10 settembre 2017



Corano: Allah è il maestro degli ingannatori. (Sura 3:54; 8:30)
Bibbia: Dio non è un uomo che possa mentire. (Numeri 23:19)


Corano: Nemmeno i musulmani possono stare al sicuro dagli inganni/stratagemmi di Allah. (Sura 7:99)
Bibbia: Dio ha pensieri di pace per il Suo popolo e non di male. (Geremia 29:11)

Corano: I musulmani uccideranno i credenti in Cristo nel nome del loro dio Allah. (Sura 2:191)
Bibbia: I Cristiani saranno uccisi da chi penserà di rendere culto a Dio. (Giovanni 16:2)

Corano: Allah è il più glorioso. (Sura 11:73)
Bibbia: Satana era il più glorioso degli angeli. (Ezechiele 28:12-19)

Corano: Ai musulmani è ordinato di decapitare i miscredenti. (Sura 47:4)
Bibbia: L'apostolo Giovanni ha visto in visione i Cristiani decapitati per la testimonianza di Gesù. (Apocalisse 20:4)

Corano: Ebrei e Cristiani vengono accusati di aver corrotto la Parola di Dio. (Sura 2:41-44,59,72-79,85,101,140,146,159,174,176,213, 3:19,24,70-71,78-79,94,184; 4:44-47; 5:13-15,41-44; 6:91; 7:162, 41:45; 62:5-6)
Bibbia: Satana è l'accusatore dei fratelli. (Apocalisse 12:10)

Corano: Il Corano fu rivelato a Maometto attraverso un angelo. (Sura 96:1-5)
Bibbia: L'apostolo Paolo mette in guardia i credenti da uomini e angeli che predicano un altro Vangelo (Galati 1:8-9) e inoltre anche Satana si può mascherare da angelo di luce. (2 Corinzi 11:14)

Corano: Nega la morte di Cristo sulla croce e la Sua resurrezione dai morti. (Sura 4:157-158)
Bibbia: Afferma invece che Gesù è morto sulla croce per i nostri peccati, fu seppellito ed il terzo giorno è risorto dai morti. (1 Corinzi 15:1-4)

Corano: Maometto fu sedotto dal diavolo nella sua predicazione. (Sura 53:19-20 - “versetti satanici”)
Bibbia: Satana non riuscì a sedurre Gesù che rimase fedele alla Parola di Dio. (Matteo 4:1-11)

Corano: Molti pensavano che Maometto era indemoniato (Sura 69:41,42; 81:22-25) ed infatti tentò più volte il suicidio. (Sahih Bukhari 9:87:111)
Bibbia: Il suicidio ha una natura satanica. (Giuda si suicidò dopo che Satana entrò in lui - Luca 22:3; Matteo 27:5)

Corano: Maometto non era certo della sua salvezza e nemmeno di quella dei suoi seguaci. (Sura 46:9)
Bibbia: Gesù ha promesso la vita eterna a chi Lo segue. (Matteo 19:29)

Corano: Maometto morì avvelenato affermando che il veleno che aveva ingerito gli stava recidendo l'aorta (Sahih Bukhari 5:59:713). Nello stesso Corano è scritto che se fosse stato un falso profeta Allah gli avrebbe reciso l'aorta. (Sura 69:44-46)
Bibbia: I falsi profeti vengono puniti di morte da Dio (Deuteronomio 18:20). Se Maometto era un vero profeta inoltre sarebbe sopravvissuto al veleno ingerito. Paolo sopravvisse al veleno della vipera (Atti 28:3-6) e questo perché egli era veramente un credente. (Marco 16:18)

Il Figlio di Dio è venuto nel mondo per distruggere le opere del diavolo (cfr. 1 Giovanni 3:8) e tra queste v'è senza alcuna ombra di dubbio anche l'Islam.
Solo chi crede in Lui è più che vincitore (cfr. Romani 8:37) perché ha la fede nel Figliuolo di Dio che vince il mondo, secondo che sta scritto: “Poiché tutto quello che è nato da Dio vince il mondo; e questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede. Chi è colui che vince il mondo, se non colui che crede che Gesù è il Figliuol di Dio?” (1 Giovanni 5:4-5). Al ritorno di Cristo Gesù vinceranno tutti coloro che saranno assieme a Lui, e cioè i chiamati, eletti e fedeli mentre gli infedeli che guerreggeranno contro i credenti saranno sconfitti dal Figlio di Dio. (cfr. Apocalisse 17:14)
Chi ha orecchi da udire, oda!

(G. Colucci)


Share |

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |