1 gennaio 2013



L'evangelista Prof. Danilo Valla ci spiega come neanche il termine ''predestinazione'' esista nella Bibbia ma che è uno dei tanti errori di traduzione dal testo originale. 

seguiranno altri articoli e testimonianze su questo tema e sulla falsa religione calvinista. i seguaci del calvinismo attaccano tutto e tutti come dei perfetti e moderni farisei, con la falsa umiltà di chi si ritiene in qualche modo superiore agli altri additano e accusano la chiesa cattolica come molte altre chiese, ma non ricordano a chi li ascolta che anche il loro capostipite Giovanni Calvino fece morire un oppositore delle sue linee dottrinali, un certo MIGUEL SERVET (un antitrinitario) che fece uccidere in piazza facendolo bruciare vivo nel 1553. 

ANCHE QUESTO FA PARTE DELLA PREDESTINAZIONE??

CHI HA ''PREDESTINATO'' QUEST'UOMO AD ESSERE BRUCIATO?

di certo non Gesù Cristo il Figlio di Dio e nostro Signore







Share |

6 commenti:

manlio ha detto...

Da secoli uomini e associazioni varie hanno con arroganza e malvagità affermato di essere detentori della verità. Purtroppo, milioni di cristiani, anziché leggere la Sacra Bibbia, che è parola di Dio, hanno preferito farsi guidare da questi "ciechi", a scapito della salvezza della loro anima.
Come disse Gesù: come può un cieco guidare un altro cieco?
Il messaggio di Dio è semplice, facile e non necessita di alcuna interpretazione, anzi... è diretto ai poveri, agli umili di cuore, alle persone semplici. Nel campo della fede, più si è colti, più si è arroganti e presuntuosi e ci si erge su tutti. Non dev'essere così. Non dimentichiamolo mai: Gesù, il Figlio dell'Onnipotente, era il più umile fra gli umili; prendiamo esempio da Lui.
Milioni di cristiani sono stati deviati dalla verità e percorrono una strada che conduce a satana; leggiamo di persona la Sacra Bibbia; nutriamoci della Perola del Signore; chiediamo continuamente perdono a Gesù per i nostri peccati e cerchiamo di essere dei veri cristiani: caritatevoli, umili, altruisti, non attaccati al denaro e ai beni materiali ecc..
Dio vi benedica
Manlio

Giona ha detto...

Amen caro fratello Manlio..!! questa è la vera dottrina!!! MI ARRABBIO DAVVERO a pensare che qualche decerebrato che si crede detentore della verità e peggio cristiano possa anche solo sottintendere che se una persona non è predestinata è ''fuori gioco'' (parole che mi sono state riferite prodotte da una conosciuta adepta della religione calvinista).

penso a quei milioni di bambini e bambine che soffrono ogni giorno le pene dell'inferno per la fame, l'abbandono, la solitudine, lo strazio della guerra (guardate in Siria..) e QUESTI FALSI CRISTIANI vengono a cianciare che se non sono predestinati ''sono fuori gioco''.. FOLLIA PURA E PRESUNZIONE!

mamma mia che schifezza di dottrina, puzzolente come i farisei e idiota a più non posso. da far vergogna al cristianesimo.

La Scrittura ci dice che Dio “vuole salvi TUTTI GLI UOMINI e che vengano tutti a conoscenza della verità” (1 Timoteo 2:4)

la scrittura parla chiaro T-U-T-T-I gli uomini.. non i ''predestinati'' e basta. o forse son io che non so più leggere?

coloro che sono in grado di asserire cose simili nei confronti dei più deboli e dei dimenticati sono preda del demonio, hanno perso la via e SONO A TUTTI GLI EFFETTI FIGLI BASTARDI SENZA CORREZIONE! LORO SI' CHE SONO PREDESTINATI ALLA MORTE SE NON SI RAVVEDONO! lì il Signore dirà: IO NON VI CONOSCO! lì sarà il pianto e lo stridore dei denti! lì saranno le tenebre di fuori!

''leggiamo di persona la Sacra Bibbia; nutriamoci della Parola del Signore; chiediamo continuamente perdono a Gesù per i nostri peccati e cerchiamo di essere dei veri cristiani: caritatevoli, umili, altruisti, non attaccati al denaro e ai beni materiali ecc..''

AMEN caro fratello, Dio ti benedica e protegga.

un abbraccio a presto,


Giona

Giona ha detto...

calvinismo 1 (sm.) Dottrina religiosa protestante, sviluppata da G. Calvino (Noyon 1509-Ginevra 1564). Centrale nell'ideologia calvinista è il principio della doppia predestinazione (eletti e dannati), secondo cui il destino delle anime è determinato solo dalla volontà divina; il criterio dell'elezione è un mistero che va accettato; la parola di Dio espressa nelle Scritture è l'unica autorità in materia di fede e di morale. Due sono i sacramenti riconosciuti: il battesimo e l'eucaristia (santa cena), nella quale si riconosce la presenza spirituale del Cristo, a differenza della concezione di presenza materiale sostenuta dai luterani. Il rifiuto della gerarchia e dell'autorità ecclesiastica, l'allargamento della partecipazione dei laici alla vita religiosa e la sostenuta supremazia della religione sul potere politico (contro il principe che osteggiasse la chiesa di Dio è lecita la resistenza anche armata) favorirono le aspirazioni della borghesia che aderì fortemente alla dottrina.

Fondamentale per il successo del calvinismo fu anche la valorizzazione del lavoro come valore etico: il credente vede nel successo in affari o in politica il segno visibile della predestinazione alla salvezza. (..convinzione PURAMENTE FOLLE oltre a non essere biblica. Dio ha sempre usato persone prive di ogni cosa per il Suo piano e i Suoi disegni. vedasi Elia.. o Isaia che Egli mandò nudo per ben tre anni..!! inoltre ai discepoli disse di non portarsi denaro nè sacca... ndr)

La dottrina calvinista fu esposta da Giovanni Calvino nella sua opera fondamentale Istituzioni della religione cristiana (1536-1560) completata dopo circa trent'anni di lavoro. Si tratta della migliore esposizione sistematica dei principi riformatori, che rimarrà come testo base per gran parte del protestantesimo. Secondo Calvino, il credente, uomo peccatore, è una nullità di fronte a Dio, infinita Maestà. Dio è sovrano e tutto dipende da Lui. I piani predisposti dall'Eterno per il tempo, la storia e per i singoli individui non sono noti all'uomo. Servire il regno di Dio è essenziale. Nell'azione a servizio del regno di Dio si risolve ogni dubbio che il credente possa avere per la propria elezione. Solo la Grazia divina opera la liberazione dalla schiavitù e dal male. La vera libertà è identificazione del volere dell'uomo con il volere di Dio, che elegge i credenti come instauratori del suo regno sulla terra. Il calvinismo conta a oggi circa 40 milioni di fedeli sparsi in tutto il globo.

http://www.dizi.it/calvinismo

Giona ha detto...

''Predestination destroys all the attributes of God, mercy, and truth, yea, it represent the most holy God as worse than the devil, as both more false, more cruel, and more unjust.''

John Wesley

Giona ha detto...

L’AMORE DI DIO È LIMITATO AGLI ELETTI?

http://www.chiesadiroma.it/edificazione-autori-vari/5051/lamore-di-dio-e-limitato-agli-eletti/

Giona ha detto...

Ma che amore è questo?
La rappresentazione impropria che il calvinismo fa di Dio

un libro di Dave Hunt*


Molti cristiani, che credono sinceramente nella Bibbia, sono 'calvinisti' perché pensano di non avere altra scelta. Si considerano automaticamente calvinisti solo perché pensano che lo scelta sia tra il calvinismo (che Insegna una presunta dottrina di eterna sicurezza) e l'arminianesimo (che insegna lo perdita della salvezza), e perché credono nella promessa che Cristo può custodire eternamente coloro che credono in Lui.

In realtà, bastano solo alcune semplici domande per scoprire che lo maggior parte dei credenti non è consapevole di quello che Giovanni Calvino e i suoi primi seguaci del sedicesimo e diciassettesimo secolo credevano e praticavano.

Sebbene ci siano diverse varianti all'interno della dottrina calvinista, coloro che lo propongono (faremo riferimento ad essi in maniera estesa, a seconda del contesto) sono generalmente d'accordo su quello che è il cuore del loro credo. Molti evangelici, tra coloro che ritengono di essere calvinisti, saranno sorpresi nello scoprire che Calvino credeva nella salvezza che si ha tramite il battesimo dei neonati, e che il suo comportamento, come 'papa protestante' di Ginevra (Svizzera), era profondamente anticristiano.

Tuttavia, ciò che sciocca maggiormente è la rappresentazione impropria che il calvinismo fa di Dio, il quale' è amore'. La nostra preghiera è che questo volume possa aiutare i lettori a esaminare più attentamente i temi fondamentali affrontati e a seguire unicamente lo Parola di Dio.

* il libro può essere facilmente trovato nelle librerie cristiane sul web.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |