10 giugno 2015

L'ISLAM È LA BESTIA?



La seguente è una indagine escatologica che aiuta a comprendere che l'Islam è la Bestia descritta nel libro dell'Apocalisse. Lo scopo di questo articolo è quello di presentare questo studio sull'Impero Islamico che si dice adempierà le profezie riguardanti la settima Bestia sulla Terra, (settimo e ottavo re di cui ha parlato Giovanni in Apocalisse 17:11). 



Questa bestia è islamica e si dice che sarà governata dal Mahdi islamico la cui descrizione corrisponde all'antiCristo di cui parla la Bibbia. Prima di iniziare vorrei ricordare che ci sono una serie di popolari teorie del tempo della fine. Diamo un rapido sguardo a due popolari punti di vista escatologici.

La visione futurista dice che l'Europa è la Bestia, l'antiCristo è un Ebreo, e il Marchio della Bestia è un Microchip o una specie di Codice a Barre impiantato nella mano destra o sulla fronte della gente per l'acquisto e la vendita di ogni cosa.

La visione Preterista interpreta invece le profezie della Bibbia come eventi che sono già accaduti nel corso della storia. Questo punto di vista di solito dispone che l'Impero Romano e gli imperatori, il Vaticano e i papi abbiano adempiuto molte profezie del tempo della fine. Personalmente potrei rimanere di mentalità aperta su alcuni punti di vista e credo che ci sia qualche collegamento con molti di loro, (come dice la Bibbia, sono sorti molti anticristi..) ma ovviamente non tutto può essere giusto nella loro interezza. Una cosa da notare è che molti considerano l'Islam in qualche modo importante negli ultimi giorni, ma una cosa interessante è che il punto di vista futurista e preterista non sanno dove collocare l'Islam nelle profezie bibliche.
 
La visione escatologica della Bestia islamica è aumentata negli ultimi tempi e (per me almeno), questo punto di vista sembra spuntare tutte le caselle. Rimango aperto alla possibilità che sia sbagliato, ma penso che sia veramente degno della nostra considerazione perché l'evidenza è davvero molto convincente. Senza ulteriori indugi, andiamo a vedere questo punto di vista.

La Bestia Islamica

La Bibbia afferma chiaramente che gli anticristi negano il Padre e il Figlio in 1 Giovanni 2: 22-23: 

''Chi è il bugiardo se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Egli è l'anticristo, che nega il Padre e il Figlio. Chiunque nega il Figlio, non ha neppure il Padre; chi riconosce pubblicamente il Figlio, ha anche il Padre.''

Il Corano afferma chiaramente in Corano 2:116 

Chi dice "Allah ha generato un figlio"? 
 
Dicono, "Allah ha generato un figlio!" Gloria a Lui! Egli è Colui che basta a Sé Stesso: Gli appartiene tutto quello che è nei cieli e tutto quello che è sulla terra. Non avete nessuna prova per dire ciò: direte su Allah ciò che non sapete? Corano 10.68

Per capire come è centrale per la fede islamica opporsi alla visione che Dio ha un figlio, queste parole sono iscritte nella moschea alla Cupola della Roccia (Moschea di Omar), dove gli ebrei precedentemente adoravano Jahvè: ''Lungi da Dio che egli dovrebbe avere un figlio!" Così l'Islam è una religione antiCristo secondo la Bibbia.

Chi ha vinto la Bestia Romana?

Nella scrittura e nella storia si vede che a ogni Bestia (regno) successe il prossimo, vale a dire, Babilonia fu conquistata dalla Persia che è stata conquistata dalla Grecia che è stata conquistata da Roma. Sarebbe logico pensare quindi che chi ha conquistato Roma potrebbe essere la prossima Bestia se seguiamo questo modello. Tuttavia, molti rimangono confusi su chi conquistò Roma perché credono che l'Impero Romano cadde in declino piuttosto che essere conquistato da un impero successivo. Quello che molti non considerano è che l'Impero Romano aveva due gambe, la gamba Occidentale e quella Orientale e questo è anche raffigurato nelle gambe della statua della visione di Daniele in Daniele 2: 32-33: 

''La testa di questa statua era d'oro puro; il suo petto e le sue braccia erano d'argento; il suo ventre e le sue cosce di bronzo; le sue gambe, di ferro; i suoi piedi, in parte di ferro e in parte d'argilla.'' 

Mentre la gamba occidentale è andata in declino nel corso del tempo, la gamba orientale ha continuato ad esistere per altri mille anni. Pensate a Costantinopoli, piuttosto che a Roma. Così, mentre possiamo vedere Roma come centro dell'Impero Romano, nell'ultimo periodo di questo impero, la capitale fu trasferita a Costantinopoli, a Est, che ora è la moderna Istanbul in Turchia. Questo periodo dell'Impero Romano è spesso definito come l'Impero Bizantino, quindi il motivo per cui vi è una certa confusione su come l'Impero Romano fu conquistato. È sicuro tuttavia che l'Impero Bizantino era l'Impero Romano. Si chiama con questo nome per identificare questa fase dell'Impero Romano. Gli storici non considerano l'Impero Romano d'Oriente come un impero diverso dall'Impero Romano quando la sua capitale era Roma. L'Est non ha conquistato l'Occidente, invece lo stesso impero ha trasferito la sua capitale da Roma a Constantinopoli. Sia l'Impero Romano d'Oriente che la terminologia 'Bizantino' sono termini creati dopo la fine del regno. I suoi cittadini hanno continuato a fare riferimento al loro impero come l'Impero Romano.

Allora, chi ha conquistato il Romano (Bizantino) Impero? È stato l'Impero Ottomano, che era in realtà il primo Califfato Islamico. Così il settimo impero di cui parla Giovanni è già stato compiuto, era l'IMPERO OTTOMANO. Conosciuto come un Califfato, inizialmente ha preso il controllo della regione e si dice che abbia raggiunto lo status di Impero, quando conquistò la capitale romana di Costantinopoli. Successivamente divenne la capitale dell'Impero Ottomano ed è stata rinominata 'Istanbul'.


Nel caso in cui si pensi che l'Impero Ottomano non era abbastanza significativo per essere confrontato con gli altri imperi che compongono la Bestia, si tenga in considerazione che regnò dal 1299 a circa il 1924. Si potrebbe sostenere che l'Impero Ottomano era più di uno Stato fino al 1453, quando conquistò Costantinopoli. Al culmine del suo potere, controllava gran parte del Sud-Est Europa, il Caucaso, l'Asia occidentale e il Nord Africa tra cui il Corno d'Africa.

Ulteriori prove per l'identità del settimo regno

Apocalisse 17: 9
''Qui è la mente che ha sapienza. Le sette teste sono sette monti sui quali la donna siede, e sono sette re; cinque sono caduti, uno è, l'altro non è ancora venuto; e quando sarà venuto, egli deve rimanere un po 'di tempo. "La bestia che era e non è, è anch'essa un ottavo re, ed è uno dei sette, e se ne va verso la distruzione.''
 
Mentre la visione popolare della Bestia è un impero romano risorto, la Scrittura sopra (Apocalisse 17: 9) ci mostra che l'impero romano era solo il sesto regno perché era l'impero che regnava quando Giovanni ha scritto la profezia. Possiamo vedere chiaramente che c'è ancora un settimo regno a venire e anche un ottavo, che è del settimo. Sappiamo anche che a ogni regno / impero successe il prossimo e che l'Impero Ottomano conquistò l'Impero Romano e ha assunto la sua capitale.

L'Impero Ottomano ha governato per circa 500 anni su un enorme fascia di terra intorno al Mar Mediterraneo. La sua capitale era Istanbul in Turchia, che si chiamava Costantinopoli durante il regno dell'Impero Romano d'Oriente. Questi due punti sono importanti perché la Scrittura stessa ci dice realmente che la Turchia è la posizione per la sede dell'antiCristo e la Bestia che si pone fuori dal Grande Mare, che è il Mediterraneo. In primo luogo date un'occhiata a Apocalisse 13:2:

''La bestia che io vidi era simile a un leopardo, i suoi piedi erano come quelli dell'orso e la bocca come quella del leone. Il dragone le diede la sua potenza, il suo trono e una grande autorità.''
 
Possiamo vedere che il Drago (che è Satana) ha dato il suo trono alla bestia. Allora, dove si trova il trono di Satana? Date un'occhiata a Apocalisse 2:12: 

''E all'angelo della chiesa in Pergamo scrivi: queste cose dice colui che ha la spada affilata a due tagli. Io conosco le tue opere e dove tu abiti, ...là dove Satana ha il suo trono; tuttavia tu rimani fedele al mio nome e non hai rinnegato la fede in me neppure nei giorni in cui il mio fedele testimone Antipa fu ucciso tra di voi, là dove abita Satana.''
 
Allora, dove è Pergamo? È in Turchia, lo stesso paese in cui si trovavano entrambe le capitali dell'Impero Romano e Impero Ottomano. Non è un caso quindi che sia il tardo Impero Romano che l'Impero Ottomano hanno le loro capitali nella stessa nazione, come la posizione del trono di Satana.

Altre interpretazioni della settima testa / regno includono: gli imperi inglesi e/o americani. Ma c'è una semplice strofa in Daniele che esclude qualsiasi altro impero al di fuori del Mediterraneo. Il verso è Daniele 7:1-3 

''Nel primo anno di Belshatsar, re di Babilonia, Daniele, mentre era a letto, fece un sogno ed ebbe visioni nella sua mente. Poi scrisse il sogno e narrò la sostanza delle cose. Daniele dunque prese a dire: «Io guardavo nella mia visione, di notte, ed ecco, i quattro venti del cielo squassavano il Mar Grande, e quattro grandi bestie salivano dal mare, una diversa dall'altra.''

Secondo la maggior parte delle ricerche, il 'grande mare', viene identificato come il Mar Mediterraneo. Infatti se cerchi su Google "Il Grande Mare" anche Google ti dice che è il Mediterraneo. Se questo è corretto, allora possiamo vedere che la Bestia o gli ultimi quattro imperi sono della zona del Medio Oriente, che quindi esclude imperi al di fuori di quella regione del mondo. Infatti tutti e sette gli imperi avevano la lunga linea di costa nel Mar Mediterraneo. (1)

Sembra che appena fuori di Israele vi è una bestia che è pronta a divorare gli ebrei e occupare la terra promessa. Non è troppo difficile capire che cosa sta accadendo qui. Dio ritaglia un paese per se stesso, come si legge nella Scrittura, per dimostrare il suo potere e l'esistenza delle genti. L'opposizione di Satana a questo è proprio di circondare la terra promessa con una Bestia che attacchi e perseguiti la nazione di Dio, ed è pronta a divorarla con tutta la sua progènie.

I sette regni

Diamo uno sguardo a tutti i sette regni che dominavano il mondo biblico:
  1. Egitto - 3100 aC? (Genesi 12:10)
  2. Assiria - 2500 aC al 605 aC (Genesi 2,14)
  3. Babilonia - 612-539 aC (Daniele 1: 1)
  4. Medo-Persia - 539-331 aC (Daniele 5:28)
  5. Grecia - 331-168 aC (Daniele 10:20)
  6. Roma - 168-476 AD / 1453 dC - periodo Bizantino incluso (Daniele 9:26 e Romani 1-7)
  7. Ottomano - 1453 - 1924 dC (impero futuro quando fu scritto, ma impero storico oggi)..

La Bestia riceve una ferita mortale

L' Impero Ottomano/Islamico ha subìto una ferita mortale sulla scia della Prima Guerra Mondiale, ciò significa che ha cessato di esistere come un impero. Questo significa anche che l'intera Bestia è effettivamente morta perché tutte le precedenti teste della bestia esistevano in successione. Così la Bestia è ufficialmente scomparsa quando l'Impero Ottomano cadde. Oggi, però, sembra che stiamo assistendo alla rinascita di un Impero Islamico o Califfato. Tutto questo si allinea perfettamente con la Bestia che deve venire, che leggiamo nel Libro della Rivelazione.

Apocalisse 17: 8 ''La bestia che hai vista era, e non è; essa deve salire dall'abisso e andare in perdizione.''

Inoltre, si legge in Apocalisse 17:11:
''E la bestia che era, e non è, è anch'essa un ottavo re, viene dai sette, e se ne va in perdizione.''

Questo sembra descrivere perfettamente l'ascesa di un futuro Califfato Islamico. L'Impero Islamico è stato il settimo (Impero Ottomano), e l'ottavo viene dal settimo. Era una volta e sarà di nuovo.

Inoltre leggiamo nella Scrittura una cosa molto importante, che questa Bestia sarà completamente distrutta da una pietra che ha colpito la statua in Daniele 2. Questa pietra è il Regno di Dio e si diffonderà in tutta la Terra in maniera permanente (ricordatelo sempre vi aiuterà nella fede).


Chi sta decapitando i cristiani?

Apocalisse 20: 4
''Poi vidi dei troni. A quelli che vi si misero seduti fu dato di giudicare. E vidi le anime di quelli che erano stati decapitati per la testimonianza di Gesù e per la parola di Dio, e di quelli che non avevano adorato la bestia né la sua immagine e non avevano ricevuto il suo marchio sulla loro fronte e sulla loro mano. Essi tornarono in vita e regnarono con Cristo per mille anni.''

Potete immaginare la decapitazione degli italiani, dei romani o dei cristiani da parte del Vaticano durante la tribolazione degli ultimi giorni? Ad essere sinceri, il Vaticano avrebbe forse potuto farlo in passato. Oggi sono esclusivamente i musulmani che decapitano i cristiani e altri. Decapitazioni e persino crocifissioni vengono eseguite oggi dai radicali della religione islamica. Le decapitazioni sono un tema ricorrente nel corso dei 1400 anni di storia islamica. Il primo biografo di Maometto ha registrato la decapitazione di 700 uomini della tribù ebraica Banu Qurayza a Medina per ordine di Maometto nel 768 CE ('Abd al-Malik Ibn Hisham, La vita di Maometto.) Allora, perché l'Islam ha una storia di decapitazioni ? Basta guardare nel loro libro sacro.

Corano 47: 4 "Quando incontrate i miscredenti, colpiteli al collo." Corano 8:12 "Getterò il terrore nei cuori dei miscredenti: colpiteli tra capo e collo, colpiteli su tutte le falangi!"

Il Marchio della Bestia

Mentre l'Escatologia tradizionale insegna che un Microchip collegato a un computer o un certo tipo di codice a barre saranno immessi su / nella mano o sulla fronte, negli ultimi giorni, i musulmani portano già sulla loro fronte e sul braccio destro il segno che è, "Nel nome di Allah". Ricordate che il Marchio della Bestia non è solo un numero, ma è anche UN NOME E UN SEGNO / SIMBOLO. Vedi Apocalisse 13: 16-17.

''Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.
 
Che cosa significa esattamente quando la Scrittura dice: 'NOME'? E può il credo dell'Islam davvero essere il marchio, il numero e il nome. La Scrittura usa la parola 'nome' spesso ad identificare una persona come si potrebbe immaginare, ma la Scrittura utilizza anche quella parola per descrivere l'essenza o il carattere di una persona o cosa. Proprio come dice il Vecchio Testamento del Messia a venire, che il suo nome sarà.. chiamato 'Emmanuele' (Dio è con noi) che non è stato effettivamente chiamato con questo nome, anzi il suo significato o credo è stato usato per descrivere la venuta del Messia. Allo stesso modo il credo o il nome dell'Islam è scritto sulla fronte di questi musulmani.

Il termine Bismillah "Nel nome di Allah" in arabo assomiglia fortemente a 666 (χξς) in Greco.


Questo punto di vista potrebbe anche spiegare un puzzle. Giovanni vide in Greco ciò che in arabo significa "In nome di Allah". Questo potrebbe spiegare la confusione, perché non ha visto semplicemente un numero Greco, ha visto invece quello che sembrava un numero, ma È ANCHE UN NOME, e anche un segno o simbolo se letto in arabo!

"... Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome." 
 
Non è difficile immaginare un leader o profeta islamico costringere le persone a portare in futuro sulla loro fronte il simbolo o il nome di Allah, il loro marchio, e escludere dalla società e impedire ogni acquisto e vendita a chi non si identifica con la loro fedeltà in questo modo. Negando in tal modo servizi e cose basilari come il cibo, riparo, cure mediche e medicine. Le persone dovrebbero o indossare questo marchio o rifiutarlo e affrontare difficoltà mortali. (Inoltre è necessario chiedersi nell'escatologia futurista un marchio realizzato soltanto con un Microchip tag RFID, o Codice a Barre ..come potrebbe essere anche un nome o un simbolo? Una domanda di difficile risposta.)

L'abominio della desolazione 

 
Che dire dell'abominio di cui parla il profeta Daniele? Non guardate oltre a 'Il Duomo della Roccia'. Questa moschea si trova nel luogo santo in cui il Tempio ebraico venne innalzato e dato che l'Islam nega il figlio di Dio, allora si potrebbe dire che si tratta di un tempio antiCristo al posto del Tempio ebraico. Inoltre, l'Hadith (una raccolta di relazioni orali dopo la morte di Maometto redatto da autori diversi) dicono che il Mahdi (il Messia Islamico a venire) vedrà come sua casa Gerusalemme e la Cupola della Roccia. Forse il Mahdi siederà in questo tempio come insegna la  profezia islamica.

  Chi adora il drago?

Se l'Islam è antiCristo, come può quindi Allah essere il vero Dio? Mentre alcuni lo considerano un nome che significa Dio (compreso le Bibbie arabe), va soltanto detto che Satana è anche un dio secondo le scritture, vale a dire, il dio di questa età / mondo.

2 Corinzi 4: 4
''Nei quali il dio di questo secolo ha accecato le menti di quelli che non credono, affinché non risplenda loro la luce dell'evangelo della gloria di Cristo, che è l'immagine di Dio.'' 

Quindi, solo perché qualcuno è chiamato Dio o di un dio, non è la prova che è il vero Dio. Quindi, di che tipo di Dio stiamo parlando la cui religione si adatta alla descrizione che la Bibbia fornisce dell'antiCristo? E cos'è che vediamo fare a oltre 1 miliardo di persone davanti a questo Dio ogni giorno? In realtà l'Islam richiede che bisogna adorare Allah 5 volte al giorno con varie posizioni corporee comprendendo la prostrazione come un modo per adorare Allah. In Apocalisse 13: 4 leggiamo:

''E adorarono il dragone che aveva dato l'autorità alla bestia e adorarono la bestia dicendo: «Chi è simile alla bestia, e chi può combattere con lei?».

Qui vediamo che gli uomini adoreranno il drago. La Scrittura rivela il drago come Satana stesso nel Libro della Rivelazione. La parola satan significa 'avversario'. La parola 'adorazione' ha una serie di significati associati con l'essere 'prostrato' che significa 'steso a terra con la faccia verso il basso'. Una descrizione perfetta di coloro che adorano Allah non credi? È anche importante tenere a mente che le teste della Bestia o regni che hanno costituito la Bestia nella storia coprono un'area del mondo che è a maggioranza musulmana. Così la maggior parte del mondo biblico, dove la Bestia risiede, in realtà appartiene oggi all'Islam. Negano a titolo definitivo che Gesù è il Figlio di Dio, e per definizione biblica è esattamente come si rivela lo spirito dell'antiCristo. Essi adorano Allah cinque volte al giorno e si prostrano davanti ad Allah. La domanda è questa: Allah è il Satana della Bibbia?

Chi ha dichiarato guerra contro la più terribile delle nazioni?


Ecco, io faccio venire contro di te degli stranieri, i più violenti fra le nazioni; essi sguaineranno le loro spade contro lo splendore della tua saggezza e contamineranno la tua bellezza; ti getteranno nella fossa e tu morirai della morte di quelli che sono trafitti nel cuore dei mari. Ezechiele 28: 7-8
 
Il versetto sopra secondo questa escatologia sta parlando dell'Islam e il Mahdi / antiCristo. Si dice che egli dichiarerà guerra contro le più spietate / terribili delle nazioni. Chi sono i più violenti/ spietati delle nazioni oggi? La parola 'spietato' è sinonimo di 'terribile'. I traduttori di solito utilizzano una o l'altra parola. Terribile e spietato in altri versetti sta parlando di essere spietato in battaglia. Vedi Ezechiele 30: 10-11 per esempio:

"Così dice il Signore, l'Eterno: «Farò cessare il rumoreggiare dell'Egitto per mezzo di Nebukadnetsar, re di Babilonia. Egli e il suo popolo con lui, i più terribili fra le nazioni, saranno fatti venire per distruggere il paese; sguaineranno le loro spade contro l'Egitto e riempiranno il paese di uccisi.''
 
Allora, chi sono le più potenti potenze militari oggi? queste in effetti dovrebbero essere gli Stati Uniti e l'Occidente in generale. (2) E chi oggi ha dichiarato guerra agli Stati Uniti e l'Occidente? Posso solo pensare a un soggetto, 'l'Islam'. E si noti che si tratta di una coalizione di nazioni o più di una nazione che sconfigge il nemico. Questo potrebbe stare descrivendo l'Occidente. Se questo punto di vista è corretto, allora si potrebbe certamente essere verso la fine di questa 'età' in quanto vi è già una guerra contro il terrore, che è l'Islam in realtà contro Israele e l'Occidente, o l'Occidente contro l'Islam 'radicale'.

Il Mahdi come l'antiCristo

Il Mahdi del Corano e dell'hadith corrisponde all'antiCristo della Bibbia. per approfondire leggere questo studio:



I musulmani attendono l'arrivo del Mahdi nello stesso modo in cui i cristiani attendono il ritorno di Gesù il Messia. L'Hadith scrive che il Mahdi sarà un discendente di Maometto e ucciderà tutti i nemici di Maometto, quando si confronta il Mahdi con l'antiCristo, sembrano esserci troppe similitudini per ignorare la possibilità che essi siano la stessa persona.

Cristiani ed ebrei sono entrambi bersagli
 Israele e Gerusalemme
 
L'Islam radicale oggi designa come bersaglio tutti coloro che non accettano la legge della Sharia, ma soprattutto perseguita i cristiani e gli ebrei. Non è difficile accettare che il Mahdi porterebbe questo ad un nuovo livello, come quello che abbiamo letto per l'antiCristo nella Bibbia. Inoltre, una delle principali missioni per l'Islam radicale è quello di cancellare Israele dalla carta geografica. Questo è il motivo per cui Hamas e altre autorità palestinesi si rifiutano di accettare qualsiasi accordo per vivere a fianco di Israele o riconoscere la sua esistenza. Matteo 24: 16-21 ''allora coloro che sono nella Giudea fuggano ai monti. Chi si trova sulla terrazza della casa, non scenda a prendere qualcosa di casa sua; e chi è nei campi, non torni indietro a prendere il suo mantello. Ma guai alle donne incinte e a quelle che allatteranno in quei giorni! E pregate che la vostra fuga non accada d'inverno, né di sabato, perché allora vi sarà una tribolazione così grande, quale non vi fu mai dal principio del mondo fino ad ora, né mai più vi sarà.'' Daniele 7:25 "Egli proferirà parole contro l'Altissimo, perseguiterà i santi dell'Altissimo con l'intento di sterminarli e penserà di mutare i tempi e la legge; i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo."
 
Entrambi onorano un dio della forza 
roccaforti / guerra
 
È chiaro che l'Islam radicale usa la forza o la guerra per avanzare con la legge della Sharia. Si è giustificato nel Corano come un modo per convincere la gente ad adorare Allah e obbedire alla legge della Sharia. Si presume quindi che un futuro Mahdi seguirebbe questo esempio o porterebbe questo ad un livello nuovo. Leggiamo nel Corano: Corano 2: 244 "Combattete sulla via di Allah e sappiate che Allah è audiente, sapiente." Corano 4:74 "Combattano dunque sul sentiero di Allah, coloro che barattano la vita terrena con l'altra. A chi combatte per la causa di Allah, sia ucciso o vittorioso, daremo presto ricompensa immensa. "Corano 4:76" Coloro che credono combattono per la causa di Allah ... "

Nella Bibbia, leggiamo in Daniele11: 38-39 (Nuova Diodati) ''Ma al loro posto egli onorerà il dio delle fortezze e onorerà con oro, argento, pietre preziose e cose piacevoli, un dio che i suoi padri non conobbero. Egli agirà contro le fortezze più fortificate con l'aiuto di un dio straniero; ricolmerà di gloria quelli che egli riconoscerà, li farà dominare su molti e darà loro terre in ricompensa.''
Si dice anche che avrà la volontà di non considerare il Dio dei suoi padri. Ciò potrebbe significare che è un figlio di Abramo, ma un ismaelita, così il Dio a cui farà riguardo potrebbe essere Allah, non il PADRE che è il Dio di Abramo. (3)

Questo stesso versetto nella KJV e del Webster Bible Translation dice Dio delle forze, mentre la Diodati dice dio di fortezze. Mi piace la seconda in quanto descrive le opere di Satana che Gesù è venuto per distruggere. Ci è stato detto più volte che siamo in grado di abbattere le fortezze nemiche e certamente l'Islam è una roccaforte. Inoltre, Paolo usa la parola 'fortezze / roccaforti' in 2 Corinzi 10: 3-4, che usa metaforicamente per descrivere la battaglia spirituale davanti a noi: - NR - In realtà, sebbene viviamo nella carne, non combattiamo secondo la carne; infatti le armi della nostra guerra non sono carnali, ma hanno da Dio il potere di distruggere le fortezze.o NIV - Pur se viviamo nel mondo, noi non facciamo la guerra come il mondo fa. Le armi che combattiamo non sono le armi del mondo. Al contrario, essi hanno il potere divino di demolire fortezze.
 
Entrambi non rispettano il desiderio della donna 
 
Noi tutti conosciamo come vanno i diritti delle donne nell'Islam. In Daniele 11:37 questo tratto si identifica con l'antiCristo: ''Egli non avrà riguardo al DIO dei suoi padri né al desiderio delle donne; non avrà riguardo ad alcun dio, perché si magnificherà al di sopra di tutti...'' Questo versetto sembra dire che l'antiCristo non riguarderà il desiderio della donna. Anche se è difficile sapere che cosa significhi realmente, prendendolo alla lettera sembra essere il significato più accettato. Se questo senso è vero, allora si adatta con la religione dell'Islam, che ha poco rispetto per le donne in generale. Le conclusioni a cui arriva questa presentazione di questa visione escatologica sono molto diverse dai punti di vista più tradizionali fino ad oggi, questa visione escatologica spiega bene un sacco di profezie che leggiamo nella Scrittura, nelle quali alcuni di questi altri punti di vista possono scontrarsi. Tuttavia, è importante ricordare che faremmo bene a prendere in considerazione nuove informazioni e idee che potrebbero arrivare in futuro e che potrebbero cambiare tutto, questo è l'atteggiamento che deve mantenere un vero ricercatore biblico. L'ultima cosa che dovremmo fare come credenti in Cristo è credere in questa o qualsiasi altra visione escatologica con tutto il cuore lasciandoci liberi di accettare un futuro chip RFID nei nostri corpi perché la nostra visione escatologica non è accettevole un chip di computer come il Marchio della Bestia. Ma in ogni caso quanti sono davvero pronti a discernere l'inganno che verrà? Quanti ascoltano e studiano onestamente le sante profezie? Quanti mantengono le loro lampade accese? In poche parole, dobbiamo essere prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.

Il falso profeta

Possiamo vedere la connessione tra l'antiCristo biblico e la venuta islamica del Mahdi, ma la scrittura menziona anche il Falso Profeta. Nel Corano si profetizza la venuta del Gesù Islamico che è chiamato in arabo "Isa Ibn Maryam". Come la Bibbia, anche il Corano dice che tornerà, ma, come tutti i profeti dell'Islam, il loro Gesù è considerato un musulmano.

Secondo l'Hadith, il Gesù islamico scenderà in mezzo alle guerre combattute dal Mahdi, egli combatterà contro il Dajjal che è chiamato l'antiCristo o falso messia secondo l'Islam. Il Gesù Islamico scenderà a est di Damasco, vestito in abiti gialli. Si unirà al Mahdi e contribuirà alla lotta contro il Dajjal. Allora il Gesù Islamico ucciderà l'antiCristo, e a questo punto il 'Popolo del Libro' (ebrei e cristiani) crederanno in lui e diventeranno parte dell'Islam.

Se l'antiCristo della Bibbia è il Madhi dell'Islam, allora sembra logico, almeno che il Falso Profeta della Bibbia è il Gesù Islamico. L'idea è che se gli ebrei e cristiani possono essere convinti che il Gesù dei musulmani è il vero Messia, poi si convertiranno all'Islam. Ora leggiamo sul Falso Profeta in Apocalisse 13: 11-12

''Poi vidi un'altra bestia, che saliva dalla terra, ed aveva due corna simili a quelle di un agnello, ma parlava come un dragone. Essa esercitava tutta l'autorità della prima bestia davanti a lei, e faceva sì che la terra e i suoi abitanti adorassero la prima bestia, la cui piaga mortale era stata guarita.''

Si noti che questa seconda bestia che è il Falso Profeta è simile ad un agnello. Questo è importante perché Gesù Cristo è l'Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo. Così il Falso Profeta è colui che cerca di imitare Gesù Cristo, se non ha due corna e parla come un drago. Inoltre sappiamo che il drago è Satana, così l'Agnello parla come Satana. Satana significa avversario, quindi questo agnello sarà negativo per il vero Agnello di Dio.

La Bibbia e il Corano

Dopo che Giovanni ha scritto l'Apocalisse, sembra che Satana abbia deciso di contrastare le profezie sollevando un profeta falso che ha iniziato una religione che è il riscontro di ciò che leggiamo nella Bibbia. Non ha aiutato il cristianesimo che era caduto in false dottrine e culto degli idoli in questo periodo. Fu forse questa apostasia che aiutò l'Islam a prendere piede. Conseguentemente nei secoli, l'influenza islamica è cresciuta e ha anche governato come un impero dopo che conquistò l'Impero Romano, con la conquista di Costantinopoli che è stata considerata Cristiana. Da lì, si trattava di convertire tutto il popolo dell'Impero Ottomano all'Islam. Alla fine la zona è diventata a maggioranza musulmana e anche le originali sette chiese dell'Apocalisse divennero una zona dominata dall'Islam. Questo è stato ottenuto convertendo le persone e uccidendo tutti coloro che rifiutavano l'Islam.

I fatti da considerare

Per riassumere questa visione escatologica qui sono alcuni fatti da considerare.
  1. Lo spirito dell'antiCristo presenta una serie di caratteristiche, un essere che nega il Padre e il Figlio.

  2. Perché l'Islam insegna che Dio non ha figli, negano chiaramente e apertamente che Dio è un Padre e che ha un Figlio.

  3. I Califfati islamici non sono solo entità politiche, ma sono anche religiosi con le proprie leggi e tempi.

  4. L'Impero Ottomano è stato il successivo impero dopo l'Impero Romano. Conquistò l'Impero Romano.

  5. Ci è stato detto che il loro sarà un ottavo regno che viene dal settimo. Vedere Apocalisse 17:11.

  6. Roma era chiaramente il sesto regno. È stato quello che era in esistenza, quando Giovanni ha dato la profezia. Vedi Apocalisse 17: 9-10

  7. Gli storici non considerano l'Impero Romano d'Oriente come un impero diverso dall'Impero Occidentale. L'est non ha conquistato l'Occidente. La capitale si trasferisce da Roma a Costantinopoli. Tale periodo del regno è chiamato il periodo Bizantino.

  8. Sia l'Impero Romano d'Oriente che il termine 'Impero Bizantino' sono termini storiografici creati dopo la fine del regno. I suoi cittadini hanno continuato a fare riferimento al loro impero come l'Impero Romano.

  9. Daniele vede la Bestia sorgere fuori dal Grande Mare. Questo è il nome per il Mar Mediterraneo nella Scrittura, così i regni della Bestia si trovano intorno a quel mare.

  10. L'Islam ha guadagnato terreno in parte perché il cristianesimo era caduto nell'idolatria e il santo culto nei falsi insegnamenti.

  11. La Bibbia e il Corano insegnano il contrario uno dell'altro. Sembra che uno sia l'avversario dell'altro.

  12. L'Apocalisse ci dice che il trono di Satana era in Turchia, il paese stesso dove l'Impero Ottomano aveva la sede del suo governo.

 (1) http://www.laparola.net/nomi/nomi.php?nome=Mediterraneo

(2) http://shoebat.com/2012/04/18/where-is-america-in-bible-prophecy/

(3) una nota aggiuntiva tratta dal libro ''The End... Prophetic Insights into the Last Days'' di Alison Brown:

Lo studioso biblico, W. Shoebat, sostiene che questa frase tratta da Daniele 11:37, dove si afferma che l'antiCristo rifiuterà il 'Dio dei suoi padri, è stata tradotta in modo errato. Si dovrebbe in realtà leggere 'gli dèi dei suoi padri' dove la parola 'Dio' è plurale e non singolare. Shoebat sostiene che l'antiCristo è un musulmano, e non un ebreo. Quindi, la frase di Daniele si riferisce in realtà a 'molti dèi'. I Romani adoravano diversi 'dei' e i popoli arabi erano politeisti, fino all'avvento dell'Islam nel VII secolo, quando Maometto buttò fuori tutti gli idoli della Kaaba alla Mecca (eccetto uno denominato 'Allat'). La proposta fornita dagli studiosi islamici, che l'antiCristo sarà un Ebreo, può essere dovuta a odio razziale. Infine, il passaggio relativo alla tribù di Dan (Genesi 49) potrebbe effettivamente fare riferimento a un futuro comandante militare ebraico piuttosto che all'antiCristo, un comandante che sarà un 'serpente sulla strada, una vipera nel percorso' del dajjal (l'antiCristo).



Articolo correlato di approfondimento:

Il Testo Originale di Daniele 2





Share |

1 commenti:

Ultima Epoca ha detto...

Le persecuzioni contro i cristiani in Siria continuano. Violenze, taglieggiamenti, stupri, uccisioni barbare..

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/vaticano/siria_vescovo_aleppo_sarajevo_si_sopravvive_a_fatica-1701705.html

Oggi Fontana di Trevi in rosso in ricordo dei martiri cristiani

http://www.askanews.it/regioni/lazio/oggi-fontana-di-trevi-in-rosso-in-ricordo-dei-martiri-cristiani_711798348.htm

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |