faccia abbindolare da questi falsi profeti e sappia distinguere per davvero le soluzioni per un mondo milgiore.
Non bisogna andare lontano, nè rivolgersi a dei 'guru' che affermano di avere la Verità con loro.
Abbiamo già il 'libretto delle istruzioni', si chiama Bibbia, la Parola di Dio in terra.
C'è da aggiungere altro?

Joshua Dunamis ha detto...

L'articolo è interessante e l'ho letto con grande attenzione. In parte riporta dei dati che già conoscevo sulla Società Teosofica, la New Age e la sua fondatrice, la storia di Krisnamurti, ed altro.
Haimè dissento dalle conclusioni cui giunge (legittimamente l'autore). E' indubbio che tutti questi movimenti new-ageani siano utilizzati dai promotori del NWO. Lo è stato tutto l'esoterismo in generale da millenni e lo è stato il movimento spirituale che poi divenne noto come cristianesimo.
Entrare nei dettagli è un'impresa titanica in questa sede, mi limito a sottolineare (per quanto concerne la mia personalissima comprensione) che il testo biblico stesso è un codice esoterico che presenta diverse interpretazioni a seconda del grado "iniziatico" del lettore.
Dall'insieme di ricerche che sto conducendo viene fuori un quadro che per me diviene sempre più chiaro:
l'uomo ha in sè la scintilla "divina" e nel corso dei millenni una sparuta minoranza se ne è resa conto. Ha sentito in sé (al di là del contesto culturale in cui l'ha incastrata) questa concreta realtà oltre l'illusione. I membri occulti della Gerarchia (che voi chiamate demoni) che da migliaia e migliaia di anni sfruttano, usano e vorrebbero prelevare la componente animica dell'Uomo, hanno quindi avviato un progetto atto ad assorbire e poi asservire dietro la loro invisibile (ai più) potestà le conoscenze fondamentali che possono rendere l'uomo libero dall'inganno astutamente preparato.
Ne deriva che agli stadi iniziali di qualsiasi iniziazione esoterica o exoterica che sia l'uomo sperimenta questa connessione con la parte reale di Sè. Questa connessione prevede l'innesco di una consapevolezza che guarda a tutto, proprio a tutto con gioia e amore.
Il percorso exoterico (proprio delle religioni o visioni diffuse in massa) ha "localizzato" questa coscienza al di fuori di sé, come proveniente da un'entità separata (e vista dal di dentro della realtà virtuale che comunemente viviamo lo è). La maggior parte delle persone si accontenta di questa prospettiva: esiste un Dio (o più Dei) esterno a noi che ci ha creato e noi lo adoriamo affinché egli sia benevolo con noi.
Il percorso esoterico si avvicina di più alla "verità" asserendo esplicitamente che in realtà quel Dio che vedevamo come esterno è una parte di noi, la parte reale del proprio Sé. In fondo chi ha Anima lo sa, nonostante la paura che lo assale ogni volta che se ne rende conto e circonda tale paura nella dottrina scritturale al fine di arginare l'impatto con una realtà che sconvolge tutto il senso delle nozioni con cui la falsa personalità (l'intreccio sinaptico di reti neurali del cervello) è stata costruita.
Tuttavia, i Signorotti Occulti (i vostri demoni, arconti per il filone più gnostico, alieni secondo prospettive più moderne) sanno bene che la loro stessa sopravvivenza dipende dall'uso, abuso e manipolazione delle facoltà creative insite nella componente animica.
Come detto prima non possono impedire che una sparuta minoranza scopra come stanno le cose. La Grande Opera che hanno messo in atto ha richiesto piuttosto la direzione occulta dei Vertici di tutte le scuole esoteriche ed exoteriche infiltrando queste strutture, sia dei membri ibridi nati dalla loro antica unione con donne terrestri, in modo da convertire al loro potere coloro che iniziano un percorso di riscoperta interiore.
L'inganno è costruito nella maniera più intelligente possibile: se l'innesco della Coscienza reale del Sè prevede (ed è vero) l'accoglienza verso tutto ciò che esiste compresi i propri lati oscuri e quelli altrui, senza giustificarli ma semplicemente osservandoli, nelle tappe successive, quando gli iniziati vengono a conoscenza delle loro insite facoltà creative (non si dimentichi ad esempio la tripartizione della Golden Dawn dove i primi gradi erano esoterici e i secondi magici) gli si comincia a dire che per essere davvero "Illuminati" devono incontrare (evocare?) i Capi Segreti del mondo che impartiranno loro le ultime conoscenze al fine di renderli "Maestri Illuminati" a loro volta per la Grande Opera dei Tempi (cioè il NWO). La coscienza animica è totalmente innocente, il Silenzio che tutto contempla senza giudizio. Una volta innestata l'uomo gode di una gioia e amore indescrivibile ma durante le tappe dovrà opporre resistenza alle proprie emozioni senza tuttavia negarle. Già lì gli si può chiedere (ovviamene lo scopo è quello di eliminare qualcuno che può ostacolare il Piano) di ammazzare al fine di "misurare" il progresso nel "distacco" dalle emozioni grossolane.
Termino qui perchè vi sarebbero molte altre cose da dire per rendere più comprensibile il quadro complessivo che spesso le parole non riescono a tradurre.
Per chi ride all'idea degli ibridi vorrei usare la Bibbia per dimostrare semplicemente che i famosi Nefilim e i loro discendenti, già menzionati in Genesi, non sono tutti scomparsi come evidenzia una lettura attenta di Numeri 13:31-33.

GIONA ha detto...

Amico Dunamis,

chiaramente i promotori del NWO hanno utilizzato la Bibbia (come l'articolo evidenzia) ma cambiando il significato della Parola di Dio per adattarla ai propri loschi scopi.

La Parola dice però: dai loro frutti li riconoscerete (Matteo7:16,20)

le tue personalissime sottolineature che apporti, sono errate, poiché la Bibbia non è un testo esoterico (quindi riservato ad alcuni più “intelligenti” o che hanno avuto accesso ad una “iniziazione” e successivamente a “stadi” superiori). e questo te lo testimoniano le scritture stesse:
In quel tempo Gesù prese a dire: «Io ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e agli intelligenti, e le hai rivelate ai piccoli. Sì, Padre, perché così ti è piaciuto. (Matteo11:25,26)

qui Gesù parla chiaro, Gesù rivela ai semplici il Suo Spirito, rivela se stesso a chi lo accetta e ne riconosce i sacrificio per i nostri peccati. Il resto è opera di Dio.

Diverso è il credente nella “gnosi” che in una puzzolentissima presunzione pensa di capire più degli altri e perfino di Dio, e per questo motivo questa falsa verità porta a illudere chi ne è seguace di potersi salvare da solo...forse studiando tanti libri per tutta la vita.

Posso dirti che Dio prende letteralmente per i fondelli chi pensa di essere più intelligente degli altri e avere più conoscenza.

Nondimeno nei Vangeli è attestato che i demoni sono sottoposti ai cristiani (veri) tramite il Suo Spirito e nel Suo Nome (di Gesù):
Or i settanta tornarono pieni di gioia, dicendo: «Signore, anche i demòni ci sono sottoposti nel tuo nome». Ed egli disse loro: «Io vedevo Satana cadere dal cielo come folgore. Ecco, io vi ho dato il potere di camminare sopra serpenti e scorpioni e su tutta la potenza del nemico; nulla potrà farvi del male. Tuttavia, non vi rallegrate perché gli spiriti vi sono sottoposti, ma rallegratevi perché i vostri nomi sono scritti nei cieli». (Luca10:17,20)

tu dici:
[-La maggior parte delle persone si accontenta di questa prospettiva: esiste un Dio (o più Dei) esterno a noi che ci ha creato e noi lo adoriamo affinché egli sia benevolo con noi.
Il percorso esoterico si avvicina di più alla "verità" asserendo esplicitamente che in realtà quel Dio che vedevamo come esterno è una parte di noi, la parte reale del proprio Sé.-]

Dio è già stato benevolo con noi e non gli interessano delle marionette che lo adorino per paura. Egli ci ha già amati e lo ha dimostrato mandando Suo Figlio a morire affinchè noi avessimo la vita.
Noi non siamo Dio. E in noi Dio viene quando lo riceviamo e lo accettiamo per ciò che E', non prima. questo è il cristianesimo. È per tutti, specialmente per i più deboli e gli analfabeti.

Dunamis, quando diverrai più semplice, avrai il quadro più comprensibile. E in quel momento questo accadrà per te personalmente e non per gli altri.

Bastano due parole: GRAZIE GESU'



in verità,

Giona

Iafet ha detto...

Ringrazio Dunamis per il suo intervento.
Ma vorrei sottolineare una cosa.
La Bibbia contiene sicuramente alcuni passaggi, nella loro forma, da interpretare, come il libro dell'Apocalisse e parte del libro di Daniele, ma questo per loro natura.
Per la gran parte... non è da interpretare, ma da leggere, e sono due cose diverse.
I suoi messaggi sono chiari, possono essere più o meno difficili da assimilare a seconda del tema insegnato, ma così sono, senza fronzoli.
La Bibbia rappresenta la Parola di Dio.
La Parola di Dio, tramite bocca di Gesù suo Figlio, è stata resa semplice ed accessibile.
Non rappresenta quindi qualcosa di esclusivo o per pochi eletti, come riportato più volte da Gesù stesso.
I testi 'esoterici ed interpretabili da pochi eletti' sono altra cosa, a pannaggio di chi vuol farsi da tramite tra il Divino ed il resto degli uomini.
Queste personalità si chiamano 'santoni', 'guru' o altro.
Non sono persone speciali in grado di capire, solo loro, la Bibbia. Sarebbe una negazione della Bibbia stessa.
Questi si chiamano 'falsi profeti'.
La Bibbia stessa invita a starne lontano.
Quando mi spunta fuori un qualche Krishnamurti, Sai Baba, Budda et similia, possessori della Verità Assoluta... che dire, mi fischiano le orecchie.
Preferisco aprirmi il Vangelo e tornare alle parole di Gesù Cristo.

Joshua Dunamis ha detto...

Ragazzi con profondo rispetto vorrei non essere frainteso. Ciò che chiamiamo esoterismo o codice esoterico, sono stati resi tali da quanti hanno cercato di celare queste conoscenze alle masse. Ho già menzionato quella che per me è una delle principali motivazioni. Il termine esoterismo deriva dal greco esoterikos che significa "interno" la dove exoterismo significa "esterno".
Parliamo di conoscenze circa la natura umana e cosmica che proprio in virtù della costituzione occulta di un Vertice direttivo (presieduto da entità non umane) sono state cripatate e rese accessibili solo ad alcuni. Alle masse è stata divulgata una versione exoterica valida per chi si fosse accontentato di restare "nei cortili esterni del Tempio" che microcosmicamente indica poi il "corpo", la macchina biologica. Tuttavia anche la versione exoterica è stata invasa nei vertici da quanti potessero fare da supervisori ed iniziare quanti preferivano approfondire oltre "il cortile esterno". In tal caso esistono miriadi di facciate, la più accessibile delle quali è la massoneria, attraverso cui soddisfare (e poi assoggettare) questa ispirazione ultraterrena.
Si tratta di un meccanismo molto sottile che sarebbe complesso da spiegare.
Controbattere a colpi di "scrittura" non è mia intenzione sia perchè rispetto il percorso personale di ognuno, sia perché le guerre di religione hanno già sparso troppo sanque (anche solo metaforicamente).
Ognuno, e me per primo, può accogliere quanto detto, rielaborarlo, approfondirlo o rigettarlo come un'ipotesi campata in aria. .

GIONA ha detto...

Dunamis,
ti ringrazio per questo tuo nuovo intervento, che però niente toglie e niente aggiunge a quello che avevi già detto in precedenza.
Sappiamo benissimo cosa vuol dire esoterico ed essoterico, grazie di avercelo ricordato. Ma mi sembra che stiamo facendo dei giochetti.

Le conoscenze di cui stai parlando tu circa la natura umana e “cosmica” rientrano nella parte oscura, nell'occultismo, nell'adorazione di lucifero e dei suoi cagnolini. Se tali “conoscenze”siano poi state rese solo accessibili ad alcuni, e qualcuno goda a essere “iniziato” in questi percorsi a noi non ce ne può fregar di meno. Lo scopo dell'articolo è proprio quello di dimostrare che dietro a facciate di “buone idee” e “buone intenzioni” come quelle propinateci dagli autori di questo film spesso ci sono dei volponi travestiti da pecorelle. Ma il fatto di metterle a nudo è PER CHI HA ORECCHIE DA INTENDERE e non per chi non vuole ascoltare.

Tu in realtà (mi sembra di capire) stai insinuando le stesse identiche cose che ci sta propinando questa brodaglia di gente che ha prodotto i film.

Non ci sono neutrali in questa guerra, o si è dalla parte di Gesù Cristo o gli si è contro.
E tu mi sembra che non riconosca Gesù come Figlio di Dio.

Chi non è per me è contro di me, e chi non raccoglie con me disperde (Matteo 12:30)

La massoneria, la teosofia, la gnosi, la new age e chi più ne ha più ne metta, con mille facciate diverse, all'apice hanno sempre le stesse entità a cui fa capo lucifero. Che tu ci creda o meno.
Il mondo dello spirito è strutturato gerarchicamente proprio come un esercito. Quando lucifero è caduto si è portato dietro diversi milioni di angeli con lui. Gli stessi sono come generali, comandanti, soldati, ed occupano strategicamente posizioni chiave per cercare di stabilire il regno di lucifero sulla terra tramite l'anticristo (che sarà lucifero incarnato). Questa personalità è quella che stanno aspettando tutte queste organizzazioni per ricevere potere sulla terra e dominarla in un regno nel quale vorrebbero ci fosse spazio soltanto per loro e per chi lo adorerà.

il fatto che cerchino in tutti i modi di distruggere il cristianesimo (come spiegato BENE nell'articolo) e vogliano uccidere infine tutti i cristiani cercando di cancellarli dalla faccia della terra, è proprio perchè sanno perfettamente (a differenza di te che ti assicuro conosci solo il cortile esterno, quello che ti hanno voluto far conoscere loro, ma la colpa è tua) che Gesù Cristo e la Sua chiesa che deriva dal greco Ekklesia ( la comunità dei credenti viene considerata come una sposa da Gesù, la sua sposa) sono l'unica cosa su questa terra in grado di sovvertire e distruggere il loro progetto di dominio globale. Perchè sono i testimoni e i custodi della Parola di Dio e delle sue leggi.

Il termine originale ebraico di Chiesa - Ekklesia, è Qahal Jhwh: “l'assemblea di Jawhe”. Sta a significare che Dio è in mezzo a loro, è il loro RE, Protettore, Guida e Padre.
E il popolo di Dio è il testimone della Parola di Gesù Cristo e del Suo Spirito.

Riprendendo una frase dal tuo precedente commento, tu dici:
[-la loro stessa sopravvivenza dipende dall'uso, abuso e manipolazione delle facoltà creative insite nella componente animica.-]

No, la loro sopravvivenza dipende dal riuscire a cancellare il popolo di Dio dalla faccia della terra, l'unico popolo detentore della Verità, perchè tu come molti altri non conosci la Verità, ma loro sì. E ti assicuro che le persone che si sono illuse di aver scoperto o detenere una qualche verità superiore o alternativa (gnosis) rientrano perfettamente con il loro agire, nelle loro dottrine anticristo, quindi non gli danno assolutamente pensiero.

In quest'altra tua frase ripresa sempre dal commento precedente non fai altro che ricalcare come un ciclostile le linee dottrinali che sono presenti nel film. “Krishnamurti docet”.

Dunamis ha detto:
l'uomo ha in sè la scintilla "divina" e nel corso dei millenni una sparuta minoranza se ne è resa conto. Ha sentito in sé (al di là del contesto culturale in cui l'ha incastrata) questa concreta realtà oltre l'illusione.

Ti riporto qua la parte dell'articolo:

..Krishnamurti ha quindi deciso che ogni persona può trovare immediatamente l'illuminazione, da dentro se stessi. (come dice Joshua Dunamis, ...come insegna l'induismo).

Tu hai detto:
Controbattere a colpi di "scrittura" non è mia intenzione sia perchè rispetto il percorso personale di ognuno, sia perché le guerre di religione hanno già sparso troppo sanque (anche solo metaforicamente).

amico Dunamis,
..Controbattere a colpi di scrittura non puoi farlo semplicemente perchè non conosci Gesù Cristo, anche se ti sei soprannominato “potenza di Gesù” o Giosuè a tua scelta.

"Figlioli, come avete udito che deve venire l'anticristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Sono sorti di mezzo a noi ma non erano dei nostri. (1Giovanni18)

forse sono questi che hanno sparso il sangue. Ma come vedi, la guerra esiste e verrà mossa proprio contro il popolo di Dio. Finchè questi seguaci del male si troveranno a lottare contro Dio stesso.

Mia è la vendetta dice il Signore
(Romani 12:19)

Carissimi, non crediate a ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se sono da Dio; perché molti falsi profeti sono sorti nel mondo. Da questo conoscete lo Spirito di Dio: ogni spirito, il quale riconosce pubblicamente che Gesù Cristo è venuto nella carne, è da Dio; e ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio, ma è lo spirito dell'anticristo. Voi avete sentito che deve venire; e ora è già nel mondo.
(1Giovanni4:1,3)



ti saluto cordialmente

in verità

Giona

Anonimo ha detto...

Grazie per le informazioni che avete pubblicato, mi sono state utili ad approfondire alcuni argomenti.

Mi sembra che tutto il dibatito di questi posti si fermi all'aspetto religioso. Da buon ateo, la parte che mi ha piu toccato e' stata questione che hanno sollevato sul sistema monetario.

Qualcuno ha approfondito la questione bancaria? Vi siete chiesti se le informazioni di Zeitgeist sono corrette?

Io ho cercato, letto e gurdato video che parlano delle regole della finanza mondiale e sembrerebbe che tutto sia vero.

Inoltre la crisi finanziaria attuale e i comportamenti dei vari governi per rispondere alla "crisi" sembrano in linea con cio che e' stato detto nel film.

A questo punto, sono curioso di sapere se altri hanno commenti su questo argomento.

GIONA ha detto...

Amico Anonimo,
ci fa molto piacere che tu abbia trovato delle informazioni che ti siano state in qualche modo d'aiuto, e ti ringraziamo sinceramente per avercelo fatto sapere.

Il dibattito, (ti assicuro lo diciamo anche fuori da questi “posti”) si focalizza sull'aspetto religioso perchè il film incentra proprio su questo la sua parte più consistente. Anzi, questo aspetto è inscindibile dal film stesso proprio per il fatto che gli autori, collaboratori e le “fonti” a cui fanno riferimento i film sono tutto fuorchè atei.

Come già ben evidenziato da questi primi articoli, (..proseguiremo), ai fautori dei film corrispondono delle società occulte o dedite all'occultismo che sono strettamente collegate ai centri del potere e del nuovo ordine mondiale. Lo STESSO ORDINE MONDIALE CHE DICONO DI ESSERE A COMBATTERE.

[- “Io ho cercato, letto e gurdato video che parlano delle regole della finanza mondiale e sembrerebbe che tutto sia vero.”-]

certo che alcune cose sono vere.... sanno benissimo cosa è vero e cosa no, perchè loro stessi fanno parte delle organizzazioni del sistema che le sta conducendo. I film, utilizzano la tecnica di mescolare verità a menzogna affinchè nello spettatore più sprovveduto possa essere indotta una forma di particolare impatto emotivo.
Il fatto di elencare argomenti “caldi” e di indubbia attualità serve semplicemente per inserire il giusto Pathos affinchè assieme a questi ci si beva anche le loro “soluzioni” fatte in casa.

[-”Inoltre la crisi finanziaria attuale e i comportamenti dei vari governi per rispondere alla "crisi" sembrano in linea con cio che e' stato detto nel film”-]

È molto importante tenere presente che Il film ha fatto il suo esordio il 2 ottobre 2008.
soltanto 3 giorni prima, Il 29 settembre, è andato in crash il mercato azionario degli Stati Uniti.

Il tempismo è tutto.

il film Zeitgeist Addendum per avere più credibilità è stato rilasciato nel sistema giusto in tempo per la caduta, per il crollo finanziario in tutto il mondo. Il film spiega l'ovvio, e cioè come un cattivo sistema finanziario sia fallito, e come è stato sfruttato il duro lavoro, i risparmi e gli investimenti di tutti coloro che hanno perso il loro denaro in questo sistema, e contemporaneamente attribuisce la colpa al libero mercato e alla religione (cristiana), mentre chiede un cambiamento di coscienza globale. Cercando di “unire” tutti a seguire il loro “progetto”.

A Napoli direbbero giustamente ...cà nisciuno è fesso.

Sappiamo benissimo che le “pecore” devono necessariamente essere riunite tutte nello stesso recinto prima di essere tosate. Ed è proprio quello che stanno facendo.

l'America non ha quel sistema economico (il libero mercato che attacca il film). Per decenni, l'economia è stata controllata da pochi banchieri con i monopoli e cartelli.

I film fanno vedere che c'è “qualcuno” che vuol mettere obbligatoriamente al mondo intero un microchip sottocutaneo. Loro invece in quanto credenti in una società tecnocratica (dove verrà ammazzato chi si oppone) LO STESSO MICROCHIP VE LO METTERANNO CON LA VASELINA.

Questo nuovo paradigma è, naturalmente, un vecchio paradigma. E' un invito aperto per il socialismo. gli ideali marxisti sono identici a quelli delle organizzazioni collegate ai film ...Lucis Trust, a cui sono collegati i Rockefeller, Bilderbergs, la Skull and Bones ecc.
basterebbe aver studiato un po' dell'ideologia marxista per rendersene conto che le stesse cose si trovano nel film.Le stesse cose si trovano nella new age di cui Alice Bailey è la fondatrice così come la è del Lucis Trust.

Documentati bene sul project Venus e vedrai che il Jaques Fresco afferma che nella “sua” società “perfetta” tutto verrà controllato da un unico computer.
Da cosa pensi che verrà costantemente controllato chi ha il microchip addosso?
Nondimeno sempre nel suo sito troverai che è possibile effettuare delle donazioni anche tramite carta mastercard. La mastercard è la aggiore azionista di MONDEX.

Ma questa è la punta dell'iceberg. c'è altro, molto altro.

Puoi leggerti intanto un articolo interessante su Zeitgeist di Edward Griffin tradotto da signoraggio.netal di là di tutto ciò che potrai comprendere o meno dal film, ti auguro di trovare la Verità suprema nella tua vita.

L'unica capace di donarti la vera vita che rimarrà in Eterno.

Giona

Iafet ha detto...

All'amico anonimo.
Le informazioni di carattere economico e finanziario presentate nei due film 'Zeitgeist' sono corrette, sono stati spiegati in modo chiaro movimenti economici che, a saper leggere bene, in fondo non sono poi così complessi.
Come dicono i giornalisti inglesi, 'Follow the money'.. segui il soldo, che poi le spiegazioni arrivano...
La questione è di altro carattere.
La questione è l'assumere un'aria di autorevolezza proponendo questioni veritiere e nello stesso tempo inserire il tentativo di allontanare dalla Fede Cristiana quante più persone possibile.
Il perchè di questo credo sia illustrato in uesto post e negli altri sul tema 'Zeitgeist'.
Il modo in cui viene fatto... credo sia evidente.
Presenti questioni verificabili e, come detto, assumi un'aria di autorevolezza. Queste questioni, economiche e politiche, hanno il filo comune delle menzogne che vengono presentate alla gente.
Lo spettatore viene rapito.
A questo punto, gli autori inseriscono elementi che facciano dubitare di Gesù Cristo.
Lo spettatore, a questo punto, associa TUTTO alla menzogna. E il gioco, a questo punto, è fatto.
Hai instillato il seme del dubbio verso Gesù Cristo.
Ora, guardando Zeitgeist Addendum... il fatto che una delle persone che guardano per aria si tolga il crocifisso... fa a pugni col resto della storia.
Ma intanto, dopo due ore di dimostrazioni politico economiche su tutte le menzogne di cui siamo circondati, è messa lì. Lo spettatore è stato preparato per bene, ha preso per positivo ed autorevole l'intero film. Centro.
Lo stesso dicasi per il 'Codice da Vinci'. La gente usciva dal cinema dicendo 'ma allora Gesù è finto'... altro centro.
Peccato siano i centri sbagliati, e come al solito, ci sarà da ridere quando lo si capirà.
Ah, fino a poco tempo fa anche io mi consideravo un 'buon ateo'.
Pura autoillusione.
Se capiterà anche a te di tornare a credere nel Signore (e lo spero tanto, credici), vedrai che gran cosa che è!!

Anonimo ha detto...

Non capisco perchè vi ostiniate a giudicare bianco o nero cose di cui nessuno può sapere con certezza... Sono tutte informazioni sporadiche senza fonti, o con fonti non attendibili... Chi può dire che Krishna non sia nato da una vergine? Chi può dire che Cristo abbia veramente fatto miracoli? I Vangeli non li ha neanche scritti lui!! Il mondo è un grande miscuglio di bianco e nero in tante tonalità di grigio.. Ognuno penso che debba fare un cammino personale di scoperta della vita, studiando le diverse religioni ma libero da dogmi e imposizioni.. Rispetto per la libertà religiosa significa anche che le religioni devono rispettare le libere scelte di ogni essere umano. E basta con sti Illuminati!! Finchè non impareremo ad essere uomini veramente liberi, pronti a morire piuttosto che servire meccanismi di morte e ingiustizia, non meriteremo un mondo migliore... Tutto dipende da noi.. non dalle massonerie!!

GIONA ha detto...

@ Anonimo,

(non capisco perchè vi ostiniate a giudicare bianco o nero cose di cui nessuno può sapere con certezza... sono tutte informazioni sporadiche senza fonti, o con fonti non attendibili...)

Dici bene, sono tutte informazioni sporadiche senza fonti o con fonti NON attendibili. MA STIAMO PARLANDO APPUNTO DELLE FONTI DI ZEITGEIST.

(Chi può dire che Krishna non sia nato da una vergine?)

Sappiamo chi dice invece che lo sia per gettare fango su Gesù Cristo: gli autori di zeitgeist!

Anonimo, non c'è peggior sordo di chi non vuol ascoltare. se non vuoi credere che semplicemente NON ESISTE IN NESSUN TESTO SACRO INDU'
che Krisha è nato da una vergine (perchè sua madre ha avuto altri sette figli prima di lui), noi possiamo farci ben poco.

(chi può dire che Cristo abbia fatto miracoli? I Vangeli non li ha neanche scritti lui!!)

ciò che vedi intorno a te non è forse il miracolo più grande? Se non credi a ciò che vedi, crederai ai miracoli che non hai potuto vedere?

Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. Essa era nel principio con Dio. Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta (Giovanni1:1,3)

La Parola è Gesù Cristo, e ogni cosa è stata fatta per mezzo di lui.
Gesù Cristo, non doveva “scrivere” i vangeli. Tu pensi che Gesù Cristo avrebbe forse dovuto scrivere libri su se stesso?
Gesù non è venuto sulla terra per scrivere la sua autobiografia. Gesù ha fatto, e non scritto.
A volte si trovano (come in zeitgeist) delle asserzioni che nessun suo contemporaneo ha scritto di Lui. Ma il film, oltre ad essere zeppo di menzogne, è anche stracolmo di inganni metodologici creati ad arte sulla questione cronologica delle fonti storiche su Gesù. Non è possibile trovare tracce di scritti contemporanei al periodo in cui visse Gesù, ma possono essere trovate alcuni decenni dopo la sua vita, appunto nell'arco di un secolo, durante il quale la storia di Gesù ha potuto essere riportata e diffondersi.
Per intenderci, una volta non avevano i giornali, radio o la televisione, in modo che una troupe potesse andare a riprendere la notizia e magari diffonderla in tempo reale.

Coloro che scrissero della vita di Gesù, furono testimoni OCULARI degli avvenimenti descritti, oppure raccolsero la testimonianza di persone che avevano vissuto quegli avvenimenti o li avevano visti accadere. Il contenuto stesso dei testi evangelici dimostra che essi furono scritti a distanza di pochi anni dai fatti. Prendiamo ad esempio il libro degli Atti, scritto da Luca come seguito al suo Vangelo. In quanto resoconto dell'attività missionaria della chiesa primitiva, il libro degli Atti è stato scritto ovviamente dopo il Vangelo e si conclude con la presenza di Paolo a Roma, senza accennare alla sua morte. Ciò induce a credere che il libro sia stato scritto prima della morte di Paolo che, com'è comunemente accettato, si verificò nel corso della persecuzione ordinata da Nerone nel 64 d.C.

(continua sotto...)

GIONA ha detto...

Se dunque il libro degli Atti fu scritto prima del 64 d.C. ,il Vangelo di Luca, del quale il libro degli atti è la prosecuzione, deve essere stato scritto prima di quella data, probabilmente intorno ala fine degli anni cinquanta o all'inizio degli anni sessanta del I° secolo. Considerando che Cristo è morto intorno al 30 dC., possiamo concludere che il Vangelo di Luca è stato scritto, al più tardi entro trent'anni dopo che erano avvenuti i fatti lì descritti. Risulta inoltre che la Chiesa primitiva riteneva che il Vangelo di Matteo fosse stato il primo ad essere scritto, il che ci avvicinerebbe ancor di più al tempo della vita di Cristo.

L'apostolo Paolo, scrisse, nel 56d.C. Circa, che più di 500 persone contemporaneamente avevano visto il Cristo risorto e la maggior parte di esse era ancora vivente nel momento in cui egli stava scrivendo (1Corinzi 15:6)

(Il mondo è un grande miscuglio di bianco e nero in tante tonalità di grigio..)

senza alcun dubbio attualmente è così, ma per un motivo.
Possiamo trovare l'esatta spiegazione di ciò nel Vangelo.

“Il regno dei cieli è simile a un uomo che aveva seminato buon seme nel suo campo. Ma mentre gli uomini dormivano, venne il suo nemico e seminò le zizzanie in mezzo al grano e se ne andò. Quando l'erba germogliò ed ebbe fatto frutto, allora apparvero anche le zizzanie. E i servi del padrone di casa vennero a dirgli: “Signore, non avevi seminato buon seme nel tuo campo? Come mai, dunque, c'è della zizzania?” Egli disse loro: “un nemico ha fatto questo”. I servi gli dissero: “vuoi che andiamo a coglierla?” Ma egli rispose: “No, affinchè cogliendo le zizzanie, non sradichiate insieme con esse il grano. Lasciate che tutti e due crescano insieme fino alla mietitura; e, al tempo della mèsse, dirò ai mietitori: Cogliete prima le zizzanie, e legatele in fasci per bruciarle; ma il grano, raccoglietelo nel mio granaio”.(Matteo 13:24,30)

in questa parabola Gesù ha spiegato che il bene e il male sono attualmente mescolati nel mondo. E dice che verrà un giorno in cui se ne occuperà. quando tutto sarà giunto a maturazione. Quindi effettuerà Lui stesso una separazione dal bianco al nero, e le tonalità grigie non potranno più esservi. Ma è da tenere in assoluta considerazione che se essere bianco o se nero siamo soltanto noi a deciderlo personalmente. quindi OGNUNO risponderà di sé stesso.

GIONA ha detto...

(Ognuno penso che debba fare un cammino personale di scoperta della vita, studiando le diverse religioni ma libero da dogmi e imposizioni.. Rispetto per la libertà religiosa significa anche che le religioni devono rispettare le libere scelte di ogni essere umano.)

Anche qui siamo d'accordo, ma nessuno può togliere alla religione il ruolo di esortare l'uomo a condurre una vita secondo ciò che Dio ha stabilito per il suo bene. Il pensare però di bollare il tutto con la definizione di “dogmi”, ci pare significhi già non volere accettare tali regole e continuare a fare come uno vuole, in barba a ciò che Dio ha stabilito.

Naturalmente, ci troviamo d'ccordo sul fatto che il ruolo della religione sia di esortare e non di imporre. Dio ci ha dato il libero arbitrio, e imporre con la forza una cosa ad un'altro fa anch'esso parte del libero arbitrio nello stesso modo nel quale fa parte di una violazione delle leggi di Dio sulla libera scelta. La verità è che non si diventa affatto cristiani imponendolo, ma accettando l'amore di Gesù Cristo.

(E basta con sti Illuminati!! Finchè non impareremo ad essere uomini veramente liberi, pronti a morire piuttosto che servire meccanismi di morte e ingiustizia, non meriteremo un mondo migliore... Tutto dipende da noi.. non dalle massonerie!!)

certo che molte cose dipendono da noi, ad esempio il sapere scegliere e riconoscere tra il bene e il male. rifiutare Gesù Cristo è scegliere il male più grande che un uomo può fare verso sè stesso.

se bastasse dire ”basta” per cancellare gli illuminati e le società segrete dalla faccia della terra, penso sarebbe già accaduto. Ma non è mettendo la testa sotto la sabbia che scompariranno.
Il tuo pensiero in realtà ricalca in alcuni punti quello del film zeitgeist, con l'aggiunta di sfumature induiste concernenti il karma.

Noi non saremo MAI liberi da soli dal male che è nell'uomo. L'uomo non si comporterà mai con un'unità tale e VERA per debellare globalmente il male dalla terra. Questo è l'inganno utopico della New Age, dove si promette di "liberare l'uomo". Ma la New Age adora Lucifero e sta cercando di unire il mondo (tramite anche la fratellanza massonica e altre oganizzazioni come è scritto nell'articolo)soltanto per permettere di creare il suo regno sulla terra, dove cercherà di distruggere la Verità di Gesù Cristo e sopprimendo ogni altra religione stabilita. IMPONENDO infine la propria sopra a tutti. (per breve tempo).

Anonimo, se sei abbastanza giovane potrai vederlo coi tuoi occhi. Non manca molto.

Spero tu riesca a fare la giusta scelta tra essere bianco o nero.

Sinceramente, non capiamo perchè molti si ostinino ancora a non capire che anche le tonalità di grigio faranno parte del colore perdente.



In verità,

Giona


p.s.
arriverano presto altri articoli su zeitgeist.

Anonimo ha detto...

ok, però siccome dio non esiste allora hanno ragione , no? e se dovesse esistere diciamo che state andando contro di lui perchè non seguite il libero arbitrio, anzi, rompete i coglioni dentro i vari gruppi zeitgeist con le vostre storie, io non sono andato in chiesa a portare i film al parroco, però mi sta venendo l'idea di creare la moda di spargere il film tra i fedeli in messa, grazie dell'ideona! me la sta dando il vostro comportamento! siete grandi!

GIONA ha detto...

Anonimo,

abbiamo già avuto modo di apprezzare le tue inconfutabili argomentazioni

la Verità a volte fa male. Fa male quando la si respinge anche di fronte all'evidenza.

ti saremmo grati se tu ci facessi sapere per quale motivo gli autori di Zeitgeist hanno degli sponsor multinazionali che fanno parte del Bilderberg e della Trilateral Commission.

Se ve ne fosse ulteriore bisogno, il tuo comportamento dimostra esattamente le cose esposte nell'articolo. Hai delle idee molto confuse sul significato di libero arbitrio, che è una cosa personale appartenente ad ognuno di noi nella forma e nella possibilità di scegliere il bene o il male di fronte a qualsiasi
cosa che si presenti nella propria vita. Questo include anche la possibilità di esporre la propria opinione su qualsiasi cosa. Non capisco quindi a cosa tu ti riferisca quando dici che “state andando contro di lui (Dio) perchè non seguite il libero arbitrio”.

Forse stai parlando del fatto che stiamo denunciando pubblicamente le bugie dei film Zeitgeist? E che questo intaccherebbe in qualche modo il libero arbitrio degli autori dei film a dire bugie? o dei convinti seguaci come te a sorbirsele in pace come un fruttino?
... mmh dovremmo forse non farlo? Ma a quel punto non sarebbe non rispettare il libero arbitrio di chi sputa menzogne su Gesù Cristo. A quel punto sarebbe censura.

Dire la Verità, non è MAI mancare di rispetto al libero arbitrio altrui. Poichè anche in questo caso negli altri rimane sempre la possibilità di scegliere (libero arbitrio) se ascoltarla oppure no. Proprio come stai dimostrando tu.

Quello che interessa a noi è mettere gli altri nella possibilità di effettuarla questa scelta. E dargliene la possibilità tramite l'informazione e l'esposizione delle innumerevoli reali menzogne contenute nei film. tramite l'informazione di cosa si nasconda dietro ai film e dei loro veri obiettivi.


Prima di asserire “Dio non esiste”, cercalo in tutto l'universo.

quando avrai potuto farlo e non l'avrai trovato ... allora torna e ti crederò.



p.s.
non sono mai andato personalmente a parlare dentro i vari gruppi Zeitgeist, ma vedo al contrario che qualcuno viene invece qua a discuterne.


in Verità,

Giona

GIONA ha detto...

ricordiamo che i commenti spazzatura non verranno più pubblicati.

Giona

WELCOME! ha detto...

Ciao a tutti,

Ho trovato molto interessante ciò ke viene riportato in questo articolo, soprattutto perché non ero al corrente della posizione transumanista di Jaques Fresco e del fatto che gli autori di Zeitgeist hanno degli sponsor multinazionali che fanno parte del Bilderberg e della Triateral Commission.

quindi grazie mille per queste info :)

grazie anche di avermi fatto notare le ambiguità del film-documentario

Oltre a ciò, volevo sollevarvi il seguente quesito.. (premetto che sn agnostico ;)

supponiamo che io sia un Induista...e che magari accetto solo ed esclusivamente le scritture dei Veda.

In che modo si può asserire che il mio (ipotetico) credo religioso sia corretto o meno...?

Giona ad esempio ritiene che "noi non siamo Dio, che in noi Dio viene quando lo riceviamo e lo accettiamo per ciò che E', non prima. questo è il cristianesimo....
Non ci sono neutrali in questa guerra, o si è dalla parte di Gesù Cristo o gli si è contro."

Ora mi chiedo, un induista, che per motivi personali non condivide questo sistema di Fede (ovvero non è cristiano, ergo non sta dalla parte di cristo) sta facendo un torto all'autentico figlio di Dio ?
Significa che è contro Gesù Cristo... giusto? Ho capito bene..?
o forse ho interpretato male le parole di Giona?

Perché, dal poco che ho capito, se uno non crede nel sistema di credenze del cristianesimo ( che sembrerebbe essere l'unica cosa su questa terra in grado di sovvertire e distruggere il progetto di dominio globale) egli è necessariamente contro Dio.

Poi Giona afferma: ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio

Quindi rifaccio la domanda...un induista non è da Dio perché lui leggendo i veda (e non i vangeli) riconosce Krishna e non Gesù?

La questione quindi diventa la seguente: per trovare il vero Dio, quali sono gli insegnamenti da seguire quelli cristiani o quelli induisti? per quale ragione dovrei essere induista piuttosto che cristiano?

Ribadisco che non mi schiero pro o contro questa o quell'altra religione...

vorrei solo sapere le vostre opinioni a riguardo..

(Infine volevo sapere cosa pensate dei vangeli apocrifi...)


in dubbia verità,

Giovanni

Ps: essendo io agnostico e non credendo in cristo, troverò mai la salvezza?
spero "Dio" mi perdoni per la mia assenza di fede :D

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti,

sono un transumanista, e faccio anche parte dell'AIT. Qui però parlo per me e non per conto di nessuno.
Non entro nel merito del blog e delle sue teorie, vorrei solo chiedere dove l'articolista ha 'scoperto' che Jacques Franco è transumanista e supposto 'portavoce'.

E' la prima volta che personalmente vengo a sapere una cosa del genere.

Luca

Anonimo ha detto...

Pardon l'errore: Jacques Fresco

GIONA ha detto...

Ciao Giovanni, (welcome)

prima di risponderti alle altre domande che hai posto, permettimi di portene una io.

In quale sito hai trovato le informazioni che Fresco è un transumanista e gli autori di Zeitgeist hanno sponsor multinazionali che fanno parte del Bilderberg e della Trilateral Commission?

In un sito induista? ..non credo, non avrebbe mai potuto accadere.

e prima di porre domande, hai provato a domandarti il perchè?

Proviamo a spiegarlo tramite le parole di Ghandi:

“Sono giunto alla conclusione che la Teosofia è l'induismo in teoria, e che l'induismo è Teosofia in pratica.

Questo dovrebbe già riassumerti molte cose di cui hai domandato.

La Teosofia è stata fondata dalla H.P. Blavatsky, che ammise di essere in contatto con Lucifero stesso. Ti invito a fare personalmente delle ricerche sulla Blavatsky e la sua Lucifer press.

Se teniamo fede al concetto espresso da Ghandi possiamo affermare che l'induismo sia quindi molto vicino alle dottrine di Lucifero, quindi al padre della menzogna.

(Ora mi chiedo, un induista, che per motivi personali non condivide questo sistema di Fede (ovvero non è cristiano, ergo non sta dalla parte di cristo) sta facendo un torto all'autentico figlio di Dio ?
Significa che è contro Gesù Cristo... giusto? Ho capito bene..?
o forse ho interpretato male le parole di Giona?)

Mi sembra tu abbia interpretato bene, ma rimane da dire che chi rifiuta Gesù Cristo sta facendo un torto principalmente contro se stesso.

Ciò che invece forse non hai compreso è che questa non è una mia affermazione, ma appartiene proprio a Gesù. Io sono solo un suo portavoce.

Infatti fu Gesù a dire: “ Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno può venire al Padre se non per mezzo di me” (Giovanni 14:6)

(Perché, dal poco che ho capito, se uno non crede nel sistema di credenze del cristianesimo ( che sembrerebbe essere l'unica cosa su questa terra in grado di sovvertire e distruggere il progetto di dominio globale) egli è necessariamente contro Dio.)

se hai capito poco non è colpa mia...anche qui le parole sono di Gesù stesso: “chi non è per me è contro di me”...(Matteo 12:30) aldilà di ciò che può essere creduto, non esistono particolari “zone” di “neutralità” dove potersi rifugiare. Dio è una realtà, e vuole essere riconosciuto per ciò che E'. A sovvertire e distruggere il piano di dominio globale non sarà un “sistema di credenze”, come tantomeno non lo saranno le parole e opere degli uomini che non hanno ancora accettato la Verità. Bensì, questa operazione è riservata a Cristo stesso che alla fine distruggerà il sistema dell'uomo empio e di lucifero e stabilirà il suo Regno sula terra per l'eternità. che lo si voglia o meno questo accadrà.

(continua sotto)...

GIONA ha detto...

(Poi Giona afferma: ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio)

anche qua "welcome"... non è Giona ad affermare, ma la Parola di Dio.(1Giovanni4:1,3)

(Quindi rifaccio la domanda...un induista non è da Dio perché lui leggendo i veda (e non i vangeli) riconosce Krishna e non Gesù? )

Purtroppo oggi, viviamo in un'epoca nella quale è lecito credere tutto purchè non si pretenda di possedere la verità assoluta. In nome della tolleranza la nostra cultura postmoderna abbraccia qualunque cosa, dal misticismo orientale alla New Age. Si chiama pluralismo militante. A dirlo è un genuino Indiano, apologeta cristiano, che possiede un ministero internazionale di grande portata, Ravi Zacharias.. che prosegue: ci sono persone in tutto il mondo che sono pronte a ripetere con convinzione la stessa frase che io ho sentito migliaia di volte in India: “è vero, tutti veniamo da strade diverse, ma tutti finiremo nello stesso destino”. In altre parole si afferma che tutte le diverse fedi religiose portano alla fine allo stesso Dio. La cultura occidentale in generale sta adottando quest'atteggiamento verso le religioni non cristiane. Sta diventando infatti sempre più “pluralista”, ossia accetta tutte le religioni non semplicemente come possibilità alternative, ma come modi di pensare ugualmente validi. A detta dei pluralisti religiosi, l'importante è essere molto sinceri, dopodichè si può credere a qualsiasi cosa, e sarà sufficiente per arrivare a Dio e al paradiso. Questo concetto è espresso in vari modi:

“non importa ciò che credi, l'importante è crederlo sinceramente”.

“ogni fede porta a Dio”.

“tutte le religioni insegnano le stesse cose”.


Qgniqualvolta si sentono affermazioni di questo genere da un insegnante, da un amico o da un attore preferito, ci si sente in dovere di annuire in modo educato. Ma ciò è l'assalto del pluralismo militante. In questo modo tutti si sentono accettati in un clima di grande calore e cordialità, ma la risposta del pluralismo è troppo superficiale. Non aiuta per nulla ad arrivare ai fatti veri della vita.



(continua sotto)...

GIONA ha detto...

Provate qualche volta a dire ad un amico che siete un cane bassotto. Se non venite rinchiusi come dementi, vi garantirete comunque lo scherno di tutti. Se provate a dire invece che, nella vostra religione personale, adorate e pregate quel piccolo cane, preparatevi ad essere elogiati dai pluralisti per la vostra fede sincera. Essi saranno ponti ad accettare la vostra fede come vera e anche a metterla alla pari con verità ben dimostrate come quelle del cristianesimo. Nel primo caso la maggioranza direbbe: “bene, possiamo ben vedere con i nostri occhi che non sei un cane bassotto”, nel secondo invece sono sempre di più le persone pronte a dire: “noi appoggiamo la tua credenza. Nutriamo anzi un profondo rispetto per la tua adorazione dei cani bassotto”.
C'è un fenomeno strano in giro: le persone sono pronte ad applaudire praticamente qualunque tipo d'idea spirituale, persino la divinità dei cani bassotto, ma, quando si tenta di difendere idee spirituali assolutamente VERE, o di dichiarare che certi comportamenti sono sempre sbagliati, o di affermare che la fede cristiana è una verità che deve essere accettata da tutti, ci si trova improvvisamente circondati da nemici. Ancora una volta assistiamo a una bordata del pluralismo.
Le regole della nostra società non sono difficili da capire:

filosoficamente puoi credere qualsiasi cosa, purchè non affermi che sia vera.

Moralmente puoi fare qualsiasi cosa, purchè non affermi che è il modo migliore di fare.

Religiosamente puoi sostenere qualsiasi cosa purchè non includa Gesù Cristo.

Viviamo in un'epoca nella quale la gente è nervosa e facilmente irritabile. È semplice offendere gli altri, intavolando discussioni inevitabilmente accese come questa. certamente non è il mio obiettivo. Il punto sul quale vorrei porre l'accento è che, nelle lotte vere della vita che hanno a che fare con il bene e il mal, con la giustizia e l'ingiustizia, con la vita e con la morte, è importante la verità. le risposte veramente vere sono quelle che contano veramente per tutto. Se dobbiamo calarci nella realtà e viverla, ciò che conta in ultima analisi non è la sincerità, ma la Verità. Io voglio credere in cose che corrispondono veramente a quello che è obiettivamente vero.
(Ravi Zacharias – Perchè tra i tanti proprio Gesù) un libro che consiglio a tutti.

caro Giovanni, la fede è valida se lo è l'oggetto in cui abbiamo riposto la nostra fiducia.
Molti di coloro che hanno rifiutato la fede cristiana, hanno abbracciato altre concezioni di vita. La maggior parte di essi afferma che non v'è Dio come invece insegna la Bibbia e, se c'è, non si può conoscerLo. Tuttavia le pretese di queste ipotesi alternative non reggono quando vengono poste sotto esame.

Tu dici di essere agnostico, l'agnostico, di solito, è qualcuno che non sa se Dio esiste. È una persona dubbiosa. Alcuni agnostici sono alla ricerca di Dio, ed è un fatto degno di approvazione. La Bibbia promette che se qualcuno desidera conoscere la verità su Dio vi riuscirà. “se qualcuno di voi è pronto a fare la volontà di Dio, s'accorgerà se ciò che v'insegno viene da Dio o semplicemente da me stesso”(Giovanni 7:17).
purtroppo la maggior parte degli agnostici non compie uno sforzo reale per sapere se v'è un Dio. Alcuni affermano che è impossibile saperlo ed altri non ritengono che la questione meriti tanta importanza. Tuttavia è decisiva. Il fatto stesso che l'agnostico non sia sicuro se c'è Dio, dovrebbe per logica indurlo a riflettere su ciò che la Bibbia insegna. Infatti l'agnosticismo non dovrebbe essere un motivo per rifiutare il cristianesimo, ma piuttosto un invito ad esaminarlo. Ed è quello che spero che tu faccia per te stesso.




nella Verità di Cristo Gesù.

Giona

GIONA ha detto...

p.s.

Ghandi ebbe contatti con la teosofia, ed ebbe simpatia per il messaggio della “fratellanza universale” (Luciferina) della società teosofica. Ma nonostante le pressioni di amici teosofi che cercarono di spingerlo ad aderirvi, se ne allontanò, per l'occultismo il lato “segreto” che questa società aveva in sè . Nondimeno successivamente fece la dichiarazione riportata...”la teosofia è l'induismo in teoria, e l'induismo è Teosofia in pratica.”

GIONA ha detto...

ciao Luca,

puoi leggerti con calma il secondo articolo su zetgeist addendum.

Luca non me ne voglia, ma terrei a precisare ai lettori che possono andare sul sito dei transumanisti italiani e leggersi il manifesto. Vedranno che non differisce molto dai temi esposti negli articoli. In questo post è stato linkato il sito dell'AIT soltanto per il fatto che molti non sono a conoscenza di cosa sia il transumanesimo, e visitandone il sito possono meglio comprenderlo.

In merito, Possiamo leggere una dichiarazione di Kevin Warwick, il quale spiega che tutti gli uomini dovranno prendere il microchip sottocutaneo per restare nel sistema se no ne verranno tagliati fuori. Tengo a precisare che Kevin Warwick INCORAGGIA LE MADRI A IMPIANTARE AI BAMBINI UN MICROCHIP SOTTOCUTANEO
potete visionare questo video dal titolo: Kevin Warwick encouraging a scared mother to chip her child

http://www.youtube.com/watch?v=94jq7_uXFyY

“...trasformare l'umanità in una corsa di mezze macchine cyborgs in grado di comunicare con il mondo digitale, una tale evoluzione è necessaria, dice il 54enne Warwick. Coloro che non si avvalgono dei MICROCHIP IMPIANTATI SOTTO LA PELLE e di altre tecnologie, si prevede che saranno grandemente svantaggiati nel mondo di domani, perchè non saranno in grado di comunicare con le “superintelligenti macchine” ecc ecc.. qui l'articolo..

di queste “superintelligenti macchine” ha parlato anche il Jacques Fresco (New York Times) quando dichiara che la sua società futuristica sarà governata da UN UNICO COMPUTER collegato a tutta la conoscenza umana.

carissimo Luca, è quindi inutile che tu venga qua con fare tendenzioso a dire che non vuoi entrare nel merito del blog e delle sue “teorie”, perchè con questa asserzione tu l'hai già fatto. Le persone che leggono questo blog, sono in grado di determinare da sole se queste siano “teorie”, il problema è che sono suffragate (queste teorie) da fatti e dichiarazioni documentate. Se vuoi saperne di più su Jacques Fresco transumanista, prova a fare una ricerca da solo e verifica personalmente. Tanto più che hai affermato di essere un transumanista. nello stesso film viene asserito dai discorsi di J.Fresco (guardalo bene)

“tutte le nozioni di realtà saranno costantemente SVILUPPATE, ALTERATE ed anche ERADICATE”..
(Zeitgest addendum parte12 – sub italiano) al minuto 7:50
http://www.youtube.com/watch?v=IEho0eky5t8

ti riporto la definizione di Max More del transumanesimo, che ho postato nel secondo articolo:

“Il transumanesimo (o transumanismo) riparte molti elementi di umanesimo, compreso il rispetto per la ragione e la scienza, un impegno per il progresso e di una valorizzazione dell'umana (o transumana) esistenza in questa vita ...il transumanesimo differisce dall'umanesimo nel riconoscere e nel prevedere [ATTUARE] delle ALTERAZIONI RADICALI nella natura, e le possibilità della nostra vita derivanti dalle varie scienze e tecnologie..

i concetti sono identici a quelli di Jaques Fresco.

Sai meglio di me che in un simile status l'uomo farà parte attiva del sistema e non ne sarà MAI scollegato tramite appunto l'utilizzo di MICROCHIP RFID che creeranno una società dove gli uomini saranno alla stregua delle galline da allevamento. durerà poco...


spero per te Luca che tu possa trovare la Verità suprema nella tua vita. Non siamo macchine ma Figli di Dio. Un giorno dovrai accettarlo, così come tutti gli uomini.

Dio possa aiutarti

Giona

WELCOME! ha detto...

la verità assoluta si trova solo nella Bibbia oppure è presente anche in altri testi (precedenti)..?

.... cosa ne dite del Taoismo?
Mi auguro che Lao Tze non fosse la reincarnazione di Lucifero?

e le tradizioni primordiali dei Maya da dove derivano? Le loro conoscenze derivano dalla Parola di Dio? o anche lì c'è di mezzo il cattivo portatore di luce?


un saluto,

giovanni

GIONA ha detto...

ciao Giovanni,

per le domande che hai posto (se no andiamo troppo OT) puoi provare a fare un giro nel blog, ci sono 136 post

http://ultimaepoca.blogspot.com/2008/05/il-libro.html

http://ultimaepoca.blogspot.com/2009/02/qualcosa-sul-vangelo-di-tommaso.html

http://ultimaepoca.blogspot.com/2008/06/ci-sono-assoluti-contrariamente-agli.html

http://ultimaepoca.blogspot.com/2008/04/i-mimetismi-della-menzogna-apocalisse.html

http://ultimaepoca.blogspot.com/2008/04/i-mimetismi-della-menzogna-2.html

http://ultimaepoca.blogspot.com/2008/06/le-origini-del-dubbio-siamo-davvero-noi.html

se non trovi cosa cerchi, puoi inviarmi una e-mail a: ultimaepoca@gmail.com, ti risponderò al più presto.

ciao e grazie

WELCOME! ha detto...

Grazie Giona per i link !

Sono esaurienti e ricchi di spunti di riflessione, e mi hanno fatto pensare che tutto sommato sono veramente felice di sapere che esistano persone che difendono così strenuamente il messaggio di Cristo

Ma soprattutto mi fa piacere che abbiate trovato Dio!

Ciò nonostante, preferisco rimanere nel pericoloso limbo degli agnostici ;P

Ad ogni modo vi auguro una Stupenda vita ;D

Un abbraccio fraterno,

Giovanni

GIONA ha detto...

ciao Giovanni,

questo zeitgeist sta ingannando molta gente, fanno credere di essere contro il sistema, ma sono il NWO.

obbligheranno tutti a prendere un microchip sottocutaneo quando sarà eliminato il denaro di carta. la loro economia basata sulle risorse è una burla, la gente, anche in una economia (utopica) qual'è la loro, sarà sempre costretta a dipendere dalle catene distributive, e per ricevere tutto ciò di cui ha bisogno sarà costretta ad essere collegata ad un supercomputer (come spiegato nel secondo articolo).

l'opportunità per poter avere una possibilità di accedere alla vita vera con Dio e al suo Regno eterno sarà rifiutare quel "marchio" ad ogni costo.

proseguiranno presto gli articoli sui film Zeitgeist e sulle menzogne che contiene, spero continuerai a seguirci.

un abbraccio,

Giona

Anonimo ha detto...

Allora come prima cosa il film non è contro la religione cristiana e non riguarda sette sataniche,pazzi,ecc.ecc. bensì svela delle verità e una realtà tangibile.Dice ad alta voce quello che molta gente sà già da tempo ma fà finta di niente per paura dell' emarginazione(causa della sfida a questo sistema corrotto). Cerca di far capire alla gente che il sistema su cui si basa il mondo di oggi è sbagliato. Non fà alcuna propaganda e anzi si stà prendendo tutti i rischi che comporta "la sfida al sistema". Possibile che negate a voi stessi la verità fino a questo punto? La bibbia è stata scritta da un gruppo di uomini. La chiesa e il vaticano sperperano denaro tutti i giorni alla faccia vostra.Io credo in Dio e nell'amore che Gesù ha dato agli uomini e vi dico che la chiesa vera non è un istituzione dove poter fare 20 ave maria per assolverci da tutti i peccati! La chiesa è dentro i cuori della gente. Invece di andare a pregare la domenica per sentirvi "più buoni" e più "in pace con Dio" perchè non ospitate un senzatetto a casa vostra e lo sfamate?! Comunque i vostri commenti e i tentativi di attaccare della gente che stà cercando di cambiare le cose nel migliore dei modi li considero un puerile tentativo di boicottaggio!!! ZEITGEIST E' LA VERITA'!CHE VI PIACCIA O NO! ...mi spiace che c'è tanta gente con le fette di salame sugli occhi...che invece di svegliarsi e cambiare continuano a vivere nell' illusione che tutto è normale...io ero convinto di quello che dice zeitgeist ancor prima di sapere della sua esistenza. Spero che un giorno la gente come voi capirà che l'amore è alla base di tutto. Io lo sò perchè l'amore è stato il mio sogno nel cassetto e si è realizzato 1anno e 7mesi fà e dà allora mi sono considerato l'uomo più fortunato della terra perchè ho chiesto a Dio una cosa che mi sembrava impossibile da raggiungere al mondo d'oggi e poi ho trovato una persona che come me aveva chiesto la stessa cosa...la mia anima gemella. Tutti possono cambiare...è solo che i cambiamenti generano paura in noi..il cambiamento in qualcosa di nuovo comporta dei rischi...ma fate una domanda a voi stessi:"vale la pena rischiare?" la risposta è "si"...quando vedi gente che muore tutti i giorni per niente la risposta a questa domanda è "si", quando vedi bambini che piangono la scomparsa dei loro genitori per colpa di una bomba la risposta è "si"....pensateci. Basta solo che tiriamo fuori il coraggio che c'è già in noi e possiamo cambiare le cose.Personalmente sono stanco di non vivere come uomo libero..

Anonimo ha detto...

ciao

GIONA ha detto...

Anonimo,

nelle tue parole affermi:

“possibile che negate a voi stessi la verità fino a questo punto? la bibbia è stata scritta da un gruppo di uomini.”
e poi poco dopo dici:
“io credo in Dio e nell'amore che Gesù ha dato agli uomini.”

in questo modo dimostri di essere abbastanza confuso.
Affermi che Tu credi in Dio e nell'amore che Gesù ha dato agli uomini.

Ma non dichiari chi è per te Gesù. LaBibbia sì, è stata scritta da un gruppo di uomini, testimoni oculari delle cose descritte.

Poi prosegui con un lungo discorso pieno di luoghi comuni sulla chiesa “vera”... alla quale forse apparterresti....tu?

Anonimo, in chiesa non vado perchè non sono cattolico, ma non credo che chi vada in chiesa non possa fare le cose di cui parli. Se una persona ama veramente Gesù Cristo, non sarà certo il frequentare una chiesae sentire il bisogo di stare tra fratelli ad impedirgli di amare gli altri.
Tutto dipende dalla posizione interiore.
Non ha molta importanza per me guardare costantemente cosa fa il vaticano o la chiesa (cattolica?). Sai per quale motivo? Perchè sono perfettamente cosciente che ognuno sarà responsabile di sé stesso e delle proprie opere di fronte a Dio. Quindi, sono le mie opere e i miei difetti che devo guardare e sui quali lavorare e non della “chiesa”. Questa è la fede. Sapere che niente sfuggirà all'Eterno (e alla sua misericordia).

caro Anonimo, tu non credi in Dio, e non hai l'amore di Gesù Cristo. il tuo spirito lo testimonia con le tue parole.

C'è una massima di Alfieri che dice:
volli, sempre volli, fortissimamente volli. È una frase che certamente esprime tenacia. Ma che anche se ripetuta mille volte al giorno, non trasformerà una menzogna in una verità. A meno che nella personale illusione si voglia credere il contrario. Ma anche in questo caso, non sarà mai la verità.. anche se fortissimamente lo volessi.

Per questo quando asserisci con tutta la tua volontà e disperazione che: “ZEITGEIST E' LA VERITA'! CHE VI PIACCIA O NO! Questa non trasformerà “Zeitgeist” nella verità, ma solo in ciò che tu vorresti che fosse.

GIONA ha detto...

Purtroppo, capisco perfettamente che oggi la gente è confusa, che i valori si stiano inesorabilmente sgretolando e l'amore è una cosa rara nel mondo. per questo, la prima cosa propinata ad arte da qualcuno attecchisce più facilmente.

Ma chi parte in quarta con “Gesù è una copiatura di tutti i miti precedenti!”, non può MAI essere in buona fede, ma al contrario qualcuno con un chiaro programma alle spalle.
Ma esistono ancora, grazie a Dio, molti uomini e donne che credono nella vita. Che credono nei valori veri e sinceri che Dio ha fornito agli uomini. Il mondo per quanto scricchiolante e sull'orlo dello sfacelo non è ancora l'inferno caro amico.
Ci sono MILIONI di persone che vivono comunque la propria giornata con serenità e senza alienazioni, andando nei fondelli a Zeitgeist e a chi l'ha fatto.

Questi film sono stati fatti per un target preciso, e le organizzazioni che stanno dietro all'agenda dei film, hanno lavorato per lunghi decenni sulle masse e in ogni campo, dalla scuola, allo spettacolo, alla letteratura, alla cultura, alla chiesa.... E sai per far cosa? Per riuscire ad abbattere i valori morali universali e il rispetto verso Gesù Cristo.
Affinchè dopo anni di nefandezze di ogni genere quali guerre, soprusi, abusi su intere azioni inermi. la gente fosse stanca di tutto questo e pronta a recepire delle soluzioni, qualsiasi esse siano. Ma chi ha fatto questo, appartiene alle stesse organizzazioni che hanno realizzato i film. Quello che ti fanno vedere i film, sono le loro stesse opere, create per far sì che la gente potesse essere pronta ad accettare una “soluzione”, un “cambiamento”. Purtroppo in mezzo a questo tentativo di riscrivere la storia, e al loro programma, c'è Gesù Cristo, ed è con lui che se la prendono.

I film sono anticristiani perchè sono prodotti dalla massoneria e dalla teosofia, e fanno capo agli stessi personaggi che hanno sempre usurpato su tutto. I Rockefeller, i Rotschild ecc..
proprio i personaggi che nel film vengono “denunciati” pubblicamente.
Pensi davvero che il potere di queste famiglie avrebbe permesso che tali film arrivassero fino a te?

Di verità “tangibile” nei film c'è soltanto questa.

Tutto il resto.. è inganno.

Credere che il programma dietro a un film anticristiano ti donerà la libertà è come credere di poter cambiare il mondo cantando una canzone.

Spero per te che tu possa ascoltare l'amore di Gesù Cristo e la serenità che proviene dalla sua Parola. l'amore degli uomini è fallace, ma l'amore di Gesù è eterno. Solo in lui vi sono parole di vita.

Io sono la Via, la Verità e la Vita, nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. (Giovanni14:6)


non capisco cosa vorresti dirmi quando scrivi: “comunque i vostri commenti e i tentativi di attaccare della gente che sta cercando di cambiare le cose nel migliore dei modi li considero un puerile tentativo di boicottaggio!!!”

vorresti forse dirmi che non dovrei più postare nel mio blog articoli e commenti su Zeitgeist...?
non stiamo facendo un azione di boicottaggio, ma di denuncia.

Credimi, le mie fette di salame sugli occhi, me le sono mangiate tanto tempo fa.
Spero tu possa fare altrettanto al più presto, per la tua salvezza e quella dei tuoi cari.

ti saluto.


In verità,


Giona

Anonimo ha detto...

E come spiegate che in tutte le rappresentazioni, Gesù è sempre disegnato con raggi dorati che incoronano la sua testa?

GIONA ha detto...

@ Anonimo, puoi leggerti questo studio (se conosci l'inglese)
Critique of Acharya S Sun Thesis

l'articolo è di Keith Thruth


se a comprendere non ti sono bastati questi articoli potrebbe non bastarti nulla... DIO possa aiutarti e condurti verso la luce della Verità e della Sua Salvezza.

Giona

GIONA ha detto...

il link all'articolo Critique of Acharya S Sun Thesis di Keith Thompson ha cambiato indirizzo, cliccando sul link qua sopra si raggiunge ora quello giusto.

un saluto a tutti,


Giona

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |