13 settembre 2015

GESÙ È IN ARRIVO, SEI SALVATO?






Ci siamo tutti comportati in maniera che preferiremmo dimenticare. Abbiamo ignorato le scadenze di lavoro, i compiti in classe, e di pagare ogni conto in tempo. Abbiamo disobbedito ai genitori e ignorato ripetuti avvertimenti dalle figure di autorità. Alcuni hanno deviato dal loro coniuge, sia nella loro vita di pensiero o attraverso azioni di nascosto.
 

Molti di noi hanno guardato a destra e a sinistra ... per esser certi che la via era libera. Non tutti noi abbiamo fatto tutte queste cose, ma tutti abbiamo fatto alcune di loro. Nessuno è incensurato in tutti i settori della vita.
 

Possiamo battere le probabilità e apparentemente farla franca facendo male per un tempo più o meno lungo, ma prima o poi, le conseguenze della disobbedienza ci raggiungeranno. Pensando agli scenari appena menzionati: Il vostro capo alla fine chiederà i risultati per giustificare i vostri stipendi. I creditori vorranno essere pagati per intero per ciò che hai preso in prestito.
 

Papà o mamma torneranno a casa e si occuperanno del cattivo comportamento. Il tuo professore richiederà che la tua carta venga restituita alla sua scadenza. Il coniuge può o non può scoprire nulla ora, ma la verità verrà a galla un giorno. Con ogni probabilità ... le luci rosse e blu brilleranno e la sirena suonerà mentre sfrecci attraverso il semaforo giallo solo per ricevere una multa salata.
 

La lettura di questi scenari indurrà alcuni lettori a fare una pausa riflessiva e a considerare le loro azioni. Altri invece possono sentirsi come sempre di fare ciò che vogliono e farla franca. Ancora più altri di noi possono sentire rimorsi, rimpianti, sensi di colpa, e anche profondo dolore. Alla fine della giornata, non importa come ci sentiamo, importa solo come ci siamo occupati di una vita di misfatti.


Un giorno, saremo tutti giudicati per i nostri pensieri, le nostre azioni e le motivazioni da un Dio santo. Come pensate di affrontare questo adesso, alla luce del fatto che Gesù è in arrivo. L'unica domanda che importerà allora è: Sei salvato?
 

Romani 14:11 "Perchè è scritto: Come è vero che io vivo, dice il Signore, ogni ginocchio si piegherà davanti a me, ed ogni lingua darà gloria a Dio".
 

Io sono uno delle tante migliaia di insegnanti della Bibbia, evangelisti, e degli altri cristiani che credono che siamo nel tempo appena prima del ritorno del Signore. Masse di eventi che stanno accadendo geopoliticamente, economicamente e culturalmente puntano al suo imminente ritorno. La profezia si sta realizzando. Uno sguardo in tutto il mondo e soprattutto in Medio Oriente dovrebbe dirvi che questo mondo è sull'orlo.


Molti paesi sono sull'orlo del collasso economico che potrebbe portare a un tracollo economico globale. Culturalmente non ci sono quasi più frontiere. Lo stesso cosiddetto "matrimonio omosessuale" è ora legge in molti luoghi del paese. La pornografia e il traffico di esseri umani sono dilaganti. Il complesso industriale dell'aborto sta uccidendo migliaia di persone con l'aiuto dei nostri soldi delle tasse.


Russia, Cina e Iran si stanno armando fino ai denti il tutto mentre si stanno formando delle alleanze che somigliano più alle pagine di Ezechiele e dell'Apocalisse... che al telegiornale della sera. Inoltre, l'Iran è forse solo a pochi mesi o anni dall'acquisire un'arma nucleare ... quella a cui sarà certamente data la possibilità di essere utilizzata su Israele. Perché vi sto dando una visione dall'alto degli eventi del mondo? È perché voglio focalizzarvi sul punto che Gesù è in arrivo.
 

Ci sono due questioni con cui ogni essere umano deve fare i conti: Uno è il fatto che il Signore tornerà presto. Il secondo è che non ci sono garantiti il prossimo anno, il mese, il giorno, o anche un'ora. Nessuno di noi sa quando la nostra vita può finire, sta a Dio. L'unica cosa che possiamo essere certi è la nostra casa eterna ... o con Dio in cielo o lontano dalla sua presenza all'inferno per sempre.
 

Molte persone, in particolare quelli più giovani si sentono come se vivessero per sempre. Ma la Bibbia dice chiaramente che la morte può essere improvvisa e inaspettata. Vi ricordate la storia ben nota di un uomo ricco? Gesù ci dice la storia:
 

Luca 12:16-21: "Ed egli disse loro una parabola: «La tenuta di un uomo ricco diede un abbondante raccolto; ed egli ragionava fra sé dicendo: "Che farò, perché non ho posto dove riporre i miei raccolti?". E disse: "Questo farò, demolirò i miei granai e ne costruirò di più grandi, dove riporrò tutti i miei raccolti e i miei beni, poi dirò all'anima mia: Anima, tu hai molti beni riposti per molti anni; riposati, mangia, bevi e godi".Ma Dio gli disse: "Stolto, questa stessa notte l'anima tua ti sarà ridomandata e di chi saranno le cose che tu hai preparato?". Così avviene a chi accumula tesori per sé e non è ricco verso Dio".
 

Non credo che si possa vivere tutta la vostra vita nel modo in cui si desidera e poi mettere le cose a posto con Dio quando si è vecchi o sul letto di morte. Questo non è un avvertimento sull'essere ricchi, piuttosto un avvertimento circa l'idolatria. Eleviamo molte cose al di sopra di Dio nella nostra vita: Soldi, intrattenimento, case, le carriere, le persone, il sesso, i risultati, ecc ... ma Dio esige tutto il tuo cuore.
 

La parabola che Gesù ha detto sopra è il suo monito contro l'apatia per quanto riguarda l'eternità. Amico, considera chi è Dio e in quanti problemi tu sei. La Bibbia dice queste cose di Dio: Egli abita una luce inaccessibile. È un fuoco che tutto consuma. Egli (Dio) è degno di ricevere la gloria, l'onore, e la potenza.
 

Ecco una descrizione di chi entrerà e chi no in paradiso: "E nulla di impuro, né chi commetta abominazioni o falsità, vi entrerà; ma soltanto quelli che sono scritti nel libro della vita dell'Agnello. " (Apocalisse 21:27).
 

Ecco cosa dice la Bibbia circa la condizione del nostro cuore malato, vile, diabolico e sventurato senza Gesù:
 

Romani 1:18-19 "L'ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l'ingiustizia; poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro".
 

Romani 1: 21-23 "perché, pur avendo conosciuto Dio, non l'hanno glorificato come Dio, né l'hanno ringraziato; ma si sono dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d'intelligenza si è ottenebrato. Benché si dichiarino sapienti, sono diventati stolti, e hanno mutato la gloria del Dio incorruttibile in immagini simili a quelle dell'uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili".

Romani 3:10 "Come sta scritto: Non c'è nessun giusto, neppure uno; nessuno capisce; nessuno cerca Dio."
 

Amico .... ti prego di capire, senza la salvezza che si ha attraverso Gesù si sta per passare l'eternità in un inferno senza Dio. Non investite la vostra eternità su queste sbagliate idee popolari sull'andare in paradiso:
 

"Mia mamma e papà sono cristiani così andrò in paradiso."
 
«Mia zia ha pregato per me e ho avuto una buona sensazione."
 
"Mi sono impegnato e ho firmato una carta in chiesa."
 
"Credo che appena le mie buone azioni supereranno le mie cattive azioni."
 
"Il mio (dio) non manderebbe mai nessuno all'inferno."
 
"Gesù è tutto amore e mi conosce."
 
"Sono un membro di chiesa."
 
"Io mi comporto e vivo la mia vita in modo migliore di quanto la gente fa."

  "Io non credo nel Dio della Bibbia ... seguo un diverso (dio)."
 

L'elenco di idee popolari sbagliate di andare in paradiso è senza fine. Tutte queste nozioni sono false ed eternamente tragiche.
 

Non ci si può sentire abbastanza dispiaciuti, colpevoli o con abbastanza esperienza o abbastanza rimorsi per entrare in paradiso. Molte persone sono morte con una coscienza oppressa dal dolore e rammarico per una vita piena di nessun altro che di se stessi.


Hanno ignorato i ripetuti appelli a fidarsi di Gesù come loro Salvatore. Hanno ignorato questi motivi, giorno dopo giorno, dopo settimana, dopo mese, dopo anno, e si sono beffati del dono prezioso che Dio ha dato ...... Suo Figlio. C'è solo un tipo di dolore che porta al pentimento:
 

2Corinzi 7:10 "Perché la tristezza secondo Dio produce un ravvedimento che porta alla salvezza, del quale non c'è mai da pentirsi; ma la tristezza del mondo produce la morte." 
 

Non si può contare sulla salvezza di qualcun altro per arrivare al cielo. Non si può contare su una sensazione viscerale o esperienza religiosa per arrivare in paradiso. Neanche Essere membro di una chiesa, coro, o gruppo giovanile, non garantisce il cielo. La vostra gentilezza e le buone azioni sono come "stracci sporchi" come Dio dice in Isaia 64: 6.


No ... nemmeno con una vita di volontariato e buone azioni si arriva a Dio in cielo. Non si può dire abbastanza "Ave Maria" o andare a sufficienza nei confessionali o trascorrere il tempo in purgatorio per guadagnare la vostra salvezza. È sufficiente ignorare l'Unico vero Dio e fare affidamento sul vostro "dio o dea interiore", e non vedrete mai il paradiso.
 

Se sei un musulmano e sei alla ricerca della verità e l'eternità in cielo ... non lo troverai nel Corano, perché nella Sura 17: 111 si dice: "Dio (non) ha figlio." Se tu sei un musulmano o chiunque che non è venuto a Gesù per la salvezza, io ti imploro di prendere in considerazione le parole di Gesù. Il Corano menziona Gesù come un messaggero e profeta. Ma non credi che sia invece saggio leggere ciò che Gesù disse di Sè stesso, le Sue stesse parole?
 

Giovanni 14: 6-7 "Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se mi aveste conosciuto, avreste conosciuto anche mio Padre; fin da ora lo conoscete e l'avete visto".
 

Matteo 11:27 "Ogni cosa mi è stata data in mano dal Padre mio; e nessuno conosce il Figlio, se non il Padre; e nessuno conosce il Padre, se non il Figlio, e colui al quale il Figlio voglia rivelarlo".
 

Giovanni 11: 25-27 "Gesù le disse: «Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; e chiunque vive e crede in me, non morirà mai. Credi tu questo?» Ella gli disse: «Sì, Signore, io credo che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio che doveva venire nel mondo".
 

Prendi Gesù alla Sua parola. Pregalo e chiedigli di aprire il tuo cuore. Ha detto che è in piedi alla porta e bussa per entrare dentro (Apocalisse 3:20).
 

Se confessi i tuoi peccati, Egli è fedele a perdonarti. Forse potresti dire, "Howard, non sapete che cosa ho fatto ... ogni sorta di malvagità e sporcizia". A quello dico: Matteo ... un truffatore ed ex esattore delle tasse, Paolo.... un persecutore della Chiesa cristiana, e innumerevoli altri con un passato ragguardevole sono venuti alla fede in Gesù Cristo.
 

Non mi importa quello che hai fatto. Se confessate i vostri peccati con il cuore contrito, Egli vi ascolterà. Pentirsi significa voltarsi a 180 gradi dal peccato. Gesù ti direbbe, ''Và e non peccare più ". Credi che Dio Padre lo ha risuscitato dai morti. Confessa Lui come tuo Signore e Salvatore e sarai salvato.
 

Le persone che si sono pentite dei loro peccati, e hanno confessato Gesù come loro Signore e che Dio lo ha risuscitato dai morti sono cristiani. Ogni atto peccaminoso che mai han commesso viene ripulito perché hanno messo la loro fiducia in Gesù per la salvezza. Quando Dio, giusto giudice vede un cristiano ora e per l'eternità, la sentenza è sempre: Non Colpevole! Come è possibile, si chiede?
 

Gesù è stato picchiato, inchiodato ad una croce, e il suo sangue innocente versato per i nostri peccati. Il prezzo che Lui ha versato sulla croce era per i tuoi peccati e i miei .....per tutti loro! La morte di Gesù sulla croce è l'unico pagamento che Dio riconosce per coprire i peccati. Pregare Gesù, confessare i tuoi peccati, pentirsi, e avere fiducia in lui come tuo Salvatore. Questo richiede la grazia di Dio, mediante la fede ... se cercherai il Signore con tutto il tuo cuore, sarai salvato.
 

Efesini 2: 8 "Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti;"
 

La vita è breve e nessuno è garantito per vivere un altro giorno. Il mondo è pronto a venire sotto il giusto giudizio di un Dio santo. La Bibbia dice: "Oggi è il giorno della salvezza". Le decisioni che prendete su Gesù oggi influenzeranno l'eternità.
 

Migliaia di anni da oggi, l'unica decisione che importa è quello che fate su Gesù. Decidere di fare di Lui il vostro Signore o ignorarlo ... ma è necessario scegliere l'uno o l'altro. 

Gesù è in arrivo, sei salvato?








Fonte: 

http://concerningthetimes.com/jesus-is-coming-soon-are-you-saved/










0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |