27 maggio 2014



La vita che esisteva prima del diluvio è sepolta tutta intorno a noi - e noi camminiamo sulle loro spalle, teste, dorsi, stomaci e piedi! e così via..


Era il migliore dei tempi, era il peggiore dei tempi.. era l'età della saggezza dell'uomo.. era l'età della follia.. era l'epoca dell'incredulità. 
 
Era il migliore dei tempi dal punto di vista degli uomini (o almeno così credevano), perché stavano mangiando e bevendo, cantando e ballando, vita notturna, sposandosi e facendo qualsiasi cosa e tutto quello che volevano. Ogni desiderio è stato però realizzato male. Essi non hanno riconosciuto nessun padrone e nessun Dio; il modo in cui molti vivono oggi! 
 
E' stato il peggiore dei tempi, perché nel giro di pochi giorni ogni essere vivente che aveva il respiro della vita, sarebbe di lì a poco morto tranne che Noè e sette persone giuste con lui, insieme agli animali che avevano portato con sé sull'arca. Gran parte della creazione che Dio aveva chiamato buono e molto buono era stato distrutto e gli organi dell'uomo e degli animali e la vegetazione morta dentro e fuori dei mari fanno ancora da lettiera a questo pianeta, se si sa dove guardare.
 
Introduzione
 
Se siete abbastanza fortunati da possedere uno dei nuovi computer con un processore multi-core, forse un doppio chip o un chip quad core, congratulazioni; si sta utilizzando quotidianamente una tecnologia nei pressi della vetta della capacità tecnica dell'uomo. Alcuni dei microchip più recenti ormai utilizzano una tecnologia a scala 45nanometrica in grado di confezionare oltre un miliardo di transistor su un singolo chip. 
 
È comune per la scienza di fare riferimento alla capacità di avanzamento di queste meraviglie della capacità tecnica dell'uomo come "evoluzione" ma, naturalmente, questi chip sono stati tutti progettati in modo intelligente. Nessuno può essere convinto che sia i microchip che guidano i computer, né il software che li istruisce sono venuti dal caso o che si sono creati da sé nel tempo, ma questo è quello che ci viene chiesto invece di credere riguardo a cose di molto più complesse, manufatti progettati in modo intelligente come il DNA e come la vita stessa.


Siamo veramente "fatti in modo stupendo!'' Salmo 139
 
L'obiettiva evidenza nell'astronomia, cosmologia, biologia e geologia confermano che l'universo e tutto ciò che esiste è stato creato da Dio. Tuttavia, la scienza, i media e il sistema educativo continuano a imporci un ostacolo con un sistema materialista-ateo per impedirci di avvicinarci alle nostre origini - che la maggioranza del popolo americano continua a rifiutare. Secondo un recente sondaggio, la maggior parte degli americani accetta ancora la verità letterale della Bibbia.
 
Mi ha colpito un recente programma televisivo che ha cominciato affermando inequivocabilmente con voce stentorea che il Diluvio Universale non era altro che un semplice mito, forse ispirato da un'enorme alluvione regionale del Mar Nero. Più tardi quella notte erano senza dubbio alla ricerca di risposte ma avevo già spento la tv. Non c'è da meravigliarsi che gli atei e i materialisti rifiutino di accettare la verità di un diluvio mondiale; in quel tempo passato del pianeta ogni non credente sulla terra perì. 
 
Foto: Il Diluvio di Gericault. Clicca per Ingrandire


 
Di tutto ciò che ha vissuto prima del diluvio; abbiamo bruciato i loro corpi o loro resti (flora e fauna) per migliaia di anni come combustibile. Noi li utilizziamo nelle nostre automobili e per le nostre macchine. I loro detriti nella loro forma attuale sono utilizzati per costruire case e muri e strade. Le sostanze chimiche nelle loro ossa sono utilizzate per concimare le nostre colture e giardini. I loro resti possono anche essere indossati al collo o sulle nostre dita come gioielli. 


 Questo pianeta è un cimitero e la vita che esisteva prima del diluvio è sepolta o seppellita tutto intorno a noi.
 
Non dovremmo essere sorpresi di questo. Come ci dice la Bibbia; "Con il sudore del tuo volto mangerai il pane finché tornerai alla terra, perché da essa sei stato tratto; perché sei polvere e in polvere tornerai". (Genesi 3:19)
Camminiamo sulle spalle di coloro che sono morti prima del diluvio, ma anche sulle loro teste, spalle, stomaco e piedi-ecc ..... 
 
Da Polvere a Polvere

Se c'è stato davvero un diluvio universale, a volte mi sono chiesto perché non troviamo più fossili di esseri umani? Se pensi che questo attuale mondo è coperto dal 70% di acqua, ci si aspetta che in realtà creature e alghe marine rappresenterebbero la più grande massa biologica che sarebbe rimasta come prova da un diluvio universale. Poi, dalla terra la seconda maggior massa che ci si aspetterebbe sarebbe dalla flora; gli alberi e le piante che coprono ampiamente la terra. Dopo di che, la fauna, con la massa di tutte le creature di Dio, tra cui gli insetti che fa impallidire quella degli esseri umani. Gli esseri umani dovrebbero rappresentare una piccola percentuale della massa totale dei resti biologici. 
 
Foto: Il faro Belle Toute su una delle ''sette sorelle'' scogliere di gesso vicino a Sussex, in Inghilterra. Il gesso è una roccia sedimentaria di origine organica.


 
Microbes and Man, 4a edizione, 2000, conferma che la massa di vita microscopica è stato calcolato essere dell'ordine di 5 a 25 volte la massa di tutti gli altri animali. 
 
L'importanza di tutto questo è che gran parte della roccia sedimentaria sulla terra è tenuta insieme dai corpi di queste creature apparentemente nate in tutto il pianeta con l'acqua e distribuiti in depositi alluvionali (trasportati con l'acqua). 
 
Ora il gesso è una bianca, morbida, porosa roccia sedimentaria, e una forma di calcare. La scienza dice semplicemente che è costituito principalmente da calcite, senza riconoscere che la fonte della calcite è organica.
 
''Dobbiamo di nuovo tornare alla crosta della terra, e cercare in un'altra direzione che parte da un'organizzazione di tipo diverso, dalla sua fase minuta fino alla sua grande sostanza massiccia. Lasciate che il lettore segua mentalmente la pista che gli indicheremo, e si sforzi, se può, di stimare il contenuto in termini cubici di una tale massa di materia solida, se vuole avere un'idea dell'importanza della vita microscopica nell'opera della Creazione. 

Cominciando a Dover (le bianche scogliere), o Beachy Head, seguire il corso del Nord o del South Downs fino al loro punto di congiunzione nella zona est di Hampshire, dove vengono raggiunti da un altro ramo di bassi simili a decorrere vicino a Weymouth. 


Queste tre serie di gesso racchiudono un'area che comprende tutto il nord di Hampshire, e la parte più grande del sud del Wiltshire. Ma questo non è tutto. Con la Marlborough Downs, dal Ilsey Downs e Whitehorse Hills, il gesso si trova in Oxfordshire, e continua, con alcune interruzioni, attraverso Buckinghamshire, Bedfordshire, Cambridgeshire e nel Norfolk. Neanche questo è tutto.


Le scogliere alte tra Cromer e Huntanton, il Wolds di Lincolnshire e quelli dello Yorkshire, sono tutti di gesso. A sud, lasciate che siano i turisti a dire quant'è il gesso nell'Isola di Wight. Gesso lungo la costa, gesso nelle colline, gesso nelle valli, gesso forma il Beacon lnkpen, Wilts, migliaia di metri sul mare, gesso forma i Needles fatiscenti in esso; tutto è gesso, nient'altro che gesso, gesso e selce!


Eppure, fermatevi a prendere un pizzico di massa bianca, mettetene una particella non più grande di una testa di uno spillo sul campo del microscopio, e vedrete che spettacolo sorprendente si rivela a voi! La polvere è densa di forme organizzate. Tutto è conchiglie e coralli! Gli aghi sono conchiglie e coralli, le colline Downs sono conchiglie e coralli! Sotto il manto erboso verde sottile dei Wolds si trovano conchiglie e coralli. La grande Humber rotola conchiglie e coralli. Le pareti bianche d'Inghilterra sono conchiglie e coralli. La scogliera di Shakespeare è conchiglie e coralli. Le acque che spaziano intorno a Margate, Ramsgate e Dover, bianco come il latte, sono pieni di resti di conchiglie e coralli! Un milione di conchiglie e coralli si trovano in un centimetro cubo di gesso! 


Impensabili milioni in una collina, e ciò in tutta la fascia di colline! E questi delle forme più belle, tutti una volta pieni di vita! Gran parte della costa meridionale e occidentale dell'Inghilterra si compone di singoli esseri più minuti della punta di uno spillo! Questi esseri minuti, e l'idea è ancora più strana, entrano nelle nostre case. Abbiamo tinto di bianco le nostre pareti e soffitti con conchiglie e coralli! Conchiglie e coralli, si dice, si rivolgono a noi nella nostra tinta latte di Londra! Conchiglie e coralli sono alla base di molti utilizzi ornamentali di carta delle signore, e spesso il rivestimento ornamentale di infiniti lavori! 


Il medico utilizza conchiglie e coralli nel suo lavoro, e il pasticcere, come ci viene detto, nei suoi confetti! Il microscopio, applicato abilmente, rivela tutta questa realtà, e la rivela a noi in una lingua apprezzabile per l'occhio, anche se a malapena in grado di essere pienamente compreso dalla mente, che quota vasta di operazioni in natura il Creatore ha assegnato agli esseri così all'infinito minuti  ".... W. Buckland, The Living Age, Volume 28 The Microscope and its Wonders.
 
La scienza cerca di sfuggire alla relazione di tutto questo e ci insegna che la terra è vecchia di miliardi di anni e che queste formazioni furono costruite minuziosamente attraverso i secoli. Ma come fa la scienza a spiegare scogliere di migliaia di metri di altezza, aree della terra estese migliaia e migliaia di metri e montagne alte composte e cementate insieme di conchiglie e coralli marini?
 
Cimiteri fossili e grotte piene di ossa
 
In generale, i fossili non sono qualcosa che si sta formando oggi. Certamente non nella profusione in cui sono stati trovati negli strati della terra. Per fare un fossile, un animale che muore necessita di non essere mangiato dai predatori o soggetto alla decomposizione per gli effetti del sole o del vento. Avevano bisogno di essere sepolti molto rapidamente.


 
Nei cantieri di ossa Karoo (Karoo Supergroup in Sud Africa), ci sono principalmente circa 800 miliardi di vertebrati fossili, in gran parte rettili di palude. Composto principalmente da arenarie e scisti depositati in acque poco profonde, il Karoo può avere uno spessore di 20.000 piedi. I letti ricchi di fossili si estendono per centinaia di chilometri.
 
Che tipo di catastrofe potrebbe causare questo tipo di devastazione e lasciarsi alle spalle questi molti fossili in arenaria e scisto, due tipi di roccia di origine sedimentaria o organica? 
 
Ecco cosa dicono gli evoluzionisti; "L'elevato grado di articolazione dei resti scheletrici e il mantenimento delle ossa fragili in situ suggeriscono che gli animali erano o rapidamente sepolti o sono morti in un luogo protetto da agenti atmosferici e agenti di dispersione. Due ipotesi sono possibili per spiegare questa multi-aggregazione: la cattura in un canalone alluvionale seguita da sepoltura immediata o nel cercare di mettersi al riparo tutti insieme.'' Quest'ultima ipotesi è favorita dopo l'analisi delle prove fossili registrata nel South African Karoo Basin .... Fernando Abdalajuan Carlos Cisneros E Roger MH Smith2 
 
Gli autori qui esaminano e scartano un'alluvione locale, ma come potevano questi molti fossili essere prodotti da un'alluvione locale? Alcuni fossili di uccelli sono stati trovati anche lì; perché mai gli uccelli dovrebbero essere le vittime delle inondazioni locali? Gli evoluzionisti cercano spiegazioni alternative perché non hanno scelta. La spiegazione di un'alluvione globale è per loro insostenibile. 
 
Naturalmente, al tempo di Noè nessuno credeva in un diluvio universale.
 
".... Esistono ancora massivi cimiteri fossili di dinosauri in altri luoghi di tutto il mondo. I letti a Morrison in Nord America, i letti di dinosauri in Montana, sulle Montagne Rocciose, in Alberta, in Dakota, Cina, Colorado, Utah, Africa, ecc, ecc, contengono letteralmente milioni di fossili di dinosauro ammucchiati in enormi cumuli.
 
Diecimila adrosauridi sono stati trovati sulle Egg Mountain, nel Montana, aggrovigliati tra di loro in quello che sembra essere stata una morte di massa. Il diluvio ha prodotto gli strati di ippopotami in Sicilia, i cui resti sono tanto abbondanti che sono stati estratti per farne carbone vegetale, i grandi depositi di mammiferi delle Montagne Rocciose, i depositi di dinosauri dei Monti Neri e delle Montagne Rocciose, oltre che del deserto di Gobi, i sorprendenti depositi di pesci degli strati scozzesi del Devoniano, i letti ambra del Baltico, Agata Primavera Cava in Nebraska, e altre centinaia ".... Evolution Cruncher 
 
Un letto di ossa è stato scoperto a sud di Tampa, in Florida. I paleontologi dicono che è uno dei giacimenti fossili più ricchi mai trovati negli Stati Uniti. Ha dato le ossa di oltre 70 specie di animali, uccelli e creature acquatiche.
 
Circa l'80% delle ossa appartengono a pianure animali, come i cammelli, cavalli, mammut, ecc.. orsi, lupi, grandi felini, e uccelli con una stima di apertura alare di 30 metri. Mescolato con tutti gli animali terrestri ci sono i denti di squalo, gusci di tartaruga e ossa di pesci d'acqua dolce e salata. Le ossa sono tutte rotte e mescolate insieme come da qualche catastrofe. La grande domanda è come le ossa da tali diverse nicchie ecologiche, pianure, foreste e oceani, si sono riuniti nello stesso luogo? ... Armstrong, Carol; "“Florida Fossils Puzzle the Experts,"
 
Molti cimiteri fossili sono in alto nelle zone di montagna. In Sicilia, per esempio, quattromila metri sul livello del mare, sull'Etna, ci sono due grotte stipate con le ossa di migliaia di ippopotami in ogni tomba. Sull'isola di Malta ci sono i leoni, tigri, mammut, uccelli, castori, ippopotami e volpi tutti insieme mescolati. 
 
"Nella metà del 1940 il Dr. Frank C. Hibben, docente di Archeologia presso l'Università del New Mexico ha montato una spedizione in Alaska alla ricerca di resti umani. I resti che ha trovato non erano umani, ma quello che ha trovato era tutt'altro che la prova del gradualismo o dell'uniformità.
 
Ha trovato invece chilometri di fango riempiti con i resti di mammut, mastodonti, diversi tipi di bisonti, cavalli, lupi, orsi e leoni. Appena a nord di Fairbanks, Hibben e i suoi collaboratori osservarono come i bulldozer hanno spinto la melma mezza scongelata nei contenitori di chiusa per l'estrazione dell'oro.
 
Zanne e ossa di animali arrotolati davanti alle lame "come trucioli provenienti da un evento gigante". Le carcasse sono state trovate in tutti gli atteggiamenti di morte, la maggior parte di loro "è stata spinta da qualche inspiegabile evento preistorico catastrofico" (Hibben, 1946).
 
La prova della violenza della natura in combinazione con il fetore delle carcasse in decomposizione è stata sconcertante. I campi di ghiaccio contenenti tali resti si estendevano per centinaia di miglia in ogni direzione (Hibben, 1946). Alberi e animali, strati di torba e di muschi, contorti e straziati insieme come in un gigantesco mixer che li aveva mescolati circa 10.000 anni fa, e poi congelati in una massa solida." 
 
Il quadro in Siberia e Nord Europa non è diverso. Appena a nord della Siberia intere isole sono formate dalle ossa di animali del Pleistocene spazzate a nord dal continente nelle acque gelide del Mar Glaciale Artico.
 
È stato stimato che circa dieci milioni di animali giacevano sepolti lungo i fiumi della Siberia settentrionale. Migliaia di zanne hanno formato un enorme commercio di avorio per i maestri intagliatori della Cina, tutti dai resti congelati dei mammut e mastodonti della Siberia.
 
Il famoso mammut Beresovka ha inizialmente attirato l'attenzione alle proprietà di conservazione dell'essere surgelati quando dei ranuncoli sono stati trovati nella sua bocca e del cibo non digerito nello stomaco. Questo non è stato un evento graduale deve essere stato improvviso! ".. Atlantisquest.com
    Ossa in Grotte
Un fenomeno che è stato visto in tutto il mondo, in particolare in grotte situate ad altitudini più elevate è meglio spiegata solo da un diluvio universale. Profusione di piante, ossa di creature terrestri, marine e d'acqua dolce, carnivori e prede tutti mescolati insieme violentemente. Una inondazione o una calamità locale non spiega la violenza evidente con le ossa rotte. Nella vita, quella particolare collezione di creature non avrebbe mai condiviso un percorso insieme. L'inclusione di fossili di uccelli dimostra che la calamità non era semplicemente un fenomeno localizzato dal quale gli uccelli sarebbero stati in grado di fuggire. Ecco un articolo che descrive una di queste caverne mistero. 
 
Cumuli di fossili in una caverna Gli scienziati trovano a Queer nei dintorni di Philadelphia resti misti di vita animale e vegetale in una strana confusione - teorie delle loro origini -New York Times, 25 novembre 1895
 
Combustibili fossili e Facili Sciocchezze


 
È ufficiale, la scienza approva spiegazione per i combustibili fossili come il petrolio e il gas. Nota quanto sembri una spiegazione creazionista; tranne per la scala temporale: 
 
"I combustibili fossili o gas combustibili sono combustibili costituiti da risorse naturali come la decomposizione anaerobica degli organismi morti sepolti. L'età degli organismi e dei loro combustibili fossili derivanti è tipicamente di milioni di anni, e talvolta supera i 650 milioni di anni. Questi combustibili contengono un'alta percentuale di carbonio e idrocarburi.
 
I combustibili fossili vanno da materiali volatili con basso tenore di carbonio: rapporti di idrogeno come il metano, di petrolio liquefatto ai materiali non volatili composti di carbonio quasi puro, come il carbone antracite. Il metano può essere trovato in giacimenti di idrocarburi, da solo, associato con olio, o in forma di clatrati di metano. È generalmente accettato che siano stati formati dai resti fossili di piante e animali morti da esposizione a calore e pressione nella crosta terrestre nel corso di centinaia di milioni di anni. ... I combustibili fossili sono risorse non rinnovabili perché prendono milioni di anni per formarsi, e le riserve si stanno esaurendo molto più velocemente di quanto se ne stiano formando di nuove.'' Wikipedia.
 
I creazionisti sanno quando la grande quantità di animali e residui vegetali si sono resi disponibili per questo processo dopo il diluvio universale. È stato un processo irreversibile che non ha necessitato di centinaia di milioni di anni. L'olio è stato estratto in tutto il mondo per centinaia di anni. Potete immaginare quante creature e resti vegetali morti siano stati necessari per fare solo un barile di petrolio? 
 
L'Arctic National Wildlife Refuge di per sé è stimato contenere fino a 16 miliardi di barili di petrolio. C'è stata solo una volta nella storia di questo pianeta, quando migliaia di miliardi di chili di animali e piante morti furono disponibili per la produzione di olio catturato dalla roccia sedimentaria di tutto il mondo.
 
"La maggior parte degli scienziati concordano sul fatto che gli idrocarburi (petrolio e gas naturale) sono di origine organica. Alcuni, però, sostengono che alcuni gas naturali potrebbero essersi formati nelle profondità della terra, dove il calore di fusione delle rocce può averlo generato, è inorganico. Tuttavia, il peso delle prove favorisce una origine organica, la maggior parte del petrolio è proveniente da piante e anche animali, che sono stati sepolti nelle rocce di origine sedimentaria. Il petrolio è stato poi modificato chimicamente in petrolio greggio e gas.
 
La chimica del petrolio fornisce indizi cruciali quanto alla sua origine. Il petrolio è una miscela complessa di composti organici. Uno di questi prodotti chimici in oli greggi si chiama porfirina: porfirine del petrolio ... sono state identificate in un numero sufficiente di sedimenti e oli greggi da stabilire un'ampia distribuzione dei fossili geochimici.

Esse si trovano anche nelle piante e nel sangue degli animali. "... Answers in Genesis
 
L'origine biologica dell'olio e la prova che milioni di anni non sono necessari per la sua formazione è realizzata chiaramente dai tentativi riusciti nel creare i combustibili fossili con ingredienti biologici. Per esempio, è infatti possibile effettuare olio da alghe, anche se il costo di produzione può a volte essere molto elevato, se confrontato con il costo di produzione del petrolio convenzionale. Il vantaggio dell'olio da alghe, naturalmente, è che le alghe sono una risorsa rinnovabile, rendendo i biocarburanti dalle alghe molto vicini ad essere carbone neutrale, e come le alghe crescono, contribuiscono effettivamente in modo positivo per l'ambiente, filtrando le tossine e generando ossigeno .... Wisegeek 
 
Carbone 
 
- Foto: Ed Conrad. Cranio umano (pre-alluvione?) incassato nella roccia associata con la formazione del carbone


 
(American Chemical Society) la formazione del carbone associata con l'estinzione di massa di oltre il 70% di tutte le piante e animali. 
 
"È ancora in vita oggi l'idea che le eruzioni vulcaniche siano responsabili per la più grande estinzione di massa della Terra - che avrebbero ucciso più del 70 per cento delle piante e degli animali 250 milioni anni fa -''. Questa è la conclusione di un nuovo studio che mostra, per la prima volta, che l'elevato contenuto di silice di carbone in una regione della Cina può interagire nel causare tassi insolitamente elevati di cancro ai polmoni con sostanze volatili del carbone. Lo studio compare in ACS'Environmental Science & Technology.
 
Un filone carbonifero formatosi 250 milioni di anni fa, durante la peggiore estinzione registrata sembra essere responsabile per gli anomali alti tassi di mortalità per cancro al polmone tra le donne nella contea cinese rurale di Xuan Wei nella provincia dello Yunnan.
 
E' da tempo noto che i tassi di mortalità per cancro del polmone nella regione erano i peggiori al mondo tra i non fumatori di sesso femminile e qualche anomalia era stata sospettata nel carbone. La mortalità per tumore del polmone nella regione è fino a 20 volte la media cinese. Ma è solo negli ultimi anni che gli scienziati si sono concentrati sul silice nella forma di quarzo come il minerale che bruciando diventa così mortale.
 
Il carbone è di per sé una roccia sedimentaria. Il carbone è simile all'olio in quanto originario di organismi viventi. Nel caso del carbone, però, si pensa che tali organismi viventi fossero piante. Tuttavia, come i reperti di Ed Conrad di carbone della Pennsylvania (tra cui un teschio umano) mostrano che, gli esseri umani e gli animali hanno giocato la loro parte nella formazione del carbone. E' stato stimato che ci sono oltre 847 miliardi di tonnellate di riserve di carbone accertate in tutto il mondo. Questo significa che ci sia abbastanza carbone per durare oltre 130 anni ai tassi attuali di produzione ... World Coal Production

La scienza afferma che il materiale per la formazione di questo combustibile fossile è venuto da paludi, cioè la spiegazione facile che consente loro di dormire la notte, ma l'ammontare e la distribuzione delle risorse di carbone nel mondo testimoniano la verità sulla questione che gli animali e le piante che formarono il carbone erano diffusi e in presenza massiccia in tutto il pianeta.
 
Gli esseri umani e gli animali sono a base di carbonio ed i combustibili fossili hanno alte percentuali di carbonio. Alcuni ipotizzano che i diamanti, la forma più dura di carbonio, possono avere origini organiche pure. 
 
Fosfati e date false
 
Foto: Nauru è una isola di roccia fosfato, con depositi in prossimità della superficie, che permettono semplici operazioni minierarie a cielo aperto. Questa isola era un grande esportatore di fosfato a partire dal 1907 ed è stata lasciata decimata da operazioni minerarie. La fonte dei fosfati è organica; ossa e denti di animali morti. Clicca per ingrandire


 
Assieme al calcio, il fosforo è il minerale più abbondante nel corpo. Questi due importanti nutrienti lavorano a stretto contatto insieme per costruire ossa e denti forti. Circa l'85% di fosforo nel corpo può essere trovato nelle ossa e nei denti, ma è presente anche in cellule e tessuti dell'organismo. 
 
Il fosforo è un importante fertilizzante agricolo, un elemento essenziale nel metabolismo e il trasferimento di energia biologica, un componente dei fiammiferi, un ingrediente in applicazioni pirotecniche, ed è inoltre di notevole interesse scientifico. 
 
L'origine del fosforo in tutto il mondo è principalmente organica. Esso deriva principalmente dalle ossa e dai denti e dalle cellule di creature morte. La carneficina dopo la grande alluvione avrebbe fornito la più grande fonte di fosforo che potrebbe essere immaginata, ma le date della scienza riconducono la sua formazione a centinaia di milioni di anni, insieme a quella delle rocce sedimentarie associate. 
 
Il fosfato viene prodotto in circa 40 paesi, ma 12 paesi rappresentano il 92 per cento della produzione mondiale Circa 144-150.000.000 di tonnellate di fosfato sono state prodotte ogni anno tra il 1995 e il 1997. Depositi ignei in Russia, Brasile, e la Repubblica del Sud Africa hanno rappresentato circa 17 milioni di tonnellate di produzione nel 1997. Il resto della produzione (circa 133 milioni di tonnellate o 89 per cento) è stato da depositi sedimentari ... Best Crops : World Production of Phosphates
    La spiegazione ufficiale per i Fosfati della Florida
"I giacimenti di fosfati della Florida sono fatti per lo più di animali dell'oceano. Hanno cominciato a formarsi milioni di anni fa. A quel tempo la maggior parte della Florida era sott'acqua. Circa 5-10 milioni di anni fa, i cambiamenti biologici e chimici hanno cambiato il fosfato dell'oceano al fosfato come quello che estraiamo oggi. Questo deposito di fosfato è enorme. Si estende in tutta la Florida. Si estende anche fino alla costa atlantica orientale fino alla baia di Chesapeake. 
 
La gente non sa davvero come tutto questo fosfato si sia formato, ma hanno una teoria. Molti scienziati ritengono che questo è ciò che è accaduto; durante il periodo geologico chiamato Miocene, l'acqua dell'oceano era in terreni più elevati. ... c'era un sacco di vita nel mare, così il mare era ricco di sostanze nutritive e di fosfato. Questa acqua era ora a livello di tenuta. Poi l'acqua ha cominciato a ritirarsi, e il sedimento ricco di fosfato è stato lasciato. Il calcare della Florida era ormai pieno di denti, ossa e scarti di animali dell'oceano. Nel Miocene la terra ha iniziato a venire fuori. 
 
.. Molti anni passarono. Durante il Pleistocene, i livelli oceanici caddero. La terra di Florida era fuori dall'oceano adesso. La terra della Florida fu fuori dall'acqua, e milioni di ossa fossilizzate sono state trovate nei pozzi delle miniere di fosfati oggi. Le ossa di animali preistorici del Pleistocene si trovano nello strato di fosfato superiore. E qui di seguito possiamo trovare i fossili di animali dell'oceano del periodo Miocene. Alcune ossa di animali che possiamo trovare sono dugonghi, mastodonti, tigri dai denti a sciabola, balene, cammelli e cavalli a tre dita. Nessun dinosauro, però! Terra florida scese del mare circa 25 milioni di anni fa - i dinosauri si sono estinti 65 milioni anni fa ". ThinkQuest ... 
 
Foto: Libro del Geologo, F.S. Holmes, “The Phosphate Rock of South Carolina and the Great Carolina Marl Bed”, 1870″ è stato una delle fonti per il libro di Watson. Holmes ha detto che ha trovato le ossa di dinosauri, nonché elementi e ossa umane, tra cui un femore"gigante" umano.



Man, dinosaurs and mammals together: Phophate rocks/bone phosphates of South Carolina : an analysis of their occurrence, origin, importance and instruction for the creation/evolution controversy by John Allen Watson 2001
 
Ecco un articolo che descrive i letti di fosfato della Florida e servirà a porre fine a questo capitolo; 
 
Un deserto di ossa; Dove giacciono sepolte le ossa di elefanti, tigri e mastodonti; Le loro strutture ossee sono ora chiamate Fosfati della Florida .. New York Times, 26 marzo 1892


 
Quasi la metà della Florida è un letto di fosfato. Le terre di fosfato iniziano nel livello settentrionale delle contee, la capitale Tallahassee è al centro di un grande deposito. In generale i depositi cominciano alla foce del fiume Apalachicola e a cerchio intorno nord e verso est, alla base Tallahassee, Monticello e Live Oak, poi correndo a sud, tutti sul lato ovest dello Stato, attraverso Ocaia e Barstow, fino a Punta Rassa.
 
... Il fosfato osso di calce è né più né meno che le ossa decomposte, o, talvolta, il guano degli animali e degli uccelli morti, solidificato nella roccia tenera ... 
 
.. Da dove vengono tante ossa? Sembra che a un certo momento preistorico tutte le bestie dei campi e tutti gli uccelli del cielo e tutti i leviatani degli abissi si erano riuniti per uno scopo sconosciuto nello stato della Florida, ed era stata attraversata da qualche grande calamità da convogliare le loro ossa lì. Alcune delle ossa sono ancora in grossi pezzi, altre totalmente intatte e così ben conservate che le specie possono essere distinte senza difficoltà. .. Le ossa e denti di elefanti ... ossa di mammut, che devono essere stati trasportati in Florida in un ghiacciaio ... il lamantino, ... denti di squalo dall'immenso peso di una libbra, .. la focena, il gliptodonte, denti di cavalli, tigri e coccodrilli .. 
 
.. Alcuni dei depositi hanno uno spessore di 25 - 30 metri e in alcuni altri, il fondo non è stato trovato, non tutte le ossa sono pure, ma sono mescolate alla sabbia. Ci sono depositi simili in molte parti del mondo. ".... Un deserto di ossa .. 
 
Sono persone come me e voi che hanno fatto l'oceano salato, amico mio!

I sali nell'acqua di mare e nell'oceano sono semplicemente solidi e minerali del "tutto" dissolti in soluzione debole. L'acqua dell'oceano è una complessa combinazione di sali disciolti e materia biologica morta. La scienza non capisce completamente i processi che hanno portato agli oceani e ai mari salati, ma naturalmente crede che ci sono voluti milioni di anni. Se sei un cristiano, probabilmente non crederai che la terra è stata in giro per milioni di anni, ma la scienza ha bisogno di numeri del genere per cercare di fornire il tempo alle loro teorie.
 
Naturalmente, se il mondo fosse davvero così vecchio come dice la scienza, gli oceani sarebbero ora migliaia o milioni di volte più salati di quanto lo siano oggi. L'acqua del mare e dell'oceano è circa 220 volte più salata dell'acqua dolce. Gli scienziati vogliono sapere; qual è l'origine del mare e dei suoi "sali"? E come si spiega la composizione chimica notevolmente uniforme dell'acqua dell'oceano? 
 
"Se tutto il sale nel mare potrebbe essere estratto e distribuito uniformemente su tutta la terra si stima che formerebbe uno strato più di 500 metri di spessore paragonabile in altezza a 40 edifici" ... Why is the Ocean Salty?” By Herbert Swenson 
 
Credo che la risposta alla domanda che i non credenti pongono su pesci di acqua salata durante l'alluvione è; ''non c'erano pesci di mare prima che alcune specie d'acqua dolce sono state in grado di adattarsi all'acqua salata''. 
 
Da dove è nata questa incredibile quantità di materiale? Probabilmente proviene da molte fonti, tra cui i detriti di persone come te, dagli animali morti e piante in decomposizione e la vegetazione sulla terra dopo la grande alluvione. 
 
Il Cronometro Del Corallo



Corallo microscopico e conchiglie forniscono il collante in forma di silicato che funge da collante o adesivo per rocce sedimentarie di tutto il mondo. Poichè i coralli sono creature marine distribuite in tutto il mondo, un diluvio universale su tutto il pianeta è meglio spiegato dal fatto che il corallo si estende alle alte altitudini.
 
Dr. T. Wayland Vaughn del US Geological Survey fatto alcune scoperte interessanti circa coralli che vivono in grandi colonie. Egli li ha provati con vari esperimenti e determinato che erano esclusivamente mangiatori di carne. Il corallo vivente è una colonia ramificata di individui collegati insieme con i loro corpi morbidi racchiusi in conchiglie. I gusci calcarei di silicato si legano insieme quando gli animali muoiono e costruiscono insieme per creare barriere. 
 
Misurando il tasso di crescita verso l'alto ha osservato che nelle barriere delle Indie Occidentali ci vorrebbe da 6531 a 7620 anni per la formazione di una barriera spessa 160 metri in una delle specie che lui ha esaminata. Un'altra che ha trovato potrebbe costruire quella stessa barriera in 1800 anni e ancora un altra in circa 1000 anni. Il corallo si sarebbe presumibilmente evoluto nell' Ordoviciano, fra 488 e 443 milioni di anni fa.
 
Prendendo i dati del signor Vaughn del 1923 ed estrapolando da essi troviamo che i coralli sono giovani coralli di terra (YEC’s ). Se la barriera corallina che ha studiato avesse impiegato 7620 anni per costruire una barriera spessa 150 metri, allora potrebbe costruire una scogliera alta circa 20.000 metri in un milione di anni, 60.000 metri di altezza in 3 milioni di anni o ''soltanto'' 200.000 metri di altezza in 10 milioni anni. Il corallo ci dice che la terra ha meno di 10.000 anni.

Conclusione:
 
Foto:. Dopo il diluvio di Francis Danby 1837 Clicca per ingrandire


 
La prova della morte e della distruzione causata dal diluvio globale è tutta intorno a noi. Alcuni di questi processi continuano ancora oggi permettendo alla scienza di ipotizzare che ciò che può essere in corso è un conto in piccola scala di anomale dimensioni per il pianeta che abbiamo qui discusso.

Ci sono state inondazioni locali nel mondo. Il corallo continua a crescere ancora oggi. Forse in certi luoghi, organismi vegetali e animali morti sono stati trasformati in carbone o petrolio. In un altro caso raro da qualche parte sul pianeta, forse un animale muore e viene sepolto rapidamente e in modo da essere fossilizzato. Il punto è che non c'è altra giustificazione diversa da un diluvio in tutto il mondo per spiegare in modo soddisfacente la fonte di tante ossa, tanto che intere isole siano fatte di fosfato d'ossa; intere coste di gesso a base organica, arenaria o calcare; montagne fatte di microscopiche creature marine; i cimiteri fossili immensi in tutto il mondo; gli enormi giacimenti di petrolio e giacimenti di carbone e anche la salsedine del mare. La maggior parte della terraferma della terra è roccia sedimentaria che per definizione è depositato dall'acqua.

Poiché ogni cosa vivente con il soffio della vita in esso perì ad eccezione di Noè e quelli con lui nell'arca, questo pianeta è un cimitero contenente le ossa di quel mondo pre-diluviano. Le loro tombe sono di arenaria, quarzo, calcare e gesso.

Epilogo
 
"...Come fu ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo. Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio, le persone mangiavano e bevevano, prendevano moglie e marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca; e la gente non si accorse di nulla, finché venne il diluvio che portò via tutti. Così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo "... 
(Matteo 24)















Share |

2 commenti:

Giona ha detto...

Chiunque sia veramente impegnato nel lavoro scientifico si convince che le leggi della natura manifestano l’esistenza di uno Spirito immensamente superiore a quello dell’uomo, e di fronte al quale noi, con le nostre modeste facoltà, dobbiamo essere umili.

Albert Einstein

Giona ha detto...

un oceano nelle viscere della terra

http://www.giornalettismo.com/archives/1521821/ce-un-oceano-nelle-viscere-della-terra/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |