17 agosto 2014

EUROPA - L'ULTIMA SPIAGGIA



Aggiornamento del 12/01/2015: purtroppo il video tradotto in italiano per qualche ragione inetta non è più disponibile, per cui ho dovuto sostituirlo con questo in inglese (finchè rimarrà visibile). in ogni caso potete documentarvi da soli  sull'invasione islamica dell'Europa, che sta portando velocemente e da tempo a un ribaltamento e a una soppressione dei valori cristiani presenti in Europa e nel mondo intero con crescenti disordini inimmaginabili e infine un Nuovo Ordine Mondiale totalitario dominato da un califfato islamico. L'Islam è l'unica religione che vuole con la forza che essa venga stabilita in tutta la terra, dominandola.



L’ultima spiaggia d’Europa, dall’inglese “Europe’s Last Stand, è il documentario di una compagnia di film americana che esamina l'invasione Islamica dell'Europa occidentale e la minaccia che provoca alla democrazia europea ed alla sua libertà, cultura e storia.

Un continente che ha dato nascita agli sviluppi più grandi della civiltà mondiale è sua volta sul punto di essere sterminato da un nemico nascosto, composto in parte da fanatici religiosi che hanno un solo scopo, una sola missione: stabilire un califfato islamico che domini tutta l' Europa.

Ora, per la prima volta in assoluto, L’ultima spiaggia dell’Europa rivela i cinque pilastri strategici della conquista Islamica in un film straordinario che documenta il piano Islamico per dominare l'Europa occidentale!

Il film è presentato in cinque capitoli, rivelando ciascuno dei cinque pilastri strategici della conquista Islamica: Infiltrazione. Imams. Isolamento. Islamizzazione. Implosione.

L’ultima spiaggia d’Europa è il film epico che illustra i buoni e i cattivi, i giusti e i vigliacchi, i bulli e i deboli in questa loro lotta di vita o di morte, e per il cuore e l'anima dell'Europa.

Con oltre quattro anni di lavoro - e piu’ di una dozzina di paesi europei visitati e studiati - il documentario L’ultima spiaggia dell’Europa è, fino ad oggi, il più completo e esteso filmato che documenta la crescita del fondamentalismo Islamico nell' Europa occidentale. Violenze ... proteste ... arresti ... interviste con rappresentanti dell'Islam, con testimoni oculari e accurate testimonianze di attivisti, imprenditori e cittadini di tutti i tipi per raccontare la storia de L’ultima spiaggia dell’Europa. 











Share |

12 agosto 2014

L'ISIS È GIÀ IN EUROPA



Se pensavate che l’ISIS è lontano centinaia di Km da noi date uno sguardo a questo video girato alcuni giorni fa in Olanda nella città di Aia sede dello stato e del governo olandese. Una manifestazione “pacifica” contro la guerra in Palestina si è trasformata in una protesta contro Israele e pro stato islamico. Sono comparse le bandiere nere che hanno caratterizzato il genocidio che sta avvedendo in Iraq e in Siria in questi giorni. Gli slogan erano gli stessi: “distruggiamo Israele, uccidiamo i Cristiani e gli infedeli”.



Non stiamo sognando, siamo in Europa e tutto ciò accade senza intervento delle forze dell’ordine! Da notare che, questo dell’Olanda, non è un caso isolato, ma in molte parti d’Europa dove ci sono state manifestazioni pro-Palestina, sono apparse le bandiere nere che incitano allo stato Islamico.

Si stima che in Europa al momento i musulmani annoverano il 5-6% della popolazione e in molte città stanno imponendo le loro leggi (basate sulla Sharia), addirittura in Gran Bretagna hanno persino tribunali islamici che decidono e si sostituiscono ai tribunali legali.

Alexander Rar, uno studioso politico tedesco, prevede che si raggiungerà la cifra di 70 milioni di musulmani in Europa nel 2025, grazie all’immigrazione dai paesi islamici e l’alta percentuale di nascite rispetto alla famiglia media europea.

Che cosa succederà quando le percentuali saliranno al 10-20%? E se di questi 70 milioni anche solo l’1% (per essere ottimisti) fosse di natura estremista?

Che cosa possiamo fare per arginare l’Islamizzazione dell’Europa? (o meglio cosa possono fare i governi Europei) 

Prima di tutto agire subito: 

1. Rendere illegale ogni tipo di legge basata sulla violenza della Sharia; 

2. Espellere e/o processare tutti quelli che sono affiliati a movimenti terroristi o che sventolano bandiere a favore dello stato islamico (non sono pacifisti);

3. Ribadire l’origine Cristiana del nostro continente. 





Fonte:

http://www.noisiamolarivoluzione.com/11/08/2014/lisis-e-gia-in-europa/


Articolo correlato di approfondimento:

L'ANTICRISTO BIBLICO E IL MAHDI










Share |
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |